menu
Condividi

Cibi che fanno bene ai cani

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 22 giugno 2021
Cibi che fanno bene ai cani

Vedi schede di Cani

Trovare una dieta bilanciata che soddisfi le esigenze dei cani in tutte le fasi della loro vita e soddisfi le richieste di chi se ne prende cura può essere un compito non troppo semplice. Esistono molte opzioni, ma tanta varietà finisce per creare confusione se non si hanno chiari gli ingredienti che rendono un cibo "sano".

In questo articolo di AnimalPedia ve ne spieghiamo un po' di più sull'alimentazione del cane, quali sono i cibi che fanno bene ai cani e quali invece quelli da evitare.

Potrebbe interessarti anche: Si può dare il tonno ai gatti?

L'alimentazione del cane

Anche se i cani hanno la capacità di mangiare tutto, la realtà è che sono mammiferi e carnivori. Ciò significa che durante le prime settimane di vita si nutriranno esclusivamente del latte materno. Rimarranno con la madre ed i fratelli un minimo di otto settimane, ma circa dal primo mese di vita inizieranno a mostrare interesse per i cibi solidi.

Dal momento che i cuccioli iniziano a mangiare cibo morbido bisognerà ridurre le dosi di latte fino al completo svezzamento, una volta trascorso un mese e mezzo. Da lì in avanti il cibo dei cuccioli sarà composto esclusivamente da cibo umido o da crocchette morbide speciali per cuccioli. Dovremo offrire loro solo alimenti di qualità appositamente formulati per i cuccioli e che tener conto delle loro esigenze come carnivori e come animali in rapida fase di crescita. L'ingrediente di base del loro menu dovrà essere, dunque, la proteina animale.

Anche se durante la vita del cane cambiamo l'alimentazione per adattarla alle esigenze di un cane adulto (verso l'anno di vita), di un anziano (approssimativamente dai sette anni) o di uno sterilizzato, le proteine animali devono rimanere la base di una dieta sana del vostro amico quadrupede. Basta ricordare che quando parliamo di cibo sano per cani non stiamo parlando solo del concetto etereo di "salute", ma anche dell'aspetto esterno, dei denti e del pelo dei cani.

Cibi che fanno bene ai cani - L'alimentazione del cane

Ingredienti del cibo per il cane

Le proteine animali della carne o del pesce devono essere gli ingredienti principali della dieta di un cane. Se scegliamo di comprare loro cibo industriale, dovremmo controllare la lista degli ingredienti sull'etichetta. Dovranno trattarsi di prodotti naturali ed il primo, cioè quello che si troverà in percentuale maggiore, dovrà essere la carne fresca o disidratata, nel caso delle crocchette.

La dieta può essere completata con carboidrati da cereali o legumi e vitamine e minerali forniti da frutta e verdura. I cibi che fanno bene ai cani non devono contenere zucchero o sale. Dovremo evitare anche conservanti, coloranti o aromi artificiali, che dovremo sostituire con altri naturali, come la vitamina E.

Di norma, tutti gli ingredienti, sulle etichette dei cibi per cani, si indicano con il proprio nome comune. Comunque, i nomi comuni alle volte servono per nascondere la bassa qualità di alcuni ingredienti. In poche parole, un cibo sano e genuino per il nostro cane sarà quello composto da ingredienti facilmente riconoscibili come: pollo, olio di salmone, agnello, riso, piselli o zucca.

Se vuoi imparare come leggere le etichette dei mangimi per cani, non perderti il nostro articolo di AnimalPedia.

Ingredienti da evitare

In generale, dovremo evitare quegli alimenti la cui lista di ingredienti si basi su proteine disidratate (e non carne fresca), grano, conservanti, zuccheri, coloranti e apetizzanti ad altissimo contenuto di ingredienti nocivi.

D'altra parte, le intolleranze e le allergie alimentari sono un problema relativamente comune nei cani. Anche se ogni esemplare può essere intollerante ad un ingrediente diverso, si sa che alcuni hanno più probabilità di scatenare questo tipo di disturbo. Ne sono degli esempi il grano, i latticini o la soia. Ecco perché ai cani più sensibili dovremmo evitare di dare questi ingredienti o addirittura ricorrere ad alimenti noti come ipoallergenici. Ricorda che una reazione allergica è motivo di visita veterinaria!

In questo articolo abbiamo stilato una lista con 10 cibi vietati ai cani.

Cibi che fanno bene ai cani - Ingredienti da evitare

Benefici di una dieta equilibrata

Una dieta di qualità ci assicurerà che il nostro cane riceva tutti i nutrienti di cui ha bisogno per il corretto funzionamento del suo corpo. Una buona alimentazione, inoltre, aiuterà a preservare la sua salute e, di conseguenza, a migliorare la sua aspettativa di vita. Il risultato sarà un cane pieno di vitalità, con un pelo lucido e un ottimo transito digestivo.

Ribadiamo che alla base della nostra scelta dovrà sempre esserci la qualità del prodotto. Questo punto è particolarmente importante nel caso del mangime, poiché è un alimento molto popolare, ma non tutte le marche sono uguali. Dovremmo scegliere una marca che offre ricette con ingredienti naturali, senza conservanti artificiali e a base di carne e pesce adatti al consumo umano, preparati ad una temperatura moderata per preservare le sostanze nutritive ed il sapore.

Ricordiamo, finalmente, l'importanza dell'attività fisica nei cani di tutte le età. La scarsa attività fisica, infatti, insieme a un’alimentazione troppo abbondante, può provocare nei nostri amici a quattro zampe malattie cardiovascolari, metaboliche o a carico dell’apparato muscolo-scheletrico.

Vuoi saperne di più scopri frutta e verdura che possono mangiare i cani o quella che invece devono evitare!

Se desideri leggere altri articoli simili a Cibi che fanno bene ai cani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cibi che fanno bene ai cani
1 di 3
Cibi che fanno bene ai cani

Torna su