Condividi

Come pulire i denti al gatto

 
Di Mariana Castanheira, Veterinaria di AnimalPedia. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Come pulire i denti al gatto

Vedi schede di Gatti

Anche se i gatti sono animali intelligenti, intuitivi e relativamente indipendenti, non bisogna dimenticare che sono pur sempre degli animali, per cui ci sono determinate cose che non possono fare da soli, come per esempio lavarsi i denti.

Toccare la bocca e i denti di un gatto e abituarlo a questa routine di pulizia e igiene che non può realizzare da solo può sembrare un'odissea, ma da AnimalPedia ti spieghiamo come pulire i denti al gatto passo per passo in modo che il tuo micio sia felice, sano e pulito e non soffra troppo stress quando è necessario pulirgli la bocca.

Potrebbe interessarti anche: Pulizia dei denti del gatto

Pulire i denti al gatto: come farlo abituare

La placca o l'accumulo di residui di cibo sono le principali causa di infezioni dentali nei gatti e possono causare dolore alle gengive, alito cattivo e, nei casi peggiori, perdita dei denti e infezioni: è per questo che bisogna abituare il gatto alla pulizia dei denti sin da cucciolo o sin da quando arriva a casa.

A differenza dei gatti domestici, i gatti selvatici possono trovare oggetti con i quali pulirsi i denti come rami, foglie o erba e in questo modo il gatto si riesce a pulire i denti. Nel caso di un gatto domestico, invece, spetta a te realizzare questo compito. Prendersi cura dell'igiene dentale è fondamentale per la salute del micio e ti aiuterà a prevenire eventuali infezioni o, peggio ancora, qualche malattia curabile solo con dolorose e costose operazioni.

All'inizio non sarà facile pulire i denti al gatto, ma piano piano, e svolgendo questo lavoro regolarmente, finirà per abituarsi. Cerca di lavargli i denti e prestare attenzione alla salute della bocca del gatto almeno 3 volte al mese. Come puoi immaginare, se il gatto è cucciolo sarà più facile farlo abituare.

Come pulire i denti al gatto - Pulire i denti al gatto: come farlo abituare

Dentifricio per gatti

Per pulire i denti del gatto passo per passo è diverso dal nostro lavarci i denti. Il dentifricio per gatti è diverso da quello per esseri umani e non devi assolutamente usare quest'ultimo per lavare i denti al gatto perché può essere tossico. la stessa cosa vale per lo spazzolino da denti: anche se non è tossico, quello per le persone può avere le setole troppo dure ed essere troppo grande per la bocca del gatto. Un modo comodo per lavare i denti al gatto è con una garza sterile o una spugna morbida sul dito da usare come spazzolino. Puoi comprare tutto il necessario nei negozi per animali.

Come lavare i denti del gatto in maniera corretta

Il primo passo per pulire i denti al gatto è appoggiarlo sulle tue gambe in modo che ti dia le spalle, perché anche se si tratta di un cucciolo o di un gattino docile, potrebbe graffiarti perché a nessun micio piace sentire le mani sulla o nella bocca. Mostrargli lo spazzolino in modo che lo associ positivamente, accarezzalo e tranquillizzalo concentrandoti in particolar modo su testa, orecchie e parte inferiore della mandibola.

Quando vedi che è più tranquillo, sollevagli il labbro e inizia a spazzolare delicatamente la parte esterna dei denti dall'alto verso il basso. Parti da poco più giù dell'attacco delle gengive fino alla punta, proprio come fai su di te. È molto importante rimuovere tutti i residui dalla bocca del micio per evitare eventuali infezioni come ti abbiamo spiegato nel primo paragrafo.

Per pulire la parte inferiore, invece, potrebbe essere necessario esercitare un po' di pressione per far aprire la bocca al micio. Non c'è bisogno di sciacquargli la bocca dopo aver usato il dentifricio per gatti poiché è commestibile, ma dagli dell'acqua in modo da farlo bere se lo desidera.

Come pulire i denti al gatto - Come lavare i denti del gatto in maniera corretta

Cosa fare se il gatto non si fa pulire i denti?

Se hai provato in mille modi a lavargli i denti e nemmeno il nostro articolo su come pulire i denti al gatto passo per passo ti ha aiutato, devi sapere che ci sono alcuni tipi di alimenti utili per combattere la placca dentale dei nostri amici felini. Non sono efficaci al 100% e non sostituiscono la pulizia profonda dei denti, ma in qualche modo aiutano a migliorare la situazione.

Sia se sei tu a pulire i denti al gatto, sia se lo fai fare al veterinario, ricorda di farlo periodicamente in modo da prevenire problemi alla bocca del micio.

Se sei alla ricerca di altri articoli su pulizia e igiene del tuo amico a quattro zampe, ti consigliamo di leggere gli articoli come pulire un gatto senza lavarlo e consigli e prodotti per lavare il gatto in casa.

Come pulire i denti al gatto - Cosa fare se il gatto non si fa pulire i denti?

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire i denti al gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Igiene orale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come pulire i denti al gatto
1 di 4
Come pulire i denti al gatto

Torna su