Condividi

Consigli per la convivenza tra cane e gatto

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. 2 agosto 2017
Consigli per la convivenza tra cane e gatto

È possibile che i cani e i gatti vivano in armonia nonostante si tratti di specie dalla natura molto diversa. Una relazione pacifica tra gli animali domestici della casa è fondamentale se ci si vuole godere i propri amici a quattro zampe senza nessuno tipo preoccupazione.

In questo articolo di AnimalPedia ti daremo cinque consigli per la convivenza tra cane e gatto, in modo che tu sappia cosa fare per rendere la loro vita in comune serena e gratificante sia per loro che per te.

Potrebbe interessarti anche: Convivenza tra gatto e criceto

Rispetta l'organizzazione di ogni specie

I cani organizzano la loro società in branco mediante una gerarchia che scelgono insieme. Al contrario, i gatti sono animali solitari che semplicemente difendono il loro territorio. Questa differenza può innescare il conflitto, rovinando la loro convivenza. Seppure possa sembrare strano, dobbiamo rispettare la gerarchia che loro stessi instaurano senza intervenire costantemente o rimproverare comportamenti che ci sembrano negativi, si organizzeranno da soli. Ovviamente, ciò va tenuto presente finché non si verifichino comportamenti di natura violenta.

Consigli per la convivenza tra cane e gatto - Rispetta l'organizzazione di ogni specie

Presentare correttamente gli animali

Non importa se il nuovo animale domestico sia il gatto o il cane. Si tratta di un momento molto importante nel quale bisogna evitare la sovreccitazione affinché entrambi si mostrino tranquilli. Per esempio, potresti farli conoscere dopo che il cane ha fatto esercizio fisico e quindi è più stanco, mentre se il gatto è particolarmente aggressivo o diffidente con gli sconosciuti, potresti dargli dei tranquillanti naturali per quella volta.

Consigli per far conoscere il gatto al cane o viceversa

  1. Non prendere il gatto in braccio, potrebbe graffiarti, inoltre ti consigliamo di tagliarli le unghie onde evitare che attacchi il cane se dovesse andare male l'incontro.
  2. Presentali in un luogo grande e spazioso, preferibilmente tenendo il cane al guinzaglio. Il gatto dovrebbe avere la possibilità di scappare e rifugiarsi in un posto.
  3. Osservali e permetti che si guardino e si odorino.
  4. Se il comportamento è corretto da parte di entrambi lasciali interagire in tranquillità. Se invece noti un po' di tensione, vigila più attentamente, ma tieni conto che è abbastanza normale e servirà tempo affinché la convivenza venga accettata.

Come far sì che si comportino bene

Se l'incontro è stato molto negativo e sia il cane che il gatto si mostrano inquieti e nervosi per la presenza dell'altro, dovrai lavorarci sopra rinforzando con la voce (molto bene!) e con degli snack extra i comportamenti che reputi positivi: stare tranquillo, avvicinarsi pacatamente, eccetera.

Non commettere l'errore di dividere la casa in due zone, una per ogni animale, se lo fai sarà molto difficile che imparino a stare insieme.

L'ideale è aspettare un po', affinché inizino a metabolizzare che la convivenza è obbligatoria e pertanto non resta che accettarla e rispettarsi il più possibile. Non serve che creino un forte vincolo di amicizia, per la coabitazione è sufficiente che si tollerino.

Iniziare la convivenza fin dalla prima fase della vita

La convivenza tra cane e gatto non necessariamente deve essere negativa, tutto il contrario. Incoraggiare i due animali domestici a imparare giochetti e comandi così come premiarli sempre quando si comportano bene è fondamentale.

Un consiglio: usa l'educazione in positivo sin dal primo giorno della loro convivenza e ricorda che l'uomo e i processi di addomesticamento hanno reso possibile che questi due animali, che in natura non conviverebbero, coesistano in calma e armonia. Fai della tua casa un luogo felice per entrambi.

Consigli per la convivenza tra cane e gatto - Iniziare la convivenza fin dalla prima fase della vita

Mettere il cibo in aree separate

Non ci si può dimenticare che tanto i cani come i gatti in natura sono animali predatori, ciò indica che è molto semplice che inizi una disputa per il cibo, cosa che potrebbe finire con un morso o un graffio. Per evitarlo e scampare gli incidenti, è meglio che ogni animale mangi in uno spazio differente da quello dell'altro. Con il passare del tempo non dovrebbe più essere necessario, ma all'inizio sì.

Una cosa su cui devi interagire personalmente è controllare che nessuno dei due mangi il cibo dell'altro, almeno in tua presenza.

Consigli per la convivenza tra cane e gatto - Mettere il cibo in aree separate

Giochi per tutti

Anche se ti può sembrare un consiglio ovvio, è importante sottolineare che questa dritta è più utile di quanto non sembri. La gelosia e il desiderio di avere un gioco può peggiorare molto la relazione tra cane e gatto.

Il cane è di natura sociale, mentre i gatti hanno un istinto predatorio più marcato. Questi comportamenti distinti vengono ammortizzati dall'uso dei giocattoli, in quanto canalizzano l'istinto di caccia dei gatti evitando le attitudini predatorie.

Per una pacifica convivenza tra gatto e cane cerca di mettere a loro disposizione differenti giocattoli che gli permettano di divertirsi e di distrarsi quando tu non sei in casa con loro.

Consigli per la convivenza tra cane e gatto - Giochi per tutti

Ti potrebbero interessare:

Se desideri leggere altri articoli simili a Consigli per la convivenza tra cane e gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Leonardo
Salve, a ferragosto potrò portare a casa (appartamento con giardino proprio) un cucciolo di cane meticcio che è nato il 14 giugno. A casa però ci saranno non uno ma due gatti (maschio e femmina fratelli) di poco più di un anno ad aspettarlo. Come mi devo comportare in questo caso? Grazie mille.
gioele redaelli
ciao, io ho intenzione di acquistare due schnauzer medio in appartamento con una gattina questa razza può covivere bene con un gatto?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Gioele,

Da AnimalPedia siamo contrari all'acquisto di animali. Sicuramente se cerca nei canili e rifugi d'Italia può trovare cani di questa razza da adottare che, con una corretta presentazione e molta pazienza e dedicazione, potrà fare in modo che convivano correttamente con il suo gatto.
Nei rifugi e canili danno sempre dei consigli sulla presentazione e sul carattere dell'animale che ha intenzione di adottare. Sicuramente, adottando, non se ne pentirà. Gli animali abbandonati che hanno una seconda opportunità sono molto molto grati e affettuosi.

Un saluto da AnimalPedia

Consigli per la convivenza tra cane e gatto
1 di 5
Consigli per la convivenza tra cane e gatto

Torna su