Condividi

Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura

 
Di María Besteiros. 9 giugno 2020
Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura

Vedi schede di Cani

Secondo alcuni studi sembra che i cani siano proprio gli animali domestici più colpiti dai tumori e che la percentuale di esemplari colpiti da questa malattia sia in aumento. I fattori genetici, ma anche le cattive abitudini di vita si trovano tra le principali cause di questo fenomeno. Grazie alle migliori cure che possiamo offrire oggigiorno ai nostri cani, alla conseguente maggiore aspettativa di vita e ai progressi nel campo della medicina veterinaria, il tumore nel cane può essere curato più facilmente.

In questo articolo di AnimalPedia passeremo in rassegna i tipi di tumore nei cani più frequenti, i sintomi più evidenti e, in generale, i trattamenti più utilizzati per combattere questa malattia.

Potrebbe interessarti anche: Tumore della pelle del cane - Sintomi e cura

Il tumore nel cane

Come abbiamo accennato oggigiorno una delle più grandi minacce per la salute dei nostri amici a quattro zampe è il tumore. Imparare a identificare in tempo i tumori nel cane e trovare la cura migliore può garantire una buona qualità di vita.

Si può fare una prima approssimazione distinguendo i tumori che si possono osservare dall'esterno, cioè quelli che potremo vedere come gonfiori sulla pelle o sottocutanei, da quelli che si trovano all'interno del corpo. Mentre i primi possono essere rilevati attraverso palpazione, i secondi, normalmente, vengono scoperti in fasi avanzate, quando il cane presenta già sintomi come dimagrimento, vomito, diarrea, ecc.

I tumori compaiono più frequentemente nei cani di età media e avanzata. La maggior parte di essi sono facilmente individuabili nei controlli veterinari, per questo ne raccomandiamo almeno uno all'anno, soprattutto dopo i sette anni di età.

Tipi di tumori della pelle nel cane

In questo paragrafo ci occuperemo dei tumori della pelle del cane, che presentano come sintomo principale, dei bozzi più o meno grandi. I più comuni sono:

Papilloma nel cane

Il papilloma canino è una malattia infettiva virale causata dal virus papilloma. Questa malattia provoca tumori della pelle, nella maggior parte dei casi benigni. Più comune nei cani più anziani, possono essere rimossi se la loro posizione non è problematica.

Lipoma nel cane

Questi tumori benigni sono costituiti da cellule grasse e sono più comuni nei cani in sovrappeso. Il loro aspetto è arrotondato e morbido, crescono lentamente e possono raggiungere dimensioni considerevoli. Esiste una variante maligna chiamata liposarcoma.

Istiocitoma cutaneo nel cane

Questi tumori hanno una crescita rapida e possono comparire in esemplari giovani, di età compresa tra 1-3 anni. Sono piccoli rigonfiamenti senza peli, simili a bottoni. La maggior parte scompare in breve tempo.

Mastocitoma nel cane

Si tratta di tumori dei mastociti (cellule del sistema immunitario) più comuni nelle razze brachicefale come i Boxer e i Bulldog. Sono tumori delle cellule della pelle che si trovano in alcune regioni del corpo non pigmentate o glabre, come le palpebre, la vulva, le labbra e il naso, e assomigliano a ferite squamose. Sono dovute a lesioni causate da radiazioni ultraviolette dovute all'esposizione al sole e se non sono trattate possono causare deformità e dolore, oltre a raggiungere altri organi.

Carcinoma a cellule squamose nel cane

È correlato all'esposizione alle radiazioni ultraviolette e si verifica in aree del corpo con una minore pigmentazione come l'addome, il naso o le labbra.

Melanoma nel cane

Nei cani non è causato dall'esposizione al sole come negli esseri umani e può essere benigno o maligno e apparire come bozzi scuri nella pelle che crescono lentamente. I più aggressivi crescono nella bocca e negli arti.

Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura - Tipi di tumori della pelle nel cane

Tipi di sarcomi dei tessuti molli nel cane

I sarcomi dei tessuti molli sono tumori rari che colpiscono il tessuto connettivo: e dunque i muscoli, i nervi, i vasi sanguigni, il tessuto adiposo i tessuti sinoviali e i tendini.

Questi tumori nei cani sono maligni e hanno origini diverse. Ci sono razze predisposte a soffrirne come il Pastore tedesco, il Boxer o il Golden Retriever. I più comuni sono:

  • Emangiosarcoma: è una neoplasia maligna che origina dall’endotelio. L’endotelio è il tessuto, costituito dalle cellule endoteliali appunto, che riveste la porzione più interna dei vasi sanguigni, linfatici e del cuore (endocardio).
  • Osteocondroma: si tratta di un tumore delle ossa che vedremo più in dettaglio nel prossimo paragrafo.
  • Linfoma o linfosarcoma: compaiono nei linfonodi e negli organi con tessuto linfoide come la milza o il midollo osseo. Colpisce i cani di mezza età e quelli più anziani. Oltre a sintomi come l'apatia, l'anoressia o il dimagrimento, troveremo linfonodi ingrossati.

Tipi di tumori ossei nel cane

Possono essere sia maligni che benigni. Tra i primi, come abbiamo detto, spicca l'osteosarcoma, che può comparire a qualsiasi età e con una maggiore predisposizione nei cani di grossa taglia. Questi tipi di tumori nei cani si manifestano più spesso nelle zampe anteriori, ma possono anche interessare gli arti posteriori, le costole o la mandibola. Come sintomi di tumori di questo tipo, si può osservare che il cane zoppica e la zampa si gonfia. Di solito si estendono fino ai polmoni.

D'altra parte, all'interno dei tumori ossei benigni sono presenti gli osteomi, nella testa e nel muso, e l'osteocondroma , che colpisce i cani giovani nelle costole, nelle vertebre, nelle estremità, ecc.

Tipi di tumori dell'apparato riproduttivo

In questa sezione si evidenziano i seguenti tumori nei cani:

Tumori nei testicoli dei cani

Questi tipi di cancro nei cani sono più comuni nei maschi più anziani e si verificano soprattutto nella parte dell'inguine o nell'addome piuttosto che nello scroto. Per questi casi, la castrazione è consigliata sia come prevenzione sia come trattamento.

Tumori venerei trasmissibili nei cani

I tumori venerei trasmissibili sono tumori istiocitici che possono essere trasmessi nei cani attraverso il coito, la leccata, il morso e l'annuso delle aree colpite dal tumore. Sono rari ma molto contagiosi. Hanno l'aspetto di cavolfiori e, oltre agli organi sessuali, si possono vedere sul viso, sulla bocca, sul naso, ecc. Anche se non sono considerati molto virulenti, possono riprodursi attraverso le metastasi.

Tumori vaginali nei cani

Appaiono normalmente nelle femmine più anziane. I sintomi possono essere che: urinano frequentemente, si leccano, si leccano e si osserva un liquido denso che esce dalla vulva. È essenziale recarsi dal veterinario per la diagnosi e il trattamento.

Tumori ovarici nei cani

Sono rari e quasi sempre asintomatici. Esiste una varietà maligna che può essere associata all'ascite perché si diffonde attraverso la cavità addominale.

Tumori alle mammelle dei cani

Questi tumori nelle femmine sono molto comuni, soprattutto dopo i sei anni, per cui si raccomanda la sterilizzazione. È comune che colpiscano più di una mammella e che si possano rilevare attraverso palpazione. Le metastasi di solito si verificano nei polmoni.

Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura - Tipi di tumori dell'apparato riproduttivo

Leucemia nel cane

La leucemia colpisce i componenti del sangue nel midollo osseo, soprattutto nei cani di mezza età. Produce sintomi non specifici come febbre, anoressia, perdita di peso o anemia.

In questo caso, come nel resto dei tumori nei cani, dovranno essere effettuati: le analisi del sangue, gli ultrasuoni, i raggi X o la tomografia computerizzata. La biopsia può confermare la diagnosi.

Sintomi del tumore nel cane

In tutto l'articolo abbiamo menzionato i sintomi dei tumori nei cani a seconda del tipo di cancro di cui soffrono. A modo di riassunto indichiamo i più comuni:

  • Bozzi o protuberanze sulla pelle o sottocutanei. Anche se non sempre sono indicativi della formazione di un tumore maligno, è importante analizzarli.
  • Disagio generale.
  • Perdita di peso e di appetito.
  • Stanchezza.
  • Sintomi di dolore come il pianto quando una zona viene toccata o apparentemente senza motivo.
  • Cattivo stato del mantello o perdita di pelo.
  • Ferite come le ulcere.
  • Comparsa di infezioni secondarie dovute ad un sistema immunitario debole.
  • Vomito e/o diarrea, con o senza sangue.

Come si può vedere, la maggior parte dei sintomi sono tipici di molteplici problemi di salute, quindi non sorprende che ci voglia del tempo per individuare il cancro. Per questo motivo, ricordiamo,che è indispensabile recarsi alle visite veterinarie, poiché è qui che lo specialista può rilevare tempestivamente qualsiasi anomalia.

Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura - Sintomi del tumore nel cane

Cure del tumore nel cane

Attualmente, ci sono diversi trattamenti disponibili per combattere il tumore nel cane, quindi se vi state chiedendo se è possibile curare i tumori nei cani dovreste sapere, prima di tutto, che sì, è possibile, ma non in tutti i casi. I migliori risultati si ottengono combinando diversi metodi, personalizzando il trattamento e iniziando precocemente.

Tra tutti i trattamenti esistenti, i seguenti si distinguono come i più efficaci:

  • Chirurgia: il tumore e il tessuto circostante vengono rimossi per evitare recidiva.
  • Radioterapia: consistente nell'utilizzo di radiazioni ionizzanti.
  • Chemioterapia: orientata al controllo delle metastasi, di solito richiede la combinazione con un altro trattamento per ottenere buoni risultati. I farmaci utilizzati hanno effetti collaterali da tenere in considerazione.
  • Immunoterapia o terapia biologica: ancora in fase di sviluppo, la sua funzione sarebbe quella di stimolare il sistema immunitario.

Come abbiamo detto, è importante sottolineare che non tutti i tumori nei cani hanno una cura, specialmente quelli che sviluppano metastasi.

Rimedi casalinghi per il tumore nel cane

Purtroppo NON esistono rimedi casalinghi per curare il tumore nel cane. Il più adatto per questi casi è quello di seguire sempre le indicazioni del veterinario, che consigliamo sia specializzato in oncologia. Sarà in grado di dirci l'aspettativa di vita del cane, il trattamento più indicato per il suo tipo di tumore, così come le probabilità di cura che esistono.

Come complemento possiamo offrirgli una dieta di qualità, che aiuterà a rafforzare il sistema immunitario del cane. Allo stesso modo, offrirgli tutto il nostro amore e il nostro supporto, in modo che l'animale si senta più incoraggiato e, quindi, più disposto a combattere la malattia. Senza dubbio, questi saranno i migliori rimedi che possiamo applicare.

Oltre a quanto indicato potremo provare a fargli fare esercizi di rilassamento che lo manterranno calmo e rilassato, massaggi nelle zone colpite o offrirgli alimenti con proprietà antitumorali e immunostimolanti che aiutano il sistema immunitario e contribuiscono ad alleviare i sintomi.

Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura - Rimedi casalinghi per il tumore nel cane

Cause più comuni del tumore nel cane

La maggior parte delle cellule del corpo si riproduce durante tutta la vita di un individuo. Questa duplicazione dà luogo a cellule identiche che continueranno a svolgere la stessa funzione. Questo processo è controllato dai geni, e qualsiasi alterazione in essi si traduce in cellule che si replicano ad alta velocità e formano masse che finiscono per spostare le cellule sane. Questo è il modo in cui si generano i tumori.

Le alterazioni responsabili di queste mutazioni sono molteplici, poiché i geni possono essere attivati o disattivati da fattori come la dieta, lo stress o l'ambiente. Così, nella medicina umana sono stati identificati alcuni agenti cancerogeni che aumenteranno il rischio di cancro. Ad esempio, i raggi ultravioletti come causa di tumori alla pelle, i raggi X al tumore alla tiroide, il tabacco al cancro ai polmoni, alcuni virus al sarcoma, ecc. Nei cani sappiamo che la comparsa di tumori alle mammelle è legata agli ormoni del ciclo sessuale, quindi la sterilizzazione precoce ha un effetto preventivo.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura
1 di 5
Tumore nel cane: Tipi, sintomi e cura

Torna su