Condividi

Prendere un cane maschio o femmina?

Di Giovanni Rizzo. Aggiornato: 12 giugno 2018
Prendere un cane maschio o femmina?

Vedi schede di Cani

Sie stai pensando di prendere un cane, è normale avere dei dubbi e chiedersi se sia meglio un maschio o una femmina tenendo conto di aspetti quali il comportamento oppure lo stile di vita che si ha. Indipendentemente dal sesso, un cane riempie la vita di amore e di allegria anche se ci sono delle caratteristiche specifiche che possono aiutarti a prenderti la decisione migliore per te.

In questo articolo di AnimalPedia di daremo 3 consigli chiave per scegliere se prendere un cane maschio o femmina per aiutarti a decidere con consapevolezza dopo aver riflettuto a fondo. Continua a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra cane maschio e cane femmina

Perché prendere un cane maschio?

Come per tutte le specie animali, gli esemplari maschi tendono a essere più grandi e corpulenti rispetto alle femmine. Per questo motivo, se ti piacciono i cani di grandi dimensioni, hai abbastanza spazio in cui il tuo amico possa vivere e tempo a sufficienza da dedicargli, un cane maschio fa al caso tuo.

Un aspetto da tenere bene in mente è che un cane maschio tende a marcare il territorio quando esce a fare la passeggiata e molto probabilmente lo farà anche non appena arriverà a casa. Oltre a insegnargli a non marcare il territorio dentro casa, per far sì che soddisfi quest'esigenza, ricorda di fermarti spesso nel corso della passeggiata e lascia che annusi la pipì di altri cani.

Anche se in molti affermano che i maschi hanno comportamenti territoriali e dominanti, non c'è nessuna prova scientifica che dimostri che le femmine non possano comportarsi allo stesso modo. Con la giusta socializzazione, infatti, il rapporto con altri cani maschi e femmine può essere pacifico. È per questo motivo che, quindi, l'educazione influisce direttamente sul carattere dell'animale.

Si consiglia sempre di castrare il cane maschio per evitare comportamenti associati al desiderio sessuale e quindi la monta delle femmine o maschi presenti ai giardini. Ricorda che le gravidanze indesiderate delle cagnoline sono una delle cause principali dell'abbandono dei cuccioli.

Prendere un cane maschio o femmina? - Perché prendere un cane maschio?

Perché prendere un cane femmina?

Anche se non è sempre così perché il carattere di un cane cambia da esemplare a esemplare, spesso le femmine tendono a essere più affettuose rispetto ai maschi. Dato l'istinto materno che possiedono, sono ottime compagne dei bambini piccoli, ai quali, in ogni caso, bisogna insegnare come interagire con il cane in maniera sicura per entrambi.

Se si è indecisi sul prendere un cane maschio o femmina, nel caso di quest'ultima è importante ricordare che la sterilizzazione è fortemente consigliata, perché quando va in calore, la cagnolina potrebbe anche cercare di scappare per potersi accoppiare. Inoltre, in questo modo, si possono prevenire gravidanze indesiderate e problemi comportamentali causati dai cambiamenti ormonali, come la gravidanza isterica. Se decidi di non sterilizzare la cagnolina, ricorda che andrà in calore due volte all'anno.

Prendere un cane maschio o femmina? - Perché prendere un cane femmina?

È meglio un cane maschio o femmina?

Fatta eccezione per alcuni aspetti come quelli elencati, ovvero peso, dimensioni o istinto sessuale, prendere un cane maschio o femmina non è molto diverso. Entrami i generi possono essere più o meno socievoli, timidi o diffidenti: tutto dipende dall'educazione che ricevono e dal carattere proprio dell'animale. Non si può fare nemmeno affidamento sullo standard di una razza perché anche se è vero che i cani di una determinata razza ha un determinato carattere, bisogna sempre tenere conto del fatto che ogni cane ha una personalità diversa.

- Prendere un cane cucciolo

Se la decisione di prendere un cane maschio o femmina è secondaria, ma ciò che hai ben chiaro è che vuoi un cucciolo, ricorda che dovrai insegnargli tutto dall'inizio, per cui è ancora più importante considerare quanto tempo di ha a disposizione da dedicargli. L'educazione del cucciolo comprende tutto quello che un cane deve imparare per poter convivere al meglio con te: socializzazione, imparare comandi di base, fare i bisogni dove dici tu, ecc. In tutta questa fase di apprendimento, è normale che faccia ancora la pipì dove non deve o pianga di notte. Tienilo sempre a mente.

Inoltre, è fondamentale portare il cucciolo dal veterinario per fargli fare le vaccinazioni obbligatorie e informarsi sul calendario delle vaccinazioni per rispettarlo e avere sempre un amico a quattro zampe in forma.

Adottare un cucciolo è un'esperienza meravigliosa: trattandolo in maniera adeguata ed educandolo, avrai al tuo fianco un cane addestrato ed educato pronto a darti affetto in ogni momento! Indipendentemente dall'educazione, poi, un cane sviluppa un determinato tipo di personalità, per cui si tratta di un aspetto imprevedibile.

- Prendere un cane adulto

Un cane adulto è un'opzione perfetta per chi vuole prendere un cane maschio o femmina ma sapere già com'è il suo carattere. Infatti un cane che non è più cucciolo è molto più stabile, ha una personalità ben definita e non è necessario insegnargli tutto quanto se è stato socializzato ed educato correttamente in precedenza. Ricorda di non trascurare l'esercizio fisico, fondamentale per far mantenere il cane sempre in forma!

Inoltre in tutto il mondo ci sono tantissimi cani adulti abbandonati (di razza e non) che non aspettano altro che un famiglia che li accolga e li ami, dandogli una seconda possibilità.

Per avere maggiori consigli a riguardo, ti consigliamo di consultare l'articolo in cui parliamo esclusivamente di cosa significa adottare un cane adulto.

- Prendere un cane anziano

Si tratta dell'opzione più solidaria di tutte. I cani anziani sono dolci, tranquilli e stabili, perfetti per una famiglia sedentaria, che non ama le attività molto dinamiche e che è alla ricerca di un amico a quattro zampe fedele e affettuoso. Purtroppo i cani anziani sono quelli che vengono adottati di meno e questa situazione è molto triste.

Se hai scelto di adottare un cane anziano, di seguito ti forniamo alcuni consigli per accudirlo al meglio: Guida completa per prendersi cura di un cane anziano.

Prendere un cane maschio o femmina? - È meglio un cane maschio o femmina?

Se desideri leggere altri articoli simili a Prendere un cane maschio o femmina?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Confrontare.

Scrivi un commento su Prendere un cane maschio o femmina?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Teresa Infante
Buongiorno ho un volpino nano di 1 anno e mezzo e da qualche gg abbiamo preso una cucciola della stessa razza di 3 mesi come faccio a dar capire al grande che è ancora piccola?

Prendere un cane maschio o femmina?
1 di 4
Prendere un cane maschio o femmina?

Torna su