Condividi

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina

 
Di Giovanni Rizzo. Aggiornato: 9 maggio 2018
Come capire se un pappagallo è maschio o femmina

Il dimorfismo sessuale non si applica a tutte le specie di pappagalli, dato che nella maggior parte delle specie di pappagalli le differenze tra maschi e femmine non sono visibili a meno che non si vieni guidato da un esperto in pappagalli. In alcune specie, però, riconoscere il sesso è più facile, per cui in questo articolo di AnimalPedia ti spieghiamo come capire se un pappagallo è maschio o femmina.

Calopsite

In alcune specie di calopsite esiste il dimorfismo sessuale: nelle ancestrali, perlate e faccia bianca. Per capire se un pappagallo è maschio o femmina e appartiene a questa specie, la differenza sta nel fatto che le femmine hanno delle righe scure sotto la coda, mentre i maschi hanno questa zona di colore uniforme.

  • Nelle calopsite ancestrali maschi e femmine hanno colori del viso diversi: nelle femmine in generale sono più tenui, mentre nei maschi sono più intensi e accentuati.
  • Nelle calopsite perlate, se dopo la muta delle piume continuano a avere le perle sulle ali sono femmine. I maschi, infatti, perdono questi disegni caratteristici con al muta del piumaggio.
  • I maschi delle calopsite faccia bianca hanno una maschera del viso bianca, mentre nelle femmine è grigiastra o bianca, ma comunque di dimensioni inferiori rispetto a quella dei maschi.
Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Calopsite

Eclectus

Nel pappagallo eclettico (appartenente al genere Eclectus roratus) capire se un pappagallo è maschio o femmina è semplice perché la differenza è radicale. I maschi sono di colore verde con il becco giallo-arancione, mentre le femmine sono rosse e blu con il becco nero.

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Eclectus

Pappagallini o parrocchetti

Nel caso dei pappagallini, è possibile determinare il sesso osservando la zona attorno alle narici, quindi la parte carnosa alla quale è attaccato il becco. Nei maschi questa parte è di colore blu scuro. Se ha la mutazione INO (assenza di melanina), allora nei maschi sarà rosea o lilla. Nelle femmine, invece, è celeste chiara e diventa marrone quando è in calore. Nei pappagallini giovani, invece, è sempre bianca indipendentemente dal sesso.

Tra i pappagallini australiani, troviamo il parrocchetto splendido. I questo caso è facile determinare il sesso dell'animale perché le femmine non hanno la fascia rossa sul petto.

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Pappagallini o parrocchetti

Psittacula krameri

Ne esistono due specie: il parrocchetto dal collare e il parrocchetto alessandrino. In entrambe il dimorfismo sessuale è evidente perché il maschio ha una specie di collare nero, mentre la femmina non lo ha.

Questa specie ha bisogno di molte attenzioni e di stimolazione: l'ambiente in cui vive deve essere interessante, altrimenti rischia di soffrire di gravi situazioni di stress. Questi animali sono molto intelligenti, tanto che possono arrivare a capire fino a 250 parole diverse. Questo aspetto può aiutarti a capire perché la stimolazione in casi del genere è così importante.

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Psittacula krameri

Amazzone fronte bianca

C'è una parte delle ali dell'Amazzone fronte bianca che permette di capire se un pappagallo è maschio o femmina. Questa parte viene chiamata alula e si trova nella parte anteriore dell'ala, dove si trova l'articolazione delle ossa.

Il maschio ha sull'alula delle piume di color rosso acceso che la femmina, invece, non ha o ha appena visibili.

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Amazzone fronte bianca

Pappagallini australiani

In Australia esiste una grandissima varietà di pappagalli. In alcune specie, la differenza tra maschi e femmine è molto chiara e di seguito parliamo nello specifico di due specie in cui le differenze sono ben evidenti

  • Parrocchetto di Barraband: in questa specie, la femmina non ha il rosso e il giallo su viso e gola, caratteristici invece del maschio.
  • Parrocchetto reale australiano: le femmine hanno viso, testa e gola di colore verde, mentre nei maschi queste parti sono rosse. Gli esemplari giovani non prendono i colori definitivi finché non compiono 3 anni.

Nella foto, a sinistra un parrocchetto di Barraband femmina e a destra un maschio.

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Pappagallini australiani

Altrimodi per distinguere il sesso dei pappagallini

La maggior parte delle specie di pappagalli non presentano dimorfismo sessuale, fatta eccezione per i casi elencati nell'articolo. Capire se un pappagallo è maschio o femmina è difficile se non si conosce la specie, per cui è necessario rivolgersi a un esperto del settore o a un veterinario specializzato in animali esotici.

Palpando l'animale è possibile riconoscere il maschio perché ha un bozzo nella zona pelvica, mentre nelle femmine questa parte è piatta. Un'altra delle prove che vengono svolte comunemente è il test del DNA, anche se non è molto chiaro. Se l'animale depone le uova è chiaramente una femmina.

Se ti piacciono questi animali e stai pensando di prenderne uno, non puoi perderti i nostri articoli:

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina - Altrimodi per distinguere il sesso dei pappagallini

Se desideri leggere altri articoli simili a Come capire se un pappagallo è maschio o femmina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Confrontare.

Scrivi un commento su Come capire se un pappagallo è maschio o femmina

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come capire se un pappagallo è maschio o femmina
1 di 8
Come capire se un pappagallo è maschio o femmina

Torna su