Condividi

Perché il cane si lecca le zampe?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 dicembre 2018
Perché il cane si lecca le zampe?

Vedi schede di Cani

Forse avrai notato che il tuo cane si lecca spesso le zampe, in particolare i cuscinetti, ma non hai dato importanza alla questione visto che tutti i cani lo fanno in diverse occasioni e per nessun motivo in particolare. Tuttavia, a volte, si leccano eccessivamente tanto da farsi male perché si mordono per pulirsi più a fondo.

Da AnimalPedia cercheremo di rispondere alla domanda che molti padroni di cani si fanno: perché il cane si lecca le zampe?

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio cane si morde le zampe?

Le ghiandole sudoripare nei cuscinetti

Prima di analizzare perché il cane si lecca le zampe e in particolare i cuscinetti, devi sapere che su di essi si trovano le ghiandole sudoripare. I cani, infatti, sudano attraverso varie parti del corpo, fra cui i cuscinetti.

La funzione principale di queste ghiandole sudoripare è termoregolatrice: producono sudore per regolare la temperatura corporea del cane. Esiste anche una componente odorifera, perché hanno anche la funzione di produrre sostanze che che vengono decomposte dai batteri presenti sulla pelle quando raggiungono la superficie cutanea. Sempre le stesse ghiandole danno al cane (o al gatto) un odore caratteristico. Infatti, uno dei modi con cui questi animali marcano il territorio, è con le zampe.

Perché il cane si lecca le zampe? - Le ghiandole sudoripare nei cuscinetti

Si lecca i cuscinetti per il troppo caldo o freddo

Nel caso di climi estremi, caratterizzati da temperature molto basse, le secrezioni delle ghiandole sudoripare possono formare piccoli cristalli e dare fastidio ai cani che vivono in luoghi molto freddi. Infatti, i cani da slitta come l'Husky o l'Alaskan Malamute, hanno molte meno ghiandole sudoripare nei cuscinetti rispetto ad altre razze di cani.

In alcune occasioni le ghiandole non creano problemi, ma i cuscinetti si possono screpolare a causa del freddo, per esempio se il cane cammina sulla neve o su terreni rocciosi. In questo caso, per trovare sollievo, il cane può iniziare a leccarsi i cuscinetti in maniera compulsiva.

Nei giorni di grande caldo o in luoghi caratterizzati da climi particolarmente umidi, si consiglia sempre di bagnare i cuscinetti al cane, proprio perché hanno la funzione di regolare la temperatura corporea. Pulendogli questa parte delle zampe, eliminerai i resti di produzione eccrina e apocrina delle ghiandole sudoripare in modo che possano continuare a svolgere la loro funzione.

Per farti un'idea, il corpo del cane cerca di secernere una sostanza che aiuti lo aiuti ad abbassare la temperatura. Tuttavia, all'uscita del canale della ghiandola, la sostanza trova molte secrezioni predenti che fanno da tappo, causando prurito e malessere intenso che il cane cerca di alleviare leccandosi.

Come evitare che il cane si lecchi i cuscinetti per colpa del clima?

Se sai che il tuo cane ha i cuscinetti sensibili e sarà esposto a temperature eccessivamente basse, ti consigliamo di proteggere le sue zampe con un prodotto apposito, una specie di crema che viene applicata sugli stessi. Di solito questi prodotti protettivi sono composti da acidi ed estratti di piante, come l'aloe vera o la Centella asiatica.

Nei giorni in cui fa molto caldo, invece, come abbiamo detto ti consigliamo di bagnare spesso i cuscinetti del cane in acqua fresca per aiutare le ghiandole sudoripare a continuare a svolgere correttamente la loro funzione termoregolatrice ed eliminare i resti delle sostanze che impediscono il loro funzionamento.

Perché il cane si lecca le zampe? - Si lecca i cuscinetti per il troppo caldo o freddo

Si lecca i cuscinetti a causa della Malassezia Pachydermatis

Questo lievito è presente per tutto il corpo, ma soprattutto nei cuscinetti, in mezzo alle dita delle zampe. Se noti che nel cane c'è un aumento a dismisura di lieviti, potrebbe essere un sintomo di allergia al polline o ad alcuni alimenti o per lo stress. L'aumento di Malassezia, inoltre, potrebbe favorire la comparsa di batteri opportunisti invasori.

Di solito, nelle zampe dei cani che hanno questo problema, si può notare uno strato bianco con sfumature aranciate, causate dal fatto che il cane si lecca in continuazione.

Come impedire che il cane si lecchi i cuscinetti se ha la Malassezia?

Innanzitutto è necessario identificare la causa della crescita eccessiva del lievito sulle zampe ed eliminarla o tenerla sotto controllo. Fino a quel momento, la diffusione di questi funghi può essere controllata lavando la zona con clorexidina senza sapone diluita. Questi bagni devono essere effettuati ogni giorno e devono avere una durata di almeno 10-15 minuti, perché la clorexidina fa effetto solo quando è a contatto diretto con il corpo.

Tenere sempre asciutti i cuscinetti aiuta molto a tenere sotto controllo e diminuire la presenza dei funghi, dato che proliferano sempre meglio in ambienti umidi. Se il cane non si lascia fare il bagno alle zampe, il veterinario ti consiglierà pomate a base di miconazolo o clotrimazolo, anche se la loro applicazione potrebbe non essere facile perché è un procedimento fastidioso per il cane.

Perché il cane si lecca le zampe? - Si lecca i cuscinetti a causa della Malassezia Pachydermatis

Si lecca i cuscinetti a causa di spine o traumi

In altri casi, il cane potrebbe leccarsi in continuazione i cuscinetti per traumi (colpi, ferite) o perché ha una spina che gli dà fastidio e gli fa male. Questo caso è diverso dai precedenti perché solo una zampa sarà interessata dal problema.

Il problema delle spine interessa soprattutto razze di cani che hanno molto pelo nella zona, come il Cocker Spaniel, e proprio per colpa della quantità di pelo non ci si accorge del problema. una volta oltrepassata la barriera della pelle fra le dita, possono rimanervi causando dolore o zoppia. Il cane tenderà a leccarsi molto per cercare di alleviare il dolore e trovare sollievo, anche se in altri casi il dolore non fa altro che espandersi in tutto il corpo.

Controllare sempre i cuscinetti del cane e tagliargli il pelo in eccesso nella zona è fondamentale per prevenire il problema. Se vedi che il cane ha qualcosa piantato nella zampa, devi toglierlo subito e applicare un antisettico non aggressivo né irritante, come iodio diluito in una soluzione salina. Consulta poi un veterinario.

Perché il cane si lecca le zampe? - Si lecca i cuscinetti a causa di spine o traumi

Comportamenti compulsivi

Una volta scartati i problemi citati precedentemente, bisogna chiedersi se il comportamento del cane sia compulsivo perché potrebbe trattarsi di una stereotipia. Questo disturbo può essere definito como un comportamento ripetuto senza uno scopo apparente.

Se pensi che il tuo cane abbia una stereotipia, rileggi quali sono le libertà del benessere animale e assicurati di rispettarle tutte. Mettiti in contatto con uno specialista del comportamento animale, come un etologo, il veterinario specializzato in psicologia animale.

Perché il cane si lecca le zampe? - Comportamenti compulsivi

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il cane si lecca le zampe?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Perché il cane si lecca le zampe?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Perché il cane si lecca le zampe?
1 di 6
Perché il cane si lecca le zampe?

Torna su