Condividi

Pesci per principianti: le migliori opzioni

 
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. 27 settembre 2017
Pesci per principianti: le migliori opzioni

I pesci, in generale, sono animali sensibili che hanno bisogno di alcune cure per sopravvivere. In linea generale, le persone preferiscono optare per acquari grandi abitati da molti pesci esotici, ma se non si dispone dell'esperienza necessaria questo tipo di specie avranno un alto rischio di ammalarsi e, conseguentemente, di morire.

Se sei inesperto in materia e magari stai riempiendo il tuo primo acquario, dovresti optare per specie resistenti e pacifiche che non ti daranno problemi e avranno bisogno di minori sforzi per mantenersi sane e attive.

In questo articolo di AnimalPedia ti aiuteremo a creare il tuo primo acquario, mostrandoti quali sono le migliori opzioni di pesci per principianti.

Potrebbe interessarti anche: Le 5 migliori razze di cani per principianti

Ciprinidi: pesci d'acqua dolce

Si tratta di una famiglia di pesci molto grande. Sono caratterizzati da: una forma allungata, grandi squame e denti nella parte posteriore della laringe. Questi pesci d'acqua dolce sono gregari, pertanto, bisognerà adottarne parecchi in modo che vivano in compagnia. Le migliori opzioni per principianti sono:

  • pesce Neon. Si adatta facilmente agli acquari senza riscaldamento, si alimentano di qualsiasi cibo per pesci piccoli e rispondono bene ai cambiamenti.
  • I Danio. Esistono molte varietà di questo genere di pesci. Non sono per niente aggressivi, si alimentano facilmente e vanno bene per tutti gli acquari.
  • I Rasbora. Si tratta di animali tranquilli che devono vivere con altri pesci con lo stesso carattere mitigato. Per un principiante sono molto consigliabili i Rasbora agilis e i aprotaenia.
Pesci per principianti: le migliori opzioni - Ciprinidi: pesci d'acqua dolce

Corydoras: pesci per l'acquario di un principiante

Si tratta di una famiglia abbastanza grande che proviene dall'America del Sud. Sono perlopiù di piccole dimensioni e vivono in gruppo, sono molto pacifici e convivono bene con pesci di altre specie. Inoltre, sono molto resistenti e riescono a sopravvivere anche in acquari con poco ossigeno.

Esistono alcune specie di Corydoras più sensibili, ma in linea di massima la maggior parte di questi sono pesci facili da gestire, ideali per padroni inesperti. Alcune specie di Corydoras sono: i panda, gli ambiacus e gli aeneus.

Pesci per principianti: le migliori opzioni - Corydoras: pesci per l'acquario di un principiante

Pesci Arcobaleno: facili da gestire e coloratissimi

Questi pesci sono davvero affascinanti per i colori che vantano. Provengono dall'Australia dalla Nuova Guinea e dal Madagascar. Hanno bisogno di vivere in gruppi composti da almeno sei elementi per crescere felici e stabili.

Sono un'opzione molto raccomandabile per chi non ha mai avuto pesci, ma desidera un acquario pieno di colori. Il loro mantenimento è semplice, ma essendo pesci molto attivi avranno bisogno di un acquario sufficiente grande. Inoltre, l'acqua deve avere una temperatura compresa tra 22 e 26 gradi.

Se vuoi dei pesci Arcobaleno ti consigliamo di acquistare un acquario di almeno 80 centimetri di lunghezza.

Pesci per principianti: le migliori opzioni - Pesci Arcobaleno: facili da gestire e coloratissimi

Approfondimenti sui tipi di pesci per principianti:

Se desideri leggere altri articoli simili a Pesci per principianti: le migliori opzioni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Ideale per.

Scrivi un commento su Pesci per principianti: le migliori opzioni

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Pesci per principianti: le migliori opzioni
1 di 4
Pesci per principianti: le migliori opzioni

Torna su