Condividi

L'intelligenza dei maiali

 
Di Genny Palmieri. 27 settembre 2019
L'intelligenza dei maiali

Tra il 2000 e il 2010, sono diventati popolari i maiali come animali da compagnia nelle nazioni occidentali che, paradossalmente, includono questa carne nella loro dieta. Dopo anni di convivenza abbiamo assistito a molti casi in cui questi animali domestici hanno salvato i loro tutor. Altri hanno imparato comportamenti che fino ad allora non erano considerati propri di queste specie.

Tutto ciò ci ha fatto mettere in discussione il loro grado di intelligenza e le loro capacità emotive. Pertanto, studi recenti hanno contribuito a fornire più dati sull'intelligenza dei suini. Scopri tutto ciò che è stato studiato su questo argomento in questo articolo di AnimalPedia. Ne rimarrai sorpreso, garantito!

Potrebbe interessarti anche: L'intelligenza dei corvi

Perché non è stata considerata l'intelligenza del maiale?

Uno dei motivi principali che ha portato a non stimare l'intelligenza di questo gruppo di animali è che sono una parte importante della dieta occidentale. Non è etico per la nostra società includere animali che consideriamo intelligenti nella dieta. Esempi riconducibili a questo ragionamento sono i cani o i delfini, animali che nessuno mette in discussione per la loro intelligenza e la maggior parte della società sembra aberrare al solo pensiero di includerli nella propria dieta.

Poiché il maiale è visto come alimento, facciamo in modo che si riproduca in quantità industriali per rifornire la popolazione. Questo rende la nostra percezione di quegli animali sporchi, stipati nei loro stessi escrementi. Ma questo fatto è solo una conseguenza delle condizioni dell'allevamento in cattività e non un comportamento naturale dei suini.

L'intelligenza dei maiali - Perché non è stata considerata l'intelligenza del maiale?

I sospetti sulla loro intelligenza sconosciuta

Osservando i loro comportamenti, è facile notare che sono animali curiosi e intuitivi. Preparano il letto e usano il fango per rinfrescarsi e prendersi cura della propria pelle durante il giorno. Questa cura della pelle è particolarmente importante negli animali senza peli, come elefanti o rinoceronti. E non un atto sporco come storicamente si pensa nei confronti dei maiali.

Nelle aree rurali c'è sempre stata una maggiore integrazione degli animali nella vita quotidiana della società. I maiali, come il resto del bestiame, vengono portati quotidianamente dalle stalle per pascolare o andare in cerca di cibo e di notte vengono riportati nella stalla dove trascorrono la notte. Bene, in molte delle testimonianze raccolte, i maiali stabilirono le loro rotte e tornarono volontariamente al ricovero notturno mentre i bovini dovevano essere cacciati.

Ci sono casi di maiali che sono diventati addirittura famosi nei loro villaggi fino ad essere graziati. Il maiale utilizzato nella ricerca del tartufo viene addestrato a non mangiare il tartufo quando lo trova e ad aspettare la ricompensa. Il metodo di addestramento è lo stesso di quello praticato nei cani.

Lo stato di coscienza

Il fatto percepire la propria coscienza è qualcosa che per anni è stato considerato qualcosa solo degli esseri umani, come caratteristica di un essere razionale, in grado di pensare ed essere consapevole della propria esistenza. La maggior parte degli animali agisce guidata dagli istinti primari senza comprendere se hanno la propria volontà o meno.

Il fatto di riconoscersi in uno specchio è un livello avanzato di percezione, riconosciuto in delfini e macachi. La ricerca dal dottor Donald Broom presso l'Università di Cambridge (UK) sostiene che il maiale domestico è in grado di riconoscere sé stesso. Sperimentano anche una vasta gamma di emozioni, sono in grado, per esempio, di provare amore o paura.

L'intelligenza dei maiali - Lo stato di coscienza

Intelligenza paragonabile a quella di un bambino di 3 anni

Gli esperimenti con i maiali hanno raggiunto un livello molto elevato di complessità. Vengono, ad esempio, poste delle difficoltà le quali potranno essere risolte solamente se questi animali ricostruiscono immagini mentali del problema. Successivamente, cercano mentalmente la soluzione prima di metterla in pratica.

Esempi:

  • Possono manipolare un telecomando per ottenere il risultato desiderato.
  • Sono in grado di memorizzare lunghi viaggi alla ricerca di qualcosa che già conoscono.
  • Possono decifrare enigmi attraverso uno specchio che riflette l'immagine.
  • Nei giochi di inseguimento con due individui, succede che quando uno scopre l'enigma, l'altro lo insegue per primo, ma il primo cerca di ingannarlo in modo da potersi aggiudicare la ricompensa.

Gli esperti classificano questo tipo di abilità nello sviluppo del cervello umano a partire dai 3 anni.

Se desideri leggere altri articoli simili a L'intelligenza dei maiali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Fonti

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0003347209003571

https://escholarship.org/uc/item/8sx4s79c

Scrivi un commento su L'intelligenza dei maiali

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

L'intelligenza dei maiali
1 di 3
L'intelligenza dei maiali

Torna su