Condividi

Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 10 gennaio 2020
Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute

Vedi schede di Cani

Molte persone hanno vari dubbi primi di adottare un cane, anche perché la quantità di razze e di incroci che esistono al mondo è infinita. Conoscere più meno nello specifico il carattere e le esigenze di determinati cani risulta fondamentale per sapere se quello che si vuole adottare fa al caso proprio a seconda dello stile di vita che si ha.

In questo caso, ti parleremo delle differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute, due cani stupendi di grandi dimensioni che appartengono al gruppo V della FCI (cani nordici da slitta). Sono cani energici che hanno bisogno di fare molta attività fisica, per cui dovrai essere pronto a lunghe passeggiate e ore di gioco.

A prima vista, questi cani potrebbero sembrare della stessa razza. Tuttavia, da AnimalPedia ti aiuteremo a distinguerli analizzando in dettaglio quali sono le principali differenze fra le due razze.

Potrebbe interessarti anche: Perché prendere un Siberian Husky

Storia delle due razze

Siberian Husky

Non si sa con esattezza quando si è iniziata a sviluppare questa razza, anche se con certezza esiste da molti secoli. Già nella preistoria, esistevano i Chuckchi, una delle tante tribù che coesistevano nelle fredde e pressoché disabitate della Siberia. Ogni tribù allevava e sviluppava una determinata razza di cane e, in questo caso, fu la tribù Chuckchi a dare vita al Siberian Husky.

Per secoli, il Siberian Husky è stato usato per cacciare prede da mangiare e trasportarle fino agli insediamenti. Contrariamente a quanto si può pensare, il Siberian Husky non veniva usato per trasportare carichi pesanti, ma veniva apprezzato perché resisteva a lunghe camminate.

Anche se con una mentalità tipica dell'epoca, i Chuckchi accudivano e rispettavano il Siberian Husky. Il cane mangiava e viveva con loro e il legame era talmente forte che dormiva anche con le persone, soprattutto con donne e bambini che si riscaldavano grazie al calore del loro corpo, che li aiutava a sopportare le temperature gelide.

Alaskan Malamute

Le origini di questo cane sono da ricercare nell'Alaska occidentale. Dalla fine del XIX secolo, venne allevato da una tribù di eschimesi, i Malhemute, da cui prende il nome. Il cane era un membro imprescindibile e preziosissimo all'interno della tribù, poiché rendeva possibile la loro esistenza e sopravvivenza in queste zone remote e fredde.

Si tratta di un cane ubbidiente e molto resistente dal punto di vista fisico, e grazie alle sue qualità di cane da slitta aiutava i popoli eschimesi a spostarsi e a trasportare il cibo da determinate zone fino agli insediamenti. Era eccellente anche nella caccia.

Più tardi, nell'epoca della febbre dell'oro in Alaska, molte persone scoprirono per la prima volta il potenziale e le numerose qualità dell'Alaskan Malamute. A partire da quel momento, iniziò a diffondersi negli Stati Uniti.

Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute - Storia delle due razze

Differenze fisiche

Innanzitutto possiamo osservare le differenze di peso e dimensioni che esistono fra le due razze. L'Husky è più fine e leggero, leggermente più piccolo, mentre l'Alaskan Malamute è più grande e robusto:

  • Siberian Husky:
  • 50 - 60 centimetri
  • 15 - 30 chili
  • Alaskan Malamute:
  • 58 - 63 centimetri
  • 34 - 38 chili

Il Siberian Husky cammina in maniera più rapida e leggera, mentre l'Alaskan Malamute ha un'andatura più solida e possente.

Differenze nella struttura del cranio

Entrambi gli esemplari possono avere il viso bianco, con una riga verticale scura o una maschera. A livello strutturale, invece, il viso dell'Husky è più fine e quello dell'Alaskan più grosso.

Anche le orecchie sono un dettaglio che permette di distinguere le due razze. In entrambi sono di medie dimensioni, anche se di gran lunga più grandi nel caso dell'Husky e piccole rispetto alla testa enorme nell'Alaskan Malamute.

Differenze negli occhi

Una particolarità molto apprezzata nell'Husky è l'eterocromia (un occhio di un colore diverso dall'altro) come condizione genetica. In alternativa, può averli marroni o azzurri. Nel caso dell'Alaskan, invece, gli occhi possono essere marroni.

Differenze nel manto

Il manto è diverso: anche se tutti e due posseggono un doppio strato caratterizzato da colori diversi, lo strato esterno del pelo dell'Husky è più morbido e medio/lungo. Quello dell'Alaskan Malamute è più lungo (può raggiungere i 5 centimetri di lunghezza) e lo strato esterno è più ruvido.

Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute - Differenze fisiche

Differenze caratteriali

Siberian Husky

Il Siberian Husky colpisce perché è un cane molto estroverso e socievole, gentile e affettuoso con i propri padroni. A volte può sembrare che stia all'erta anche dentro casa, ma non si tratta affatto di un cane da guardia aggressivo con gli estranei.

È un cane intelligente e docile, predisposto alla lealtà e al lavoro all'interno di quello che considera il suo "branco". Ama essere stimolato mentalmente, per cui i giochi di attivazione mentale funzionano perfettamente. Per quanto riguarda l'esercizio sono cani attivi: l'Agility è un'ottima opzione per i cani di questa razza.

Alaskan malamute

L'Alaskan Malamute è un cane che ama la compagnia di varie persone diverse, non è un cane per un solo padrone, infatti di solito ubbidisce a tutta la famiglia. È leale e nobile. Una volta addestrato con rigore e disciplina, difficilmente disubbidisce.

Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute - Differenze caratteriali

Quale ti piace di più?

Non perderti anche il video delle differenze tra Husky e l'Alaskan Malamute con le immagini di questi fantastici animali. Lasciaci un commento e dicci cosa ti piace dell'Husky o dell'Alaskan Malamute!

Se desideri leggere altri articoli simili a Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Confrontare.

Scrivi un commento su Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Camilla
Io preferisco il Siberian husky, anche perché rispecchia in pieno il mio lato "lupesco"!
FrAns
non ho dubbi preferisco l'Alaskan Malamute

Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute
1 di 4
Differenze tra Siberian Husky e Alaskan Malamute

Torna su