Cosa dare al cane quando vomita

Cosa dare al cane quando vomita

Cosa dare al cane quando vomita? Alcuni dei rimedi naturali per il vomito nel cane più comuni ed efficaci sono: il tè alla menta piperita o allo zenzero, purché il vomito sia puntuale e non sia un sintomo di un'altra malattia. In quest'ultimo caso è indispensabile recarsi dal veterinario affinché identifichi di che malattia si tratta e iniziare le cure mediche adeguate.

Se il cane tende a mangiare troppo velocemente, ha mangiato qualcosa andato a male, o ha digiunato a lungo, potrebbe reagire vomitando e potremo curarlo con i rimedi citati. Se questo è il tuo caso, continua a leggere e scopri nel nostro articolo di AnimalPedia cosa dare al cane quando vomita.

Cause del cane che vomita

Prima di scegliere il miglior rimedio casalingo per curare il vomito nel cane, è essenziale individuarne la causa. Se il tuo cane vomita abitualmente, cioè soffre di vomito cronico, potrebbe essere affetta da una grave malattia e, quindi, va portato dal veterinario.

D'altra parte, anche se il cane vomita sporadicamente, è comunque consigliabile recarsi dal veterinario se dopo qualche ora il vomito non si attenua.

Le principali cause di vomito nei cani sono le seguenti:

  • Mangiare qualcosa di andato a male o spazzatura.
  • Parassiti
  • Reazione a farmaci.
  • Allergia al cibo.
  • Malattie del fegato.
  • Malattie renali.
  • Disturbi endocrini come il diabete.
  • Ostruzione da corpo estraneo, come un osso.

Rimedi casalinghi per il vomito giallo del cane

Il vomito giallo è prodotto dalla miscela di succhi gastrici. Quando un cane vomita giallo significa che probabilmente non ha cibo nel corpo da vomitare. Conosciuto anche come vomito biliare, questo tipo di vomito di solito appare dopo un lungo digiuno, tuttavia, anche malattie del fegato, malattie infiammatorie intestinali, pancreatite o il consumo di oggetti che il corpo non riesce a digerire possono esserne la causa.

Nei casi più gravi è opportuno recarsi immediatamente dal veterinario, mentre per problemi più lievi possiamo utilizzare i seguenti rimedi casalinghi:

  1. Lasciare il sistema digerente a riposo per circa 12 ore. In questo tempo daremo al cane solo cubetti di ghiaccio ogni 3-4 ore.
  2. Se non vomita provate a dargli dell'acqua, un quarto o mezzo bicchiere a seconda delle dimensioni del cane. Si può dargliene ogni due ore circa.
  3. La dieta solida va ripristinata iniziando da cibi come riso o patate bollite, carne tritata bollita e senza grassi. Da bere si consiglia tè alla menta o allo zenzero, il brodo di pollo o il liquido del riso che abbiamo preparato (senza cipolla o sale). Il tutto va offerto all'animale a più riprese e in piccole dosi.
  4. Man mano che il cane si riprende potremo aumentare le dosi di cibo.
  5. Per un certo periodo possiamo mescolare il cibo speciale a quello abituale fino a completa guarigione.
  6. Ricordate che questi rimedi sono consigliati per casi di lieve entità. Se vediamo che il vomito giallo nel cane continua bisogna rivolgersi ad un centro veterinario.

Tè alla menta per il vomito nel cane

La tisana alla menta è un rimedio casalingo che utilizziamo quando abbiamo problemi di stomaco che è indicato anche per curare il vomito nel cane grazie alle sue proprietà digestive, carminative e diuretiche. Per utilizzare questo rimedio naturale, devi seguire questi passaggi:

  1. Prepara una tazza di tè alla menta naturale, preferisci la menta biologica.
  2. Lascia che si raffreddi un po'.
  3. Se il tuo cane pesa circa 7 kg, offrigli 7 cucchiaini 3 volte al giorno. Adatta il numero di cucchiai al peso del tuo cane seguendo questa proporzione: 1 cucchiaio per ogni chilo di peso.

Zenzero per il vomito nel cane

La tisana allo zenzero è un altro dei migliori rimedi casalinghi per il vomito nel cane grazie alle sue proprietà digestive, in grado di combattere sia la nausea che il vomito, oltre a ripristinare la flora intestinale, regolare il transito e prevenire la comparsa di infezioni allo stomaco. Per preparare questo rimedio naturale segui questi consigli:

  1. Taglia un pezzetto di zenzero e fallo cuocere in un litro d'acqua per 15 minuti.
  2. Lascia che si raffreddi.
  3. Per un cane di 4 kg, offri 2 cucchiai di tisana allo zenzero 2 volte al giorno. Adatta il numero di cucchiai seguendo questa proporzione: il numero di cucchiai dovrà essere equivalente alla metà del suo peso (cucchiai/kg).

Cambia la dieta del tuo cane

Se nonostante aver applicato questi rimedi casalinghi il tuo cane continua a vomitare è probabile che si tratti di vomito cronico. A questo punto dovresti cambiare la sua dieta. In molti casi, la causa del vomito nei cani è un'allergia a uno qualsiasi dei componenti della dieta, quindi optare per un mangime ipoallergenico è la soluzione migliore per vedere se questo è davvero il problema.

Se invece offri al tuo cane una dieta naturale, con ricette fatte in casa, dovresti cercare di scoprire qual è l'alimento che gli provoca allergia per eliminarlo dalla sua dieta. A questo proposito non perderti il nostro articolo 'Allergia alimentare: 8 cibi responsabili'.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa dare al cane quando vomita, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Rimedi casalinghi.