Condividi

Consigli per accudire il cane d'estate

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 12 giugno 2017
Consigli per accudire il cane d'estate

Vedi schede di Cani

Se è la prima volta che si ha un cane, è facile commettere errori che si ripercuotono direttamente sulla sua salute. In particolar modo, d'estate, è più probabile che la mancanza d'esperienza causi di incidenti dalle conseguenze anche gravi, a volte letali.

In questo articolo di AnimalPedia vogliamo darti alcuni consigli per accudire il cane d'estate per evitare spiacevoli inconvenienti e dare al tuo amico a quattro zampe tutto ciò di cui ha bisogno anche quando fa molto caldo.

Potrebbe interessarti anche: Come rinfrescare il cane d'estate

Mai lasciare il cane in macchina d'estate

D'estate la macchina può trasformarsi in una trappola mortale per un cane. A volte capita che alcune persona lasciano il proprio animale in macchina con i finestrini leggermente aperti per una rapida sosta al supermercato, in farmacia, ecc. In altre stagioni dell'anno, se la sosta è rapida, questo comportamento non ha conseguenze importanti, ma d'estate il discorso cambia. Una macchina sotto al sole può raggiungere temperature vicine ai 70ºC, anche se si lascia uno spiraglio aperto del finestrino.

Ogni anno, centinaia di cani nel mondo muoiono a causa di questo grave errore umano. Per prevenire il problema, mai lasciare il cane in macchina, in particolar modo d'estate. Infatti, pur parcheggiando all'ombra, per esempio sotto un albero, bisogna pensare al fatto che il sole gira e non si sa per quanto tempo l'ombra resterà sopra la macchina.

Consigli per accudire il cane d'estate - Mai lasciare il cane in macchina d'estate

Prevenire la disidratazione d'estate nel cane

Fra i consigli per accudire il cane d'estate devi ricordare che l'acqua che si dà a una cane non è mai troppa. esattamente come noi esseri umani, anche gli animali come i cani hanno bisogno di bere più quando fa caldo, altrimenti rischiano di disidratarsi anche molto rapidamente.

A causa del calore, si perdono sali, minerali e oligoelementi di cui il corpo ha bisogno. Per mantenere i livelli o per recuperare eventuali mancanze, l'acqua è un elemento indispensabile.

Se per qualche motivo esci di casa per diverse ore e non puoi portare il cane con te, riempi la solita ciotola d'acqua e lasciagliene un'altra a sua disposizione. Se, invece, porti con te il cane, porta sempre con te una bottiglietta d'acqua per dargli da bere quando ne ha bisogno. Se non è idratato, infatti, oltre a rischiare di disidratarsi potrebbe avere un colpo di calore, per cui è molto importante che il cane abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita.

Consigli per accudire il cane d'estate - Prevenire la disidratazione d'estate nel cane

Prendersi cura del pelo del cane d'estate

Pettinare quotidianamente il cane è il modo migliore per evitare che senta caldo, anche perché ti permette di rimuovere il pelo morto accumulato che non fa altro che fargli sentire più caldo.

Alcune persone tosano il cane d'estate pensando che in questo modo l'animale soffrirà meno il caldo. Devi sapere però che questo discorso è valido solo per alcune razze specifiche. Tagliare il pelo d'estate alla maggior parte dei cani, però, rappresenta un grave errore.

Il pelo dei cani, infatti, serve per proteggerli sia dal caldo che dal freddo adattandosi alle necessità degli animali. Tagliandolo, tale protezione viene meno o è meno efficace. Inoltre, il pelo che ricrescerà sarà più debole.

Come accennato, ciò che fa sentire molto caldo al cane è il pelo morto perché il pelo attaccato alla pelle lo protegge dal caldo. È per questo motivo che tagliare il pelo e non spazzolare il cane sono gli errori che fanno stare peggio il cane durante l'estate.

Consigli per accudire il cane d'estate - Prendersi cura del pelo del cane d'estate

Trattamenti antiparassitari d'estate

D'estate, molti dei posti in cui si è abituati a portare il cane cambiano in maniera radicale. Gli alberi e le piante che il cane è abituato ad annusare e fra le quali corre allegro sono luoghi pieni di parassiti. Questi ospiti indesiderati possono dare molto fastidio al cane e causare diverse malattie.

È per questo che è molto importante realizzare dei trattamenti antiparassitari nei cani con regolarità, come fialette o collari appositi, seguendo le indicazioni del veterinario. Presta particolare attenzione soprattutto se l'animale si gratta intensamente. Tieni sempre a portata di mano uno spray antipulci e usa uno shampoo specifico per lavare il cane se ha questo tipo di problemi.

Consigli per accudire il cane d'estate - Trattamenti antiparassitari d'estate

Controllare l'aspetto del cane d'estate

Durante le passeggiate o le gite in campagna o in montagna, ci sono diverse cose che possono attaccarsi al manto dei cani, motivo in più per pettinarli spesso.

Fra questi fastidiosi oggetti che restano incastrati nel manto del cane troviamo, per esempio, spighe, erba, erba secca o foglie che contribuiscono anche a creare nodi e intrecci. Tali nodi, oltre a dare fastidio al cane che cercherà di rimuovere i corpi estranei, dovranno essere tagliati con le forbici.

Inoltre, spighe e spine sono molto pericolose perché possono infilzarsi nelle zampe o fra le dita del cane, causando dolore e fastidio al povero animale. È per questo che uno dei più importanti consigli per accudire il cane d'estate è controllare sempre l'animale dopo una passeggiata in montagna o in generale dopo ogni passeggiata.

Consigli per accudire il cane d'estate - Controllare l'aspetto del cane d'estate

Se desideri leggere altri articoli simili a Consigli per accudire il cane d'estate, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Scrivi un commento su Consigli per accudire il cane d'estate

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Consigli per accudire il cane d'estate
1 di 6
Consigli per accudire il cane d'estate

Torna su