Condividi

Alaskan Malamute

Aggiornato: 2 novembre 2017
Alaskan Malamute

L'Alaskan Malamute è originario delle zone artiche ed è considerata una delle razze canine più longeve della storia dei cani da slitta. La stazza imponente e lo sguardo fiero danno un'idea errata rispetto al vero carattere di questo cane.

L'aspetto simile a un lupo ha attirato l'attenzione di molti appassionati della natura e dei cani. Spesso è erroneamente confuso con il Siberian Husky.

I racconti che circolano sull'Alaskan Malamute hanno contribuito a creare nell'immaginario comune l'idea di un cane resistente, leale, lavoratore e nobile. Se vuoi conoscere ulteriori dettagli su questa razza, leggi questa scheda di AnimalPedia in cui parliamo di aspetto fisico, carattere e attenzioni in generale di cui ha bisogno l'Alaskan Malamute.

Origine
  • America
  • Stati Uniti
FCI
  • Gruppo III
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Consigli
  • Museruola
  • Pettorina
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia dell' Alaskan Malamute

Questa razza ebbe origine nella regione artica e fra i suoi antenati si trova il lupo artico, per questo è una delle razze di cani che sembrano lupi. Erano usati dal popolo dei Mahle per trainare le slitte e collaborare alle attività di caccia.

È possibile che il nome della razza derivi da “Mahle muit”, “popolo dei Mahle”. La fonetica inglese per i due termini avrebbe dato origine al nome con cui è conosciuta la razza.

Con il passare del tempo, i mezzi di trasporto dell'Artico cambiarono e i cani persero via via importanza. Tuttavia, i meravigliosi Alaskan Malamute continuano ad essere utilizzati da alcuni abitanti dell'Alaska e sono animali comuni in molti paesi del mondo.

Caratteristiche fisiche dell'Alaskan Malamute

L'Alaskan Malamute è un cane di grande taglia forte e robusto adatto a trainare slitte e carichi molto pesanti, fino a 40 kg. L'altezza al garrese per i maschi è di circa 63,5 centimetri e il peso, 38 chili. Hanno il torace profondo e forte e il corpo è muscoloso ma non ipertrofico. Il portamento dell'Alaskan Malamute mostra dignità, orgoglio e nobiltà.

La testa del cane è ampia e profonda ma proporzionata rispetto al resto del corpo. L'espressione del viso è amichevole e affettuosa. Il muso è lungo e voluminoso, ben proporzionato con il resto del cranio e si stringe leggermente dalla base fino alla punta del naso. Non deve mai essere appuntito. La chiusura del morso è a forbice. Gli occhi di questo cane sono di media grandezza, marroni, a mandorla e obliqui. Non devono essere azzurri, caratteristica considerata come difetto dallo standard. Le orecchie sono di media grandezza, piccole rispetto alla testa. Sono triangolari e dalla punta leggermente arrotondata. Il collo è muscoloso e leggermente arcuato. Non ha giogaia.

Il corpo del Malamute è potente e compatto, ma non corto. Pur non essendo un cane leggero, non deve essere eccessivamente pesante. La coda è grossa, dal pelo fitto. L'inserzione è media e segue la linea della spina dorsale. Quando non è a lavoro, la deve portare sul dorso.

La razza è dotata di un doppio pelo che l'aiuta a sopportare temperature fredde. Il manto esterno è spesso e ruvido e lo protegge. Il sottopelo, invece, è denso, oleoso e lanoso. Non è sempre bianco e nero, anche perché sono accettati esemplari bianchi, grigi, sabbia, sfumature di rosso ecc.

Carattere dell'Alaskan Malamute

Anche se non sembra, l'Alaskan Malamute è un cane docile, socievole e affettuoso, soprattutto con i padroni e anche con gli sconosciuti. È molto importante che chi decide di prenderlo abbia già avuto esperienze precedenti con i cani e che ne conosca bene le caratteristiche perché ha bisogno di molta disciplina. È un cane intelligente e indipendente che non accetta comandi solo perché riceve affetto e cibo quotidianamente. Nel padrone, cercano un leader responsabile e coerente da seguire. Ha un carattere tranquillo, sereno e rilassato.

È un cane giocherellone, fedele al padrone e protettivo nei confronti dei più piccoli di casa. Anche se non ha tendenze protettive, è un ottimo cane da guardia. Con una corretta socializzazione e una giusta dose di addestramento sarà possibile educare il cane dato il suo alto potenziale di apprendimento.

Per quanto riguarda il comportamento dell'Alaskan Malamute con altri animali, consigliamo di stabilire un primo contatto sotto la tua supervisione perché il forte sentimento gerarchico può portarlo ad aggredirli. Anche per questo motivo è consigliato a chi ha già avuto un cane.

È molto importante educare sia i bambini che il cane a giocare insieme perché le grandi dimensioni del cane potrebbero rappresentare un problema. Insegna ai più piccoli a non tirare pelo e coda dell'animale e a non giocare in maniera violenta o scatenata. Passati i primi giorni di adattamento, in generale l'Alaskan Malamute è una razza che va molto d'accordo con i più piccoli.

Prendersi cura di un Alaskan Malamute

L'Alaskan Malamute è un cane che ha bisogno di fare esercizio tutti i giorni. Non deve essere eccessivo, ma moderato e soprattutto bisogna fare attenzione ai colpi di calore quando fa molto caldo. Le temperature elevate possono rappresentare un problema serio per questi cani, come per ogni altro cane da slitta. È un aspetto da tener in considerazione per evitare eventuali colpi di calore che possono risultare fatali.

Un appartamento o una casa piccola non sono luoghi adatti per questa razza. Sono preferibili case con giardino o cortili dove il cane può scaricare le energie ogni giorno. Questo non significa tenerlo isolato in queste parti della casa, ma dargli l'opportunità di fare esercizio tutti i giorni.

Non è necessario fare molti bagni a questo cane, ma ciò che è necessario è spazzolarlo spesso. In base al clima in cui vive, l'Alaskan Malamute può perdere una quantità maggiore o minore di pelo, per cui ti consigliamo di pettinarlo due volte al giorno dopo aver inumidito leggermente il pelo in modo che sia più facile. Usa una spazzola leggera a denti larghi.

Per il resto dovrai dargli le stesse attenzioni che daresti a qualsiasi altro cane, curando unghie, occhi e orecchie.

Educazione dell'Alaskan Malamute

L'Alaskan Malamute è un cane indipendente ma molto intelligente. Ama imparare ordini di ogni tipo, così come compiti di casa, anche se ci vuole pazienza per addestrarli. Oltre ad essere usato come cane da slitta o per il trasporto di carichi, è anche un buon cane da salvataggio e da guida.

Salute dell'Alaskan Malamute

L'Alaskan è una razza sana e molto resistente e anche se non è portata a soffrire particolari malattie, le più frequenti sono:

Per il resto, è importante rispettare il calendario delle vaccinazioni e portarlo con regolarità dal veterinario.

Curiosità

  • Provengono da una tribù Inuit, i Mahlemuit, famosi perché mangiavano carne cruda. Instaurarono un legame molto forte con questa razza affettuosa e socievole che li aiutava a trasportare mercanzie sulla neve.

  • Son parenti del Siberian Husky.
  • Vennero usati come cani da salvataggio durante la Seconda Guerra Mondiale.

Foto di Alaskan Malamute

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Alaskan Malamute

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Alaskan Malamute
1 di 10
Alaskan Malamute

Torna su