Condividi

Cane non mangia crocchette: cosa fare

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 6 febbraio 2019
Cane non mangia crocchette: cosa fare

Vedi schede di Cani

Immagina di arrivare a casa, servire al tuo cane le crocchette di sempre. Lui ti viene in contro di corsa, si avvicina al piatto, annusa e poi ti guarda, senza volerle mangiare. Ti è mai successo? Se la risposta è affermativa, è probabile che il tuo cane sia stanco delle solite crocchette.

L'alimentazione del tuo amico fedele è fondamentale per la sua salute e il suo sviluppo, quindi, se il cane non mangia più le crocchette, è il momento di agire e scoprire cosa sta succedendo. Se il tuo cane non mangia le crocchette, non puoi perderti questo articolo di AnimalPedia.

Cane stanco delle solite crocchette?

Quando pensiamo che il tuo cane mangia la stessa cosa ogni giorno, è facile immaginare che sia stanco del suo sapore, così come succede alle persone. Tuttavia, è necessario tener presente che le papille gustative dei cani non sono così sviluppate come quelle delle persone e che, allo stato selvatico, i sapori che i cani assaggiano non sono molto vari.

Considerando questo fattore, perché un cane non vuole mangiare crocchette? Prima di tutto, è necessario escludere qualsiasi malattia, sia fisica che mentale, perché l'inappetenza è un segno di vari disturbi.

Se siamo già andati dal veterinario e il cane sta bene, allora è il momento di essere sicuri che la causa sia il cibo. Ci sono 3 motivi principali per cui il cane non mangia le crocchette:

  • Ha scoperto e/o si è abituato al sapore del tuo mangiare;

  • Le crocchette che gli stai offrendo sono di cattiva qualità;

  • La sua dieta si basa esclusivamente sull'assunzione di crocchette.

Il primo di questi motivi, abituare il cane al gusto del cibo, è molto comune quando, oltre alle crocchette, gli diamo i resti di ciò che cuciniamo o diamo il nostro cibo al cane quando ci guarda con i suoi occhioni supplicanti mentre siamo a tavola. Questo comportamento non solo crea cattive abitudini, ma può anche essere dannoso per il nostro amico a quattro zampe, perché il cibo consumato dalle persone contiene sale, grassi, condimenti e altri ingredienti che sono nocivi per i cani.
Anche la qualità dei croccantini è molto importante, perché gli alimenti di scarsa qualità non solo hanno un sapore diverso, ma mancano anche degli ingredienti necessari per fornire al cane i nutrienti di cui il suo corpo ha bisogno. Infine, una dieta basata interamente sull'assunzione di crocchette non è l'ideale per un'alimentazione equilibrata, quindi, sarà sempre necessario offrire alcuni premi a base di altri ingredienti per soddisfare il fabbisogno nutrizionale del nostro amico.

Cane non mangia crocchette: cosa fare - Cane stanco delle solite crocchette?

Cane non mangia crocchette: cosa fare

La prima cosa che dovremo fare è controllare i componenti del cibo che diamo al nostro cane. Dobbiamo ricordare che i cani sono animali carnivori, quindi, il cibo secco che gli offriamo non può essere preparato a base di mais e che questo sia l'ingrediente principale. Se quello che gli stiamo offrendo presenta queste caratteristiche, vuol dire che è di scarsa qualità. Dovremo cercare una marca che includa una percentuale maggiore di carne, non solo per dare un gusto più gradevole alle crocchette, ma anche per includere i nutrienti necessari e una minore quantità di grassi.

Per quanto riguarda il sapore delle crocchette, sicuramente avremo notato che il mercato include presentazioni di carne, pesce e pollo, per nominare gli ingredienti più comuni. Tuttavia, ciò che importa è che la percentuale di proteine animali sia maggiore rispetto al resto degli ingredienti.

Il passo successivo è smettere di dare il nostro cibo al cane, sia mentre cuciniamo che quando siamo a tavola, poiché questi sapori nuovi, essendo più forti, sono una tentazione per il cane, ma sono anche nocivi per la sua salute. Non dimentichiamo che stiamo offrendo alimenti ricchi di sale e altri componenti che sono dannosi per il nostro amico a quattro zampe. I primi giorni sarà complicato, però possiamo ricompensarlo con alcuni premi per cani, pezzettini di prosciutto cotto o altre ricette naturali consigliate dal veterinario che potremo offrirgli quando finiamo di mangiare.

Se il cane non mangia le crocchette nonostante il cambio di alimentazione, dovremo portarlo dal veterinario per escludere malattie alle gengive e ai denti. Infatti, se soffre di un problema dentale, il cane non vuole mangiare le crocchette.

Se, dopo la visita dal veterinario, si osserva che il cane sta bene, possiamo prendere in considerazione la possibilità di alimentarlo con cibo per cani fatto in casa. Esistono diverse ricette per questo tipo di alimenti, però è fondamentale verificare con il veterinario la "formula" più adatta in base all'età, alla razza e alle esigenze nutrizionali del cane. Un'opzione valida è anche quella di alternare le crocchette con il cibo fatto in casa, però non si deve servire mai il cibo secco con un'alimentazione casalinga allo stesso tempo, perché porterebbe problemi digestivi al cane. Si può, invece, alternare un tipo di cibo casalingo due volte alla settimana o offrirlo alla fine della giornata come snack per cani fatti in casa.

Inoltre, se mescoliamo le crocchette con acqua o brodo in modo che queste siano molli, offriremo un'opzione diversa e attraente. Bisogna specificare che il brodo non deve mai contenere sale, aglio o cipolla.

Un altro fattore importante consiste nello stabilire un orario fisso per i pasti, anziché riempire la ciotola con tutte le crocchette della giornata. L'acqua fresca, invece, deve essere disponibile in qualsiasi momento. Allo stesso modo, non sono consigliati cambiamenti improvvisi nella dieta, che dovrebbero essere introdotti progressivamente per osservare le reazioni del cane prima di continuare con un tipo di alimentazione nuova.

Non dimentichiamo che, prima di qualsiasi reazione negativa o dubbio, dobbiamo rivolgerci sempre al veterinario perché possa consigliare in modo corretto, considerando le esigenze specifiche del nostro cane.

Cane non mangia crocchette: cosa fare - Cane non mangia crocchette: cosa fare

Se desideri leggere altri articoli simili a Cane non mangia crocchette: cosa fare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi di alimentazione.

Scrivi un commento su Cane non mangia crocchette: cosa fare

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cane non mangia crocchette: cosa fare
1 di 3
Cane non mangia crocchette: cosa fare

Torna su