menu
Condividi

Come si sente il cane quando lo lasci in un hotel per cani

 
Di iNetPet. 4 agosto 2021
Come si sente il cane quando lo lasci in un hotel per cani

Vedi schede di Cani

Gli hotel per cani sono sempre più in voga al momento di decidere se portare con noi, oppure lasciare a casa il nostro amico a quattro zampe. Anche se il numero di strutture pet friendly è in crescita, i nostri amici quadrupedi non vengono accettati in tutti villaggi turistici, camping, hotel... e ci ritroviamo a dover chiedere ad amici e famigliari di prendersi cura del nostro cagnolino. Tuttavia, esistono anche dei bellissimi ed accoglienti hotel per cani e nonostante siano un'ottima opzione dobbiamo essere consapevoli di come può sentirsi il nostro cane una volta che si troverà lì senza di noi.

In questo articolo di AnimalPedia, in collaborazione con iNetPet, spieghiamo cosa prova il nostro amico quadrupede quando lo lasciamo in un hotel per cani e cosa possiamo fare per rendergli l'esperienza piacevole.

Potrebbe interessarti anche: Quando smette di crescere un Pitbull?

Cos'è un hotel per cani?

Un hotel per cani è una struttura che accoglie i nostri amici a quattro zampe per un certo periodo di tempo in assenza di chi li accudisce. Essi sono molto diversi dagli asili, in quanto in questi ultimi il personale si incarica solo di offrire dei servizi di base per il cane: cibo, acqua e una passeggiata breve per i bisogni. Si trattano di un'ottima opzione se per qualsiasi motivo non siamo in grado di prenderci cura del cane per diversi giorni, settimane o addirittura mesi.

Anche se esistono diverse categorie, la maggior parte degli hotel per cani offrono stanze individuali, servizio di toelettatura, servizio a domicilio (alcuni hotel per cani che vengono a prendere e a lasciare direttamente l’animale a casa), vigilanza web. Il cane, insomma, riceverà cure professionali 24 ore su 24, potrà interagire con altri cani se è socievole e se necessario, potrà ricevere anche cure veterinarie. In questo caso, possiamo ricorrere a un'applicazione mobile come iNetPet, che permette la comunicazione tra professionisti e "padroni" in tempo reale. Inoltre, l'applicazione offre la possibilità di memorizzare tutte le informazioni rilevanti sul cane (vaccinazioni, operazioni, allergie ecc.) e accedervi rapidamente e da qualsiasi luogo.

Come scegliere il miglior hotel per cani

Prima di lasciare il nostro cane in qualsiasi stabilimento dovremo assicurarci che meriti la nostra fiducia. Non basta che l'hotel sia pubblicizzato su internet. Dovremo visitarlo di persona e conoscere il personale prima di prendere qualsiasi decisione. Pertanto, non dovremo assolutamente sceglierne uno solo basandoci sulla pubblicità, sulla vicinanza o sul prezzo.

In un buon hotel ci permetteranno di far famigliarizzare il cane con lo stabilimento, risolveranno tutti i nostri dubbi e avremo la possibilità di contattare il personale in qualsiasi momento per sapere come sta il nostro animale. Dobbiamo assicurarci che le persone che saranno a contatto diretto con il nostro cane siano formati per svolgere il loro lavoro. Le strutture devono essere pulite e di dimensioni adeguate, con cucce individuali e aree comuni che possono essere condivise o meno a seconda dell'affinità degli animali.

Parlate con il personale riguardo agli orari di pasti, giochi e passeggiate e verificate che si adattino alle necessità del vostro animale. L'obiettivo è quello di rendere la vita in hotel del nostro cane il più simile possibile a quella che ha a casa. Infine, dovranno chiedervi il numero del microchip e la tessera sanitaria aggiornata del cane. Diffidate se non vi vengono chiesti questi documenti.

Adattamento del cane all'hotel

Una volta trovato l'hotel ideale, non importa quanto sia buono, è possibile che il cane provi ansia e stress quando lo si lascia e ci vede allontanarci. Ma non dobbiamo pensarlo "in termini umani".

I cani non provano un sentimento di nostalgia come potremmo sentirlo noi quando siamo separati dalla nostra famiglia. Possono provare insicurezza e anche una certa dose di sconforto nel trovarsi in un nuovo ambiente. Anche se alcuni cani sono molto socievoli e stabiliscono rapidamente un rapporto di fiducia con chiunque li tratti bene, è comune che altri si sentano persi quando si trovano lontani da casa. Non bisogna dimenticare che siamo il loro punto di riferimento più importante. Per questo è consigliato portare il nostro cane all'hotel, qualche giorno prima della nostra partenza, per una visita in modo che, prima di lasciarlo definitivamente, possa stabilire un rapporto di fiducia con il personale e si abitui al luogo e ai nuovi odori.

La prima visita può durare pochi minuti e può prolungarsi nei giorni seguenti, a seconda della reazione del cane. Potremmo anche lasciarlo lì per qualche ora prima di partire. Potrebbe essere utile portare la sua cuccia o il suo giocattolo preferito o qualsiasi altro oggetto per lui importante e che gli ricordi casa. Inoltre, possiamo lasciargli il suo cibo per evitare che un cambio improvviso di dieta provochi disturbi digestivi che potrebbero farlo stare male.

Come si sente il cane quando lo lasci in un hotel per cani - Adattamento del cane all'hotel

Soggiorno del cane nell'hotel

Quando finalmente osserviamo che il cane si trova a suo agio nell'hotel, possiamo lasciarlo solo. I cani non hanno la nostra stessa nozione del tempo, quindi non passeranno le loro giornate a pensare a noi o a ricordare casa. Cercheranno di adattarsi a ciò che hanno in quel momento e noi dobbiamo rassicurarci pensando che non staranno da soli come se li avessimo lasciati a casa. Se si alterano o dovessero aver qualsiasi tipo di problema, possono contare con l'aiuto di professionisti.

I cani, inoltre, passano molto del loro tempo a riposare, quindi se hanno l'opportunità di giocare con altri cani o esercitarsi, bruceranno energia e si rilasseranno. Ricevendo le cure di cui hanno bisogno e la giusta routine, la maggior parte dei cani si adatterà al loro nuovo ambiente entro un giorno o due. Il che non vuol dire che non saranno contenti quando verremo a prenderli.

Infine vogliamo ricordare che sempre più hotel dispongono di telecamere per permetterci di vedere il cane quando vogliamo o si offrono di inviarci foto e video quotidianamente. Come anticipato, possiamo usare gratuitamente l'applicazione iNetPet per controllare le condizioni del nostro animale in qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo, un servizio utilissimo che ci offre la possibilità di conoscere lo stato del nostro amico quadrupede in tempo reale.

 

Se desideri leggere altri articoli simili a Come si sente il cane quando lo lasci in un hotel per cani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come si sente il cane quando lo lasci in un hotel per cani
1 di 2
Come si sente il cane quando lo lasci in un hotel per cani

Torna su