Condividi

Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 30 novembre 2017
Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni

Vedi schede di Cani

Quando arriva l'inverno, arrivano anche le basse temperature e il freddo, per cui è necessario prendersi cura del proprio cane prestando attenzione a delle cure specifiche per questo periodo dell'anno. Anche se a prima vista si può pensare che la maggior parte dei cani non soffrano, devi sapere che i cani sentono freddo, proprio come noi.

In questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo come accudire il cane d'inverno, consigli e precauzioni da mettere in pratica nella vita quotidiana del tuo amico a quattro zampe in modo che il freddo invernale sia più sopportabile.

Potrebbe interessarti anche: Cane cieco: consigli per accudirlo al meglio

Accudire un cane che ha freddo

Alcuni cani soffrono il freddo più di altri a causa delle caratteristiche fisiche o caratteristiche speciali. Stiamo parlando, per esempio, di cani cuccioli, anziani, malati, senza pelo, a pelo raso perché sono quelli che hanno più bisogno di attenzioni specifiche con l'arrivo dell'inverno. Inoltre, sei cani hanno freddo e soffrono anche di malattie come l'artrite, rischiano di peggiorare o di essere più vulnerabili ad alcune malattie virali, frequenti in questo periodo dell'anno, come la febbre o la tosse dei canili. In ogni caso, indipendentemente dall'età e dalle condizioni di salute del cane, seguire i consigli che ti diamo di seguito ti aiuterà ad avere un cane sano e felice sempre.

Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni - Accudire un cane che ha freddo

L'alimentazione del cane d'inverno

D'inverno molte persone prediligono i piatti più calorici che aiutano a combattere il freddo e aumentare le riserve di energia. La stesso ragionamento viene applicato ai cani e sempre più persone oggi pensano che un cane debba mangiare di più d'inverno.

Dato che non esistono studi a riguardo svolti sui cani, abbiamo analizzato degli studi realizzati con delle persone e anche se è vero che l'esposizione al freddo implica un consumo maggiore di calorie [1] [2],è anche vero che d'inverno si brucia una quantità di grassi inferiore [3]. Quindi, un cane ha bisogno di mangiare di più d'inverno?

La maggior parte dei cani vive dentro casa, per cui questi animali non sono esposti molto al freddo e, di conseguenza, non hanno bisogno di consumare più calorie, nemmeno se svolgono molto esercizio fisico. C'è chi tiene il cane fuori d'inverno, esposto alle intemperie e alle basse temperature: in questo caso il cane avrà bisogno di un apporto di calorie maggiore. Tuttavia ti consigliamo di consultare il veterinario per sapere la quantità esatta di cibo di cui ha bisogno il tuo amico a quattro zampe.

Cosa fare se i cani sentono freddo?

Non tutti i cani si adattano allo stesso modo ai cambi di stagione. Le razze di cani nordici o i bovari, come per esempio il Bovaro del bernese, non hanno nessun problema ad affrontare le basse temperature, mentre alcune razze primitive, come i Levrieri, possono risentirne poiché prendono freddo molto velocemente.

Come capire se un cane ha freddo? In generale tende a tremare, soprattutto se si tratta di un cane di piccole dimensioni, a pelo raso o corto e senza pelo. In questi casi, coprirlo è molto importante, o con un maglioncino o con un cappottino. In questo articolo ti spieghiamo perché è bene vestire i cani d'inverno. Se invece vivi in una zona in cui piove spesso, una buona idea è procurarsi un impermeabile per cani in modo che le passeggiate sotto la pioggia non diventino un incubo per entrambi. Nei negozi per animali se ne trovano di diversi tipi, sempre più comodi e facili da usare. Se la pioggia vi prende all'improvviso, ricorda di asciugare con attenzione il cane una volta arrivati a casa.

Infine, per quanto riguarda le precauzioni da prendere per coprire il cane, ricorda di usare degli stivali per cani per andare sulla neve o se soffre di ipersensibilità delle zampe perché il contatto prolungato con il freddo intenso può danneggiare i delicati cuscinetti delle zampe.

Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni - Cosa fare se i cani sentono freddo?

Ogni quanto lavare e spazzolare il cane d'inverno?

Il pelo è la barriera protettiva contro il freddo più importante che possiedano i cani, per cui è importante assicurarsi che sia in ottimo stato. L'ideale è spazzolare regolarmente il cane per eliminare il pelo morto ed evitare la formazione di nodi e intrecci. Ricorda anche di spazzolarlo dopo essere stati sulla neve, perché si può formare della brina che può fargli male alla pelle se non viene rimossa.

Per quanto riguarda il bagno, per evitare che il cane prenda freddo, usa uno shampoo a secco, ma se decidi di lavarlo, fallo con acqua tiepida e asciugalo con attenzione prestando particolare attenzione alle zampe e aiutandoti con un fon che non faccia molto rumore.

Visite veterinarie d'inverno

In generale, bisogna portare i cani dal veterinario ogni 6 mesi, fatta eccezione per i cani da lavoro, per assicurarsi che stiano bene e non soffrano di nessuna malattia. Se il tuo cane è anziano o malato, è molto importante fargli fare una visita in inverno.

Inoltre, ricorda di rispettare il calendario delle vaccinazioni e i trattamenti antiparassitari interni ed esterni, per evitare eventuali contagi di malattie o parassiti. Infine ricordati di controllarlo quotidianamente, osservando soprattutto le zampe e e i cuscinetti.

Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni - Visite veterinarie d'inverno

Assicurati che abbia uno spazio comodo in cui riposare

Se il tuo cane vive dentro casa, accertati che la cuccia sia comoda e mettici qualche coperta in modo che trattenga più calore di notte. Tuttavia,stando dentro casa, non c'è bisogno di prendere ulteriori precauzioni in questo senso.

Se, invece, il cane sta fuori sempre, indipendentemente dalla stagione, avrà bisogno di una cuccia adatta, di legno (non di plastica!), in modo che sia isolata correttamente, non appoggiata direttamente per terra e attrezzata con cuccia e coperte per farlo stare al calduccio. È importante controllare la cuccia per assicurarsi che sia completamente isolata e non ci siano infiltrazioni d'acqua. Infine, se fa molto freddo, fallo entrare dentro casa, perché può soffrire molto. Per finire, vogliamo ricordare che i cani che vivono all'esterno e non condividono le giornate con i padroni, hanno maggiori possibilità di sviluppare problemi comportamentali e rischiano di ammalarsi più di frequente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure extra.

Fonti
  1. Dauncey MJ. Influence of mild cold on 24 h energy expenditure, resting metabolism and diet-induced thermogenesis. Br J Nutr. 1981 Mar;45(2):257-67.
  2. A.M.J. van Ooijen, W.D. van Marken Lichtenbelt, A.A. van Steenhoven, K.R. Westerterp. Seasonal changes in metabolic and temperature responses to cold air in humans. Physiology & Behavior 82 (2004) 545–553.
  3. Thomas J. Doubt. Physiology of Exercise in the Cold. Sports Medicine 11(6).367-381, 1991

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Kevin
Dei consigli davvero utili, vivo a Bolzano!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Kevin, siamo felici che ti siano stati utili, un saluto da AnimalPedia!

Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni
1 di 4
Accudire il cane d'inverno: consigli e precauzioni

Torna su