Condividi

Immagini e curiosità sul lombrico

Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 12 dicembre 2018
Immagini e curiosità sul lombrico

Il lombrico è un animale estremamente interessante dal punto di vista del ruolo che ha nel nostro ecosistema. È chiamato animale "spazzino" per l'abitudine alimentare che ha, ovvero quella di cibarsi di resti vegetali ed escrementi che trova sul terreno.

In questo articolo di AnimalPedia su "Immagini e curiosità sul lombrico" parleremo delle caratteristiche e delle abitudini di questo animale, che sono davvero particolari, come ad esempio il fatto di essere un animale ermafrodita ma che ha comunque bisogno del partner per riprodursi.

Potrebbe interessarti anche: Tipi di gatto Persiano: immagini e curiosità

Il lombrico è un insetto?

Il lombrico non è un insetto ma appartiene al gruppo degli anellidi, ovvero a vermi dal corpo cilindrico suddiviso in segmenti simili ad anelli chiamati "metameri". Gli anellidi più famosi sono appunto i lombrichi e le sanguisughe.

Il lombrico è un invertebrato che può essere lungo circa dagli 8 ai 30 cm. In origine era diffuso in tutta Europa ma è stato introdotto anche in America e in Asia occidentale. È una specie di verme cilindrico di colore rosastro, colore dato dal sangue che circola nel corpo e che è visibile in trasparenza.

Presenta un'ingrossatura sul ventre chiamata "citello" da cui esce una sostanza vischiosa che serve a proteggere le uova. Una delle prime caratteristiche del lombrico di terra è che non è dotato di sistema respiratorio ma respira filtrando l'aria dal suolo.

Immagini e curiosità sul lombrico - Il lombrico è un insetto?

Perché il lombrico è viscido?

Il corpo del lombrico è ricoperto da un involucro che è costituito nella parte più esterna detta "cuticola" da uno strato mucoso che si percepisce viscido al tatto. La cuticola ha anche una funzione respiratoria dato che trattiene una parte di ossigeno.

Il lombrico non possiede un vero e proprio cuore ma ha un sistema sanguigno fatto di due grossi vasi, uno dorsale e uno ventrale collegati tra loro da vasi più sottili. Il vaso dorsale è quello che si contrae e fa circolare il sangue.

Perché il lombrico esce durante la pioggia?

Quante volte vi è capitato di vedere durante o subito dopo una pioggia abbondante di vedere in superficie moltissimi lombrichi tutti insieme? Questo accade perché, come abbiamo detto, il lombrico non ha un apparato respiratorio ma filtra l'aria dal terreno e se il terreno è pieno di acqua a causa delle piogge, l'animale si vede costretto a salire in superficie per poter respirare.

Immagini e curiosità sul lombrico - Perché il lombrico esce durante la pioggia?

È vero che il lombrico si rigenera?

Sì, è proprio così: il lombrico ha la capacità di rigenerarsi ma solo alcune parti del corpo, non per intero. Questo animale ha molti nemici in natura (tra cui la talpa, i serpenti e tutti gli uccelli) ma per difendersi vive nel sottosuolo e ha sviluppato la capacità di rigenerazione di alcune sue parti, ovvero la possibilità di ricostruire la parte del corpo che eventualmente è stata morsa o beccata da un predatore. Questa è un'altra delle peculiari caratteristiche del lombrico di terra.

La riproduzione del lombrico

Il lombrico è un animale ermafrodita, ovvero possiede sia l'apparato riproduttore maschile che femminile. Ha comunque bisogno del partner per riprodursi e ciò avviene disponendo i corpi nei due sensi opposti e appoggiando un citello contro l'altro.

Ogni individuo è comunque in grado, dopo l'accoppiamento, di deporre le uova. Queste sono contenute in un involucro formato dalla sostanza vischiosa prodotta dal citello: ogni esemplare forma un piccolo bozzolo che poi interra al cui interno ci sono sia l'ovulo che il liquido seminale.

La gestazione delle uova dura dalle 2 alle 4 settimane e, una volta schiuse, escono piccoli lombrichi già molto simili ai lombrichi adulti.

Immagini e curiosità sul lombrico - La riproduzione del lombrico

Dove vive il lombrico?

Il lombrico vive in qualsiasi suolo purché sia umido e possibilmente argilloso, in cui scava tunnel e gallerie lunghe da pochi centimetri fino ad alcuni metri. Normalmente vivono a 15 cm di profondità ma tornano in superficie durante le ore notturne. Questo avviene per difendersi dai predatori naturali ma anche perché sono molto sensibili alla luce e al calore, non avendo occhi e avendo una pelle tanto sottile.

Ai lombrichi piace stare in luoghi umidi ma non bagnati come le pozzanghere perché in quest'ultime non sarebbero in grado di respirare. Sono in grado di scavare fino ad una profondità di 2 metri.

Quanto vive un lombrico?

Il lombrico, nonostante tutti i predatori naturali che ha, può vivere fino a 6 anni.

Il lombrico cosa mangia?

Durante la notte si possono osservare i lombrichi in superficie mentre si cibano di resti vegetali presenti sul terreno. Si tratta quindi animali erbivori. Inghiottono la terra e con essa i resti di cui si nutrono per poi espellerla: grazie a questo processo digestivo, i lombrichi spezzano il terreno e contribuiscono alla sua areazione e rigenerazione, modificando la composizione del terriccio e rendendolo molto più fertile.

In un giorno un lombrico è in grado di mangiare una quantità di cibo pari a fino un terzo del suo peso corporeo. È decisamente un animale ghiotto! Grazie appunto alla sua attività di spazzino, si nutre dei resti organici presenti nel suolo e accelera i processi di decomposizione: un animale davvero importante per l'intero ecosistema.

Nella foto puoi osservare le caratteristiche feci di lombrico:

Immagini e curiosità sul lombrico - Il lombrico cosa mangia?

Come si muove il lombrico?

Il lombrico si muove grazie alla contrazione alternata dei muscoli che stanno sotto la cuticola. L'onda di contrazione percorre tutto il corpo ed è quella che permette al lombrico di spostarsi in avanti alla ricerca di riparo, cibo o per riprodursi. Inoltre, il corpo ad anelli del lombrico gli permette una grande mobilità e ogni segmento è dotato di setole che servono anch'esse da propulsore del movimento e sono molto utili a scavare nel terreno i tunnel in cui vivono durante il giorno.

Perché i lombrichi sono importanti per l'ecosistema?

I lombrichi sono importanti per la terra perché:

  1. Fertilizzano il terreno con i loro escrementi;
  2. Con le loro gallerie fanno entrare acqua e aria nel terreno e favoriscono così la crescita delle piante;
  3. Contribuiscono alla decomposizione delle sostanze organiche;
  4. Promuovono l'attività batterica.

Questi invertebrati trasformano i rifiuti organici di piante e animali impedendo la proliferazione di malattie e rendendo più fertile il terreno. Per questi motivi, anche se non sono troppo belli da vedere, dobbiamo essere riconoscenti del lavoro così utile svolto da questi innocui animali.

Immagini e curiosità sul lombrico - Perché i lombrichi sono importanti per l'ecosistema?

Se desideri leggere altri articoli simili a Immagini e curiosità sul lombrico, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su Immagini e curiosità sul lombrico

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Jessica
Non sapevo che potesse vivere fino a 6 anni! Quante volte si riprodurrà durante la sua vita? Miliardi! eheh

Immagini e curiosità sul lombrico
1 di 6
Immagini e curiosità sul lombrico

Torna su