Condividi

Nomi egiziani per gatti

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 7 dicembre 2018
Nomi egiziani per gatti

Vedi schede di Gatti

Le immagini di dèi e dee con volti di gatti, così come le pitture murali egiziane con le immagini di diversi felini sono solo alcuni dei simboli di amore e devozione che il popolo egiziano sentiva per questo animale. Per loro, il gatto era un animale affascinante e, per questo motivo, hanno usato le loro caratteristiche per la creazione di molte delle loro divinità.

Se hai appena adottato un gatto e vuoi dargli un nome egiziano come segno della tua gratitudine e affetto nei suoi confronti, in questo articolo di AnimalPedia ti offriamo un elenco completo di nomi egiziani per gatti con il loro significato. Troverai quindi i nomi per gatti maschi e femmine che provengono da dèi, dee, regine e faraoni dell'antico Egitto.

Potrebbe interessarti anche: Nomi originali per un gatto maschio

Gatti egiziani: origini

Sebbene gli egiziani adorassero tutti gli animali, è noto che avevano una particolare predilezione per i gatti, adottandoli come animali da compagnia e fornendo a molte delle loro divinità le loro caratteristiche. Il loro amore era tale ed erano così integrati nei nuclei familiari, che, una volta morti, anche i felini erano sepolti e i loro umani dovevano affrontare il lutto. Sono stati trovati, inoltre, dei gatti mummificati che indicano che la relazione tra uomo e gatto si è evoluta nel corso degli anni.

Dopo le indagini condotte sui ritrovamenti egiziani, è stato possibile confermare che gli egiziani chiamavano il gatto miu e che, nell'antico Egitto, esistevano due grandi tipi:

  • Felis chaus o gatto delle paludi
  • Felis silvestris lybica o gatto selvatico africano

Non è ancora noto con certezza, ma sembra che questi due tipi fossero gli antenati dei gatti domestici egiziani che conosciamo oggi, come il mau egiziano, l'abissino o il chausie. Allo stesso modo, sembra che il gatto comune europeo sia originario dell'Africa e dell'Asia, e furono i Romani a diffonderlo in tutta Europa. D'altra parte, diverse ipotesi [1] basate su studi del genoma di diverse specie di gatti, sostengono che tutte le razze feline discendono da incroci del Felis silvestris lybica, quindi è difficile identificare con sicurezza tutti i gatti originari dell'antico Egitto a causa della polemica che esiste su questo argomento.

Nomi egiziani per gatti - Gatti egiziani: origini

Come scegliere il nome di un gatto

Scegliere il nome del nuovo arrivato, non è assolutamente semplice: esistono tantissimi nomi e la scelta è personale, perché spinta da motivi e gusti personali. Però dobbiamo tener presenti alcuni consigli prima di decidere il nome per il nostro gatto, perché serviranno per farglielo imparare più facilmente:

  • Scegli nomi corti e facili da pronunciare: il gatto assocerà il suono al suo nome. Se il nome è lungo o difficile da pronunciare, deciderai per usare un soprannome, quindi è appropriato scegliere un nome composto da due o tre sillabe facili da pronunciare.
  • Non usare parole che usi quotidianamente: potresti confondere il gatto se gli dai un nome che usi tutti i gironi come "notte", "luce", "sole". Sii creativo e troverai il nome perfetto per il tuo migliore amico.
  • Cerca il significato dei nomi: conoscendo il carattere e le caratteristiche del felino, potrai scegliere con più facilità il suo nome.

Nell'articolo Nomi egiziani per gatti, ti proponiamo un elenco di nomi per gatti dell'antico Egitto, ognuno con il suo significato perché sia più facile la scelta. Inoltre, abbiamo scelto prevalentemente solo i nomi corti di 2-3 sillabe, anche se esistono moltissimi nomi femminili e maschili egiziani di 4 o 5 sillabe e negli elenchi ne appaiono alcuni.

Nomi egiziani per gatti - Come scegliere il nome di un gatto

Nomi per gatti femmine egiziani

Sia che la tua gatta appena adottata abbia tratti egizi, sia che non assomigli assolutamente a un gatto egiziano, potresti trovare tra questi nomi femminili egiziani quello che stai cercando per lei:

  • Nubia: nome legato alla ricchezza e alla perfezione. Sarebbe tradotto come "dorato" o "perfetto come l'oro".
  • Camilla: collegato alla perfezione, significa anche "messaggero degli dèi".
  • Kefera: significa "primo raggio di sole al mattino".
  • Danubia: legato alla perfezione e alla luminosità. Il suo significato letterale sarebbe "la stella più luminosa".
  • Nefertari: il suo significato potrebbe essere tradotto come "la più bella" o "la più perfetta".

Nomi per gatti femmine di dee egiziane

Un'idea eccellente per coloro che sono alla ricerca di un nome di gatto ispirato al rispetto e all'ammirazione è senza dubbio quello legato ai nomi delle divinità egizie, poiché erano l'incarnazione di questi valori:

  • Amonet: dea "occulta", protettrice di tutto ciò che è nascosto e segreto.
  • Anuqet: dea dell'acqua, della lussuria e della sessualità, il cui nome si traduce in "abbraccio".
  • Bastet: significa "quella dei Bas" ed era la dea guardiana della casa, protettrice dei defunti, che rappresenta la dolcezza materna e protettrice dei gatti.
  • Iside: dea della maternità, della nascita, della magia, della fedeltà coniugale e regina degli dèi. È l'opposto di Nefti.
  • Nefti: si traduce come "padrona di casa", ed era originariamente la dea dell'oscurità e della morte come un ponte che portava all'aldilà, protettrice degli organi dei defunti. È l'opposto di Iside, sebbene fossero sorelle e lavorassero insieme.
  • Nekhbet: dea protettrice dell'Alto Egitto, del faraone e delle nascite, considerata madre divina per aver allattato i sovrani d'Egitto.
  • Nut: dea del cielo, creatrice dell'universo e delle stelle.
  • Satis: dea della guerra, con il potere di provocare inondazioni, guardiana e protettrice del re e dea delle frontiere del sud dell'Egitto.
  • Sekhmet: dea- leonessa della guerra, inviata per punire l'umanità con malattie ed epidemie, protettrice del faraone. Il suo nome si traduce come "la più Potente" o "la Terribile", sebbene sia anche definita come dea dell'amore per la sua bellezza
  • Sothis o Sopedet: madre e sorella del faraone morto, lo guidava nel viaggio dell'aldilà. Incarnava la stella che annunciava le inondazioni annuali.
  • Tueret: dea- ippopotamo della fertilità e patrona delle donne incinte, conosciuta come "la Grande".
  • Tefnut: dea-leonessa della pioggia e dell'umidità; è stata la prima creazione femminile e, quindi rappresenta la femminilità insieme al marito, che rappresenta la versione maschile.

Nomi per gatti femmine di regine egiziane

Oltre ai nomi femminili egiziani delle divinità, ci sono molti nomi delle regine dell'antico Egitto che puoi dare alla tua gatta. Tra questi ricordiamo:

  • Ahmose
  • Arsinoe
  • Ashait
  • Aya
  • Berenice
  • Cleopatra
  • Duatentopet
  • Hatshepsut
  • Henutmirea
  • Henutsen
  • Hetephere
  • Iah
  • Iaret
  • Imi
  • Iput
  • Isinofret
  • Karomama
  • Khenut
  • Kiya
  • Meritamon
  • Meritites
  • Mutemuia
  • Mutnofret
  • Nebet
  • Nefertari
  • Nefertiti
  • Neferu
  • Neferura
  • Nefret
  • Nefrusobek
  • Nofret
  • Nitocris
  • Nubet
  • Satiath
  • Semat
  • Sitra
  • Tausert
  • Tem
  • Tey
  • Tetisheri
  • Tiaa
  • Tiy
  • Tyti
Nomi egiziani per gatti - Nomi per gatti femmine di regine egiziane

Nomi per gatti maschi egiziani

Sebbene ci siano molti nomi per gatti maschi egiziani rappresentativi, evidenziamo questi:

  • Nilo: nell'antico Egitto, il Nilo era chiamato iteru, che viene tradotto come "fiume grande". Aveva una grande importanza e, per questo motivo, appare frequentemente nella storia dell'antica civiltà egizia, poiché fu un elemento vitale per il suo sviluppo.
  • Amon: era una divinità egizia di grande importanza. Il suo nome significa "il Misterioso" e durante la storia d'Egitto la sua importanza ha cambiato, essendo dio del regno e dio della dinastia. Rappresenta l'aria onnipresente.
  • Ra: dio solare e il più potente dell'Antico Regno, era il padre di tutti gli dèi e faraoni.

Nomi per gatti maschi di divinità egizie

Come per le dee, gli dèi dell'antico Egitto erano di grande importanza tra i cittadini, quindi abbiamo selezionato i più rappresentativi in ​​modo da poter scegliere un nome egiziano per gatti maschi che meglio si adatta alle caratteristiche del tuo felino:

  • Amon: dio della creazione.
  • Anubis: uno degli dèi più antichi, protettore dei defunti, era considerato il dio della mummificazione e la sua morfologia era quella del dio-sciacallo.
  • Apopi: dio del caos e della distruzione, rappresenta le forze malefiche. È legato al concetto di male e senza di lui il ciclo solare non poteva essere completato.
  • Api: dio della fertilità rappresentato come un toro.
  • Aton: rappresentazione del disco solare, creatore degli esseri umani e animali.
  • Geb: dio creatore e personificazione della terra e della natura.
  • Hapy: dio delle inondazioni, personificazione del Nilo e della fertilità che ha fornito all'Egitto.
  • Horus: significa "il Lontano" ed è uno degli dèi più antichi. Dio del cielo e della guerra.
  • Khepri: dio- scarabeo, rappresenta la vita eterna ed è legato alla figura di Ra.
  • Khnum: dio- ariete, uno degli dèi più antichi, che aveva titoli diversi e, quindi, era considerato il dio creatore di Elefantina, che ha dato origine all'uovo da cui è nato Ra; dio dell'acqua come fonte di vita e custode delle fonti del Nilo.
  • Osiride: un'altra delle divinità più antiche, considerato dio della vegetazione, della morte e dell'aldilà, sebbene il suo titolo più importante fosse quello del dio della risurrezione.
  • Serapide: dio ellenistico, era il risultato nato dall'unione di Osiride e Api.
  • Seth: dio del male e dell'oscurità, legato alla siccità, alla sterilità, alla fame, alla violenza e al caos.

Nomi per gatti maschi di faraoni

I re dell'Antico Egitto avevano nomi pensati per imporre la loro figura sopra ogni altra cosa. In realtà, erano considerati come la rappresentazione sulla terra di alcuni dèi menzionati sopra. Quindi, se il tuo gatto ha una forte personalità o semplicemente vuoi dargli un nome che indichi forza e potere, non perderti i nomi per gatti maschi di faraoni. Non abbiamo inserito tutti i nomi di faraoni, ma solo quelli più corti e facili da memorizzare per il nostro gatto:

  • Ahmose
  • Amasi
  • Amenofi
  • Antef
  • Chefren
  • Cheope
  • Den
  • Djer
  • Huni
  • Khaba
  • Narmer
  • Necao
  • Neferites
  • Neferkara
  • Nitocris
  • Pamy
  • Pepi
  • Ramses
  • Raneb
  • Sahura
  • Salitis
  • Sened
  • Seti
  • Sheshi
  • Siamon
  • Siptah
  • Snefru
  • Teos
  • Teti
  • Tolomeo
  • Unis
Nomi egiziani per gatti - Nomi per gatti maschi di faraoni

Hai trovato un nome egiziano per il tuo gatto? Se stai ancora cercando il nome perfetto per il tuo felino puoi cercare tra i nomi mitologici greci per gatti e gatte o tra i nomi per gatti italiani.

Se invece hai già scelto il nome per il tuo migliore amico, scrivi nei commenti come hai deciso di chiamarlo e se hai finalmente optato per uno dei nomi egizi per gatti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Nomi egiziani per gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Nomi.

Fonti
  1. Campi Rabadà, J. Nuovi argomenti sull'origine dei gatti domestici . Università Autonoma di Barcellona.
Bibliografia
  • Castel, E. Grande dizionario della mitologia egizia . Amici di Egittologia.

Scrivi un commento su Nomi egiziani per gatti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Nomi egiziani per gatti
1 di 5
Nomi egiziani per gatti

Torna su