Condividi

Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 7 marzo 2019
Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi

Vedi schede di Gatti

Il gatto è uno dei mammiferi domestici che possiede solo 30 denti e, come gli altri mammiferi, perde quelli da latte tra i 4 e i 6 mesi. L'igiene orale nel gatto è fondamentale per la sua salute, visto che il gatto usa la bocca per pulirsi, per cacciare e per alimentarsi.

La gengivite nel gatto è l'infiammazione delle gengive ed è un problema frequente nei gatti che può peggiorare se non trattata in tempo. La gengivite può colpire i gatti di tutte le età, anche se è frequente nei gatti giovani e anziani. In questo articolo di AnimalPedia parleremo della gengivite nel gatto, dei suoi sintomi e cause e cosa dobbiamo fare se ci troviamo davanti a questa infiammazione nella bocca del gatto.

Potrebbe interessarti anche: Gengivite cane: cause, sintomi e trattamento

Gengivite gatto: sintomi

La prima cosa da fare per aiutare il nostro amico a quattro zampe se soffre di gengivite è individuare il problema: la gengivite nel gatto si può osservare grazie a una sottile linea rossa presente sulle gengive e all'ingrossamento e arrossamento delle gengive. La gengivite nel gatto provoca dolore e fa sì che il gatto mangi meno: infatti il felino non vorrà le crocchette perché essendo un alimento solido causa più fastidio e dolore che un alimento umido e morbido. Inoltre, la gengivite nel gatto produce alito cattivo e impedisce al gatto di pulirsi come al solito.

Il dolore alle gengive può arrecare anche cambiamenti nel comportamento e depressione, può rendere il gatto irritabile e può addirittura mordere. Tra i sintomi visibili della gengivite nel gatto osserviamo:

  • Inappetenza
  • Perdita di peso
  • Difficoltà all'ingerire cibo
  • Non si lascia toccare
  • Alito cattivo
  • Salivazione eccessiva
  • Cambi comportamentali

Ricordiamo che questi sintomi possono essere anche quelli di altre patologie alla bocca e ai denti del gatto: è per questo che è molto importante andare dal veterinario perché possa fare una diagnosi e accertarsi che sia gengivite nel gatto.

Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi - Gengivite gatto: sintomi

Gengivite gatto: cause

Innanzitutto, dobbiamo evitare una cattiva igiene orale: il tartaro è associato alla gengivite nel gatto. Tuttavia, la gengivite non è sempre e solo causata da una cattiva igiene alla bocca, ma può anche essere scaturita da una dieta a base di cibo umido o un problema immunologico legato all'attività batterica.

La gengivite nel gatto può anche essere provocata da un virus nella bocca del felino: il calicivirus è il principale responsabile della comparsa di gengivite. Si può vaccinare il micio regolarmente per proteggerlo dal calicivirus felino.

Anche il virus della leucemia felina (FeLV) è una delle principali cause della gengivite nel gatto, così come l'insufficienza renale.

Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi - Gengivite gatto: cause

Gengivite gatto: rimedi

Se la gengivite è lieve o moderata, può essere trattata con degli analgesici prescritti dal veterinario e con degli antibiotici per controllare la placca batterica, oltre a realizzare una pulizia completa. In casa, dovremo pulire i denti del gatto regolarmente. Se il gatto soffre di calicivirus, il veterinario consiglierà un trattamento specifico per combatterlo.

Nei casi più gravi e avanzati, dovranno essere estratti i denti colpiti dalla gengivite.

Gengivite gatto: prevenzione

L'unico modo per evitare la gengivite nel gatto è una corretta prevenzione pulendo i denti del gatto periodicamente. Tuttavia, a volte può essere complicato farlo, per cui ti consigliamo di abituare il gatto fin da piccolo: pulire i denti al gatto 3 volte alla settimana sarebbe l'ideale. Ricorda di non usare lo stesso dentifricio che usano le persone perché potrebbe essere tossico per il felino.

La pulizia dei denti previene inoltre problemi alla bocca in generale ed è una buona occasione per assicurarsi che il nostro micio gode di un'ottima salute.

Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi - Gengivite gatto: prevenzione

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi
1 di 4
Gengivite gatto: sintomi, cause e rimedi

Torna su