Condividi

Come capire se un gatto è sordo

 
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 16 febbraio 2017
Come capire se un gatto è sordo

Vedi schede di Gatti

Se il tuo gatto non reagisce ai rumori forti, non viene quando apri una scatoletta in cucina o non si avvicina per salutarti quando arrivi a casa, potrebbe trattarsi di un problema all'udito.

I gatti sono animali intelligenti che sanno adattarsi a differenti situazioni, pertanto se non sentono bene, proveranno a compensare con il resto dei propri sensi che hanno a disposizione. Questo adattamento, unito al fatto che hanno un carattere molto indipendente, rende più difficile scoprire se un gatto è sordo o se semplicemente ci sta ignorando.

Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia su come capire se un gatto è sordo se hai il dubbio che il tuo amico a quattro zampe abbia problemi all'udito. Di fronte a qualsiasi tipo di sordità, anche solo un sospetto, ricorda che dovrai portarlo dal veterinario affinché lo esamini per bene.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il gatto è disidratato

Cause della sordità dei gatti

Esistono diversi motivi per cui un gatto può diventare sordo anche se il più comune dipende dall'età, infatti, normalmente questo problema si presenta nei gatti che hanno più di 10 anni. La perdita auditiva, se non è un fattore presente dalla nascita, può essere sia temporale che permanente.

La sordità temporale può essere causata da un'infezione dovuta a batteri, funghi o parassiti. Potrebbe anche essere un problema dovuto alla presenza di un tappo di cerume o alla presenza di un oggetto esterno che malauguratamente è entrato nell'orecchio. Se il problema si prende in tempo non ci dovrebbero essere grandi complicazioni e il gatto si dovrebbe riprendere completamente una volta curato.

La sordità permanente si verifica quando i problemi alle orecchie del gatto, come ad esempio un'infezione, non si prendono in tempo o magari perché ha sofferto lesioni gravi. Inoltre, problemi neurologici o le cisti nell'orecchio possono diminuire o eliminare completamente la capacità uditiva.

Un'altro caso invece, è quello dei gatti bianchi che nascono sordi per colpa di un problema genetico. Il gene della sordità predomina nei gatti bianchi con gli occhi chiari, anche se questo non significa che tutti i gatti bianchi siano sordi.

Come capire se un gatto è sordo - Cause della sordità dei gatti

Sintomi della sordità di un gatto

Alle volte è complicato scoprire se un gatto è sordo visto che come accennavamo prima, si tratta di animali particolarmente indipendenti e, alle volte, non vengono quando li chiamiamo semplicemente perché non ne hanno voglia. Inoltre si adattano molto bene, pertanto compenseranno la mancanza di quel senso con gli altri.

Per capire se un gatto è sordo può essere utile prestare attenzione al fatto che mentre se lo chiami non reagisce, se lo tocchi invece reagisce di conseguenza.

Un sintomo della sordità del gatto è il volume dei suoi miagolii, infatti, non potendosi ascoltare in media tendono a miagolare più forte. Inoltre, in alcune occasioni barcollano un poco mentre camminano visto che non avendo un udito funzionante possono presentare problemi d'equilibrio. Infine, devi sapere che questo problema può essere accompagnato dal fatto che il gatto vomiti.

Come capire se un gatto è sordo - Sintomi della sordità di un gatto

Trucchi per sapere se un gatto è sordo

Se ti stai interrogando su come sia possibile scoprire se un gatto è sordo, non ti preoccupare. In seguito ti mostriamo alcuni semplici metodi che puoi utilizzare per capire se si tratta di problemi all'udito o se semplicemente è un gatto un poco indipendente.

  • Se arrivi a casa e non viene. Anche se sono animali abbastanza indipendenti, normalmente, quando il padrone fa ritorno a casa i gatti sono soliti venire a salutarlo.
  • Fai dei rumori mentre dorme. Quando dorme, avvicinati a lui e dai dei forti colpi a terra. La cosa più normale sarebbe che il gatto si svegli di colpo, se questo non succede, può soffrire di problemi all'udito.
  • Prova dell'aspirapolvere. Generalmente, i gatti hanno paura degli elettrodomestici rumorosi, ma se dovesse essere sordo invece di scappare dalla presenza dell'aspirapolvere potrebbe addirittura provare a giocarci.
  • Controlla se sente solo da un orecchio. È un poco più complicato capire se un gatto è sordo solo da un orecchio, ma se osservi attentamente i movimenti della testa del tuo gatto quando prova ad ascoltare qualcosa potresti capirlo. Se sente solo da un lato, muoverà la testa di lato avvicinando l'orecchio che gli funziona.
  • Fai rumore quando è distratto. Anche i gatti più pigri reagiscono quando sentono un rumore in quanto vogliono sapere cosa sta succedendo.
  • Calpesta fortemente il pavimento che lo circonda. I gatti senza problemi all'udito dovrebbero reagire ai punti anteriori, almeno ad alcuni. Se il tuo micio reagisce solo quando colpisci forte il pavimento probabilmente si sta allertando per le vibrazioni del suolo e non per il rumore. In questo caso è molto probabile che il tuo gatto sia sordo.

Ricorda che di fronte a qualsiasi dubbio sulla possibile sordità del tuo gatto, dovrai chiedere il parere del veterinario, dopo aver fatto una diagnosi accurata, saprà consigliarti sui possibili trattamenti.

Come capire se un gatto è sordo - Trucchi per sapere se un gatto è sordo

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come capire se un gatto è sordo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come capire se un gatto è sordo
1 di 4
Come capire se un gatto è sordo

Torna su