Condividi

Come pulire il gatto senza lavarlo

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 14 dicembre 2018
Come pulire il gatto senza lavarlo

Vedi schede di Gatti

Se hai un gatto, molto probabilmente saprai che questi animali domestici sembrano essere allergici all'acqua perché odiano il momento del bagno e tutto quello che abbia a che fare con esso. In ogni caso, se il tuo gatto si sporca molto, il dubbio è sempre lo stesso: si pulisce da solo o devo aiutarlo a pulirsi? Come?

In questo articolo di AnimalPedia ti aiutiamo a rispondere al quesito e ti spieghiamo come pulire il gatto senza lavarlo.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire i denti al gatto

Il gatto si lava da solo

I gatti sono degli animali molto puliti che dedicano gran parte della giornata a leccare ogni singolo angolo del proprio corpo per eliminare sporcizia e nodi; per questo motivo non deve sorprendere il fatto che spesso ingeriscano una grande quantità di peli dando origine al problema delle palle di pelo.

Questi animali possono passare più di 4 ore al giorno a lavarsi e a lucidarsi il pelo; la loro lingua rugosa e ruvida permette loro di eliminare la sporcizia accumulata in ogni parte del loro pelo. I gatti, tuttavia, hanno bisogno del nostro aiuto per pulirsi parti come occhi, orecchie e bocca, di difficile accesso per loro.

Come pulire il gatto senza lavarlo - Il gatto si lava da solo

Casi estremi di sporcizia

Se il tuo gatto è tornato a casa molto sporco, puoi pulirlo tu stesso. In certi casi è meglio agire prima che il gatto ingoi sporcizia, per esempio. Ci sono alcuni prodotti che ti possono aiutare a prevenire la sporcizia:

  • Il primo è lo shampoo a secco che potrai trovare in qualsiasi negozio di animali. È particolarmente indicato per i casi in cui gli animali abbiano una certa reticenza a usare l'acqua. Lo shampoo a secco è una specie di schiuma che si rimuove facilmente con una spazzolata.

  • Se non si ha tempo di andare a comprare un prodotto specifico, puoi pulirlo con delle salviette umide per bambini. Fallo piano piano e con delicatezza, emulando il momento in cui si lecca. In questo modo, il processo diventerà un'occasione perfetta per stabilire un contatto con il tuo gatto, che si fiderà di te e si mostrerà predisposto ad essere accarezzato e lucidato da te.

Ricorda che puoi prevenire nel tuo gatto l'ingestione dei boli di pelo e sporcizia e la comparsa di parassiti. Procurati una spazzola che gli piaccia per poter rendere più piacevole il momento in cui lo spazzoli.

Come pulire il gatto senza lavarlo - Casi estremi di sporcizia

Altre parti del corpo

Come abbiamo accennato prima, ci sono zone di accesso difficile per il gatto e delle quali dovremo occuparci noi per quanto riguarda la pulizia.

Pulire le orecchie al tuo gatto non è un compito facile perché sono una parte delicatissima che dobbiamo fare attenzione a non ferire o danneggiare. Esistono spray specifici per l'igiene di questa zona e puoi effettuare anche una pulizia superficiale con una garza; consulta il veterinario per sapere come fare esattamente.

Anche gli occhi hanno bisogno di cure e attenzioni speciali, perché a volte restano delle cispe che gli animali non possono rimuovere da soli. Basterà una garza pulita o un panno umido.

Infine, la bocca è l'ultima delle preoccupazioni del padrone di un gatto. La formazione e l'accumulo di tartaro è inevitabile, per questo sarà necessario pulirgli la bocca con un dentifricio apposito per gatti, dargli giochi da mordere e offrirgli del cibo secco.

Come pulire il gatto senza lavarlo - Altre parti del corpo

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire il gatto senza lavarlo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Scrivi un commento su Come pulire il gatto senza lavarlo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
Fabrizio
Salve. Purtroppo ho scoperto che il mio gatto ha la Giardia. Va molto spesso a fare la dearrea e, ovviamente, vado subito a pulire l'ano per far si che non si lecchi e di conseguenza si contagi di nuovo. Purtroppo però a furia di pulirlo gli si è arrostita tanto la pelle e gli fa male quando vado per pulirlo, quindi sto evitando di passargli la salviettina (uso quelle apposite per i bimbi). Cosi facendo lui si lecca, quindi suppongo che si possa ricontagiare. Cosa faccio? Continuo a passargli la salviettina? Vorrei consigli su cosa fare a questo punto..
Per quanto riguarda la giardia sto facendo le cure da 2 giorni. Spero gli possa passare al mio cucciolo di 3 mesi, sono molto preoccupato
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Fabrizio,
ci dispiace per la brutta notizia. Un consiglio che le do è quello di comprare una spugna morbida per il cane e inumidirla con acqua calda per pulirlo. Anche se sono per bambini, le salviette a lungo andare possono irritare la pelle perché contengono alcol e acido citrico. Per quanto riguarda la giarda, le consiglio di leggere il nostro articolo a riguardo: https://www.animalpedia.it/giardia-nel-cane-sintomi-terapia-e-rimedi-naturali-2165.html
Se il cane percepisce che è amato e curato, sono sicura che guarirà.
Un saluto da AnimalPedia.
Rosy
Salve,il mio gatto ha 7 anni e non si lava più, infatti ha le parti intime molto sporche,lo lavarlo con le salviette umidificate x animali,mi date un consiglio?
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Rosy,

innanzitutto una cosa che potresti fare, soprattutto se ha il pelo lungo, è accorciare a mano le parti intime per facilitare la pulizia e impedire che lo sporco si concentri lì. Poi cercare almeno di immergerlo in acqua per ammorbidire le parti molto sporche. Se proprio non tollera il bagno, prova a usare una spugna inzuppata sul suo posteriore e asciugalo con carta da cucina per rimuovere più sporcizia possibile. Mantieni il pelo corto e puliscilo quotidianamente con le salviette umidificate per animali. Se dopo la pulizia iniziale ti accorgi che la pelle è ricoperta di croste, è rossa o purulenta, portalo dal veterinario per una medicazione che riduca l'infiammazione e l'infezione. Se non ti senti sicura, chiedi consiglio al veterinario su come accorciare il pelo o fatti aiutare da lui. Non dimenticare che è importante anche la pulizia delle orecchie e degli occhi. Qui ci sono due articoli che ti potrebbero aiutare: https://www.animalpedia.it/come-pulire-le-orecchie-del-gatto-passo-per-passo-231.html e https://www.animalpedia.it/come-pulire-gli-occhi-ai-gatti-724.html

Un saluto da Animalpedia!
Maria Laura Zavagno
La mia gatta è stata abbandonata in strada che aveva meno di un mese e chi l'ha salvata da un investimento aveva in casa un gatto maschio adulto e un allevamento di barboncini toy, per cui non ha potuto ricevere le cure della mamma e non sapeva/sa lavarsi da sola. Quando è arrivata da me aveva 4 mesi, non si lavava, si leccava pochissimo così ho programmato un bagnetto settimanale e ogni giorno spazzola e salviettine umide per animali,soprattutto dopo i bisogni perché la zona intima non la lecca mai, non gradisce molto quel momento ma, come dice la veterinaria, è una santa e si fa fare tutto. Cleo non gradisce l'acqua e l'immersione, così bagno le mani e la lavo così, aggiungendo una goccia di sapone liquido all'aloe. Mangia solo cibo secco e qualche snack semi umido per cui la bocca è ok, mentre il problema sono le orecchie, si sporcano molto, così delicatamente uso dei cotton fioc imbevuti di olio di calendula per la zona esterna. Ho provato spray e gocce ma non le tollerava e iniziava a sbavare isterica, unico momento. Vorrei sapere se calendula e aloe vanno bene, lei non protesta e non sembra avere problemi. Grazie, sito molto bello e interessante.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Maria Laura, innanzitutto grazie per i complimenti. La tua gattina sembra davvero una santa come dice la veterinaria perché non tutti i gatti si lascerebbero manipolare così facilmente! La calendula e l'aloe sono ottime per i gatti soprattutto per curare ferite in maniera naturale. Il sapone liquido di cui parli è apposta per gatti/uso veterinario, vero?
Pensiamo ti possano esere utili anche i seguenti articoli, per cui ti lasciamo il link per approfondire:
https://www.animalpedia.it/come-pulire-le-orecchie-del-gatto-passo-per-passo-231.html
https://www.animalpedia.it/aloe-vera-sulla-pelle-del-gatto-1870.html

Un saluto da AnimalPedia!
Sua valutazione:
Alessio
Quindi possono pulire il gatto usando le salviette umide per bebè? Grazie in anticipo per la risposta.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Sì Alessio, anche se ti consigliamo di farlo solo se il gatto è proprio sporco e non può pulirsi da solo leccandosi. Un saluto da AnimalPedia.

Come pulire il gatto senza lavarlo
1 di 4
Come pulire il gatto senza lavarlo

Torna su