Condividi

Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 3 agosto 2017
Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi

Vedi schede di Cani

L'allergia è una reazione inadeguata ed esagerata del sistema immunitario nei confronti di un allergene, una sostanza che, in condizioni normali, non causa problemi. Il polline, qualche ingrediente del cibo, l'erba, i semi, la saliva delle zecche o delle pulci, alcuni prodotti per pulire il cane, sostanze chimiche presenti in prodotti per la casa, dei tessuti, gli acari e il pollo sono gli allergeni più comuni nei cani.

Gli effetti delle allergie possono essere lievi, come una semplice irritazione cutanea, oppure causare una morte improvvisa. Le allergie più frequenti nei cani sono causate dal cibo, dalla saliva degli insetti (con le punture), inalazione e contatto con diversi allergeni. In questo articolo di AnimalPedia, parleremo dell'allergia nei cani, sintomi, cause e rimedi.

Potrebbe interessarti anche: Allergie nei gatti - Sintomi e cure

Allergia nei cani: cause

Esistono diverse cause per le quali un cane può soffrire di allergia e di solito si manifestano attraverso la pelle. In base al modo in cui il cane è venuto a contatto con l'allergene, l'allergia può essere atopica (sistema respiratorio), dermica (contatto fisico) o alimentare.

  • Alimentazione: si ha quando uno o più ingredienti della dieta del cane causano una reazione del sistema immunitario. Degli allergeni comuni sono: mais, cereali, pollo, uova, carne bovina, soia e derivati del latte.
  • Atopica: in questo caso il cane è allergico a qualche sostanza che si trova nell'aria che respira. Due allergeni comuni sono il fumo di sigaretta e il polline. Si tratta del secondo tipo di allergia più comune nei cani.
  • Dermica: quest'allergia si ha quando gli allergeni entrano a contatto diretto con la pelle del cane. Allergeni comuni di questo tipo sono i collari antipulci o antiparassitari in generale, shampoo, fertilizzanti, medicine, tessuti, fibre dei tappeti, insetticidi e alcuni composti chimici presenti nei prodotti per la pulizia.
  • Altre cause: punture di insetti o di parassiti, come l'allergia alla saliva delle pulci o a quella delle zecche.

Fattore genetico

Non bisogna dimenticare la genetica poiché ci sono alcune razze particolarmente predisposte a soffrire di allergia. Alcune di queste razze sono lo Shar Pei, il Maltese, il West Highland White Terrier, il Bulldog Inglese, il Bulldog Francese o lo Schnauzer nano.

Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi - Allergia nei cani: cause

Allergia nei cani: sintomi

I sintomi dell'allergia nei cani possono essere locali o sistemici. Si manifestano sulla pelle o attraverso disturbi della digestione ma possono colpire anche altri organi e apparati, come quello respiratorio. Alcuni sintomi esterni frequenti che aiutano a riconoscere l'allergia nei cani sono:

  • Irritazione della pelle
  • Prurito costante
  • Arrossamento
  • Sfoghi
  • Brufoli
  • Pustole sulla pelle
  • Starnuti frequenti
  • Letargia
  • Malessere generale
  • Accumulo di cerume nel canale uditivo
  • Il cane scuote la testa e si gratta spesso le orecchie.

I cani allergici a qualche tipo di cibo, in generale presentano i seguenti sintomi:

  • Nausea
  • Vomito
  • Rutti frequenti
  • Diarrea
  • Flatulenze
  • Perdita dell'appetito
  • Perdita di peso
  • Letargia e debolezza
Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi - Allergia nei cani: sintomi
Immagine: dogsaholic.com

Allergia nei cani: diagnosi

La diagnosi dell'allergia nei cani viene svolta visitando il cane, analizzando i sintomi e la cartella clinica. Nella maggior parte dei casi ciò basta per capire che il problema è l'allergia, ma non permette di identificare l'allergene responsabile.

Per sapere cosa ha causato il problema, il veterinario cercherà una possibile causa nelle abitudini del cane. A volte è facile riconoscere la causa, soprattutto se stagionale, come il polline. Un altro casi semplice da risolvere è se il cane ha pulci o zecche se, visitandolo, il dottore si accorge che effettivamente ha un'infestazione. di parassiti esterni. Tuttavia, nei casi più difficili, sarà opportuno realizzare delle prove allergiche.

Un modo meno invasivo e meno costoso per sapere qual è l'allergene responsabile dell'allergia consiste nel rimuovere dall'ambiente in cui vive il cane tutte le sostanze o le cose che potrebbero essere la causa del problema e reintrodurle piano piano fino a che non ricompare anche la reazione allergica. In questo modo è possibile sapere qual era la causa e ricevere un trattamento adeguato da parte del veterinario.

Per quanto riguarda le allergie alimentari, il procedimento è lo stesso. fai seguire al cane una dieta di eliminazione: inizia dandogli solo pochi ingredienti, come pollo e riso. Introduci piano piano ciò che gli davi normalmente per capire cos'era che causava l'allergia.

Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi - Allergia nei cani: diagnosi

Allergia nei cani: rimedi e cura

I rimedi per l'allergia dipendono dall'allergene responsabile. Di solito la cura consiste nell'evitare il cibo che causa il problema, combattere i parassiti o cercare di evitare o eliminare il fattore ambientale responsabile.

Il veterinario ti guiderà nella cura del problema, anche se la responsabilità è nelle mani del padrone perché tutto dipende dal sapere qual è il problema e sapere cosa fare nel caso in cui il cane dovesse avere una reazione allergica. Per ridurre gli effetti delle allergie stagionali si possono usare antistaminici da prendere per via orale. Non rimuovono l'allergia, ma aiutano a ridurne i sintomi e il fastidio fino a che la stagione non finisce. Inoltre il veterinario può consigliare di usare creme, lozioni, shampoo e medicine che aiutano a sfiammare l'irritazione e il prurito.

Una volta scoperta la causa del problema, la prognosi di solito è positiva.

Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi - Allergia nei cani: rimedi e cura

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Roberta
Ho una poInter presa al canile adorabile...quando si agita o si emoziona da qualche tempo ha una specie di tosse che dura pochi secondi....
Sua valutazione:
Michela
Buona sera ho un boxer che ha 5 anni...soffre di allergia gratta tutto l anno fatto tantissimo terapie tra cortisone,apoquel,antibiotico. Fatto visite su visite non ho risolto il problema. Ora il cane non risponde più alle medicine
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Michela, di che tipo di allergia soffre il tuo cane? Se le medicine usate finora non hanno fatto effetto forse ha un altro tipo di problema e non solo un'allergia. Un saluto da AnimalPedia.

Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi
Immagine: dogsaholic.com
1 di 5
Allergia nei cani - Sintomi, cause e rimedi

Torna su