Condividi

I gatti soffrono il caldo

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 30 maggio 2018
I gatti soffrono il caldo

Vedi schede di Gatti

Con l'arrivo del bel tempo tornano anche le alte temperature e la voglia di stare all'aria aperta. Tuttavia, se si ha un gatto, è bene proteggerlo dal caldo e da problemi derivanti dall'esposizione eccessiva ai raggi solari. Anche i gatti soffrono il caldo, anche se adorano stare ore e ore al sole, per cui in questo articolo di AnimalPedia vogliamo darti 5 consigli importantissimi per proteggere i tuoi amici felini e assicurarti che stiano bene.

Prevenire un colpo di calore o un'insolazione è fondamentale per il benessere del tuo amico a 4 zampe!

Potrebbe interessarti anche: I cani soffrono il caldo?

1. Prevenire un colpo di calore nel gatto

Ai gatti piace il caldo? Sì, i gatti amano stare al sole e godersi ogni singolo raggio oppure stare vicino al caminetto o al termosifone d'inverno. Quando le temperature salgono, però, è opportuno prendere alcune precauzioni e proteggerli perché il calore eccessivo può portarli ad avere un colpo di calore, problema potenzialmente mortale per i felini. Se il micio passa troppo tempo esposto alle elevate temperature, può andare in ipertermia, ovvero la sua temperatura corporea aumenta notevolmente causando una serie di reazioni nel suo organismo che possono portarlo alla morte.

Un gatto con un colpo di calore mostrerà sintomi quali difficoltà respiratorie, affanno, mucose molto rosse, febbre, vomito, emorragie e anche shock che può farlo morire. Se noti sintomi simili dovrai portarlo subito dal veterinario.

I gatti soffrono il caldo e un altro rischio che corrono è quello di scottarsi, come accade a noi esseri umani, in particolar modo su naso e orecchie e a maggior ragione se hanno il pelo bianco. Per evitare conseguenze di questo tipo di problemi, continua a leggere per sapere come proteggerlo quando fa molto caldo.

I gatti soffrono il caldo - 1. Prevenire un colpo di calore nel gatto

2. Far stare il gatto in un ambiente fresco

La temperatura corporea normale dei gatti è leggermente superiore a quella degli esseri umani, ma bisogna tenere conto del fatto che per loro è più difficile rinfrescarsi e autoregolare la propria temperatura. Noi esseri umani lo facciamo con il sudore, ma per i gatti è più difficile perché devono leccarsi per potersi rinfrescare con la saliva. Anche i gatti sudano, ma lo fanno solo attraverso i cuscinetti delle zampe.

Le temperature che possono sopportare i gatti sono simili a quelle che possiamo sopportare noi e di conseguenza la temperatura ideale per noi va bene anche per i nostri amici felini, sia d'estate che d'inverno. Ecco alcuni consigli per proteggere i gatti dal caldo per quanto riguarda l'ambiente in cui si trovano.

  • Al gatto andrà bene qualsiasi misura che prenderai per mantenere una buona temperatura in casa, per cui è indifferente usare aria condizionata o ventilatore.
  • Una buona idea può essere tenere le serrande abbassate o le tende chiuse nelle stanze in cui batte il sole.
  • Consigliamo di aprire le finestre per far cambiare aria e rinfrescare la casa, ma fai sempre attenzione perché il gatto potrebbe saltare dalla finestra o dal balcone: prendi le dovute precauzioni. Una soluzione può essere quella di installare delle zanzariere per evitare che il gatto cada dalla finestra, perché al contrario di quanto si dice, i gatti non hanno sette vite.
  • Se lasci il gatto da solo assicurati che abbia acqua fresca e un posto all'ombra in cui rifugiarsi. Il bagno è una stanza perfetta, perché di solito le mattonelle restano fresche. Se trovi il gatto che dorme nel bidet, nella vasca o nel lavandino, molto probabilmente stava cercando un posto fresco.
  • Se hai un giardino e il gatto è libero di entrare e uscire, assicurati che anche lì abbia una zona d'ombra e una ciotola con dell'acqua.
  • Infine evita di farlo correre e giocare nei momenti della giornata in cui fa più caldo.

3. Assicurarsi che il gatto beva

Uno dei consigli più importanti da rispettare per i gatti che soffrono il caldo è assicurarsi che beva. Il ruolo dell'acqua d'estate è fondamentale per qualsiasi essere vivente perché la disidratazione può portare a problemi molto seri. Spesso i gatti tendono a non bere molto, per cui è importante invogliarli. Si sa che sono attirati dall'acqua corrente, come per esempio quella del rubinetto o delle fontanelle per gatti. Per saperne di più a riguardo, ti consigliamo di consultare il seguente articolo: Quanta acqua deve bere un gatto al giorno?

Nei periodi in cui fa molto caldo, inoltre, bisogna accertarsi sempre che l'acqua sia fresca, per cui è opportuno cambiarla varie volte al giorno. Ci sono gatti a cui piace giocare con cubetti di ghiaccio, per cui aggiungerli nella ciotola può essere un trucco per tenerla fresca e spingerlo a bere. Dargli del cibo umido o aggiungere del brodo alle crocchette sono altri trucchi per mantenere il gatto idratato, importantissimo per i gatti cuccioli, anziani, brachicefali, malati o con problemi renali.

I gatti soffrono il caldo - 3. Assicurarsi che il gatto beva

4. Cura del pelo del gatto d'estate

Il manto degli animali ha una funzione importantissima per quanto riguarda la protezione dal caldo e dal freddo, per cui uno dei consigli aiutare i gatti che soffrono il caldo riguarda la cura del pelo. Come abbiamo già detto, il pelo li aiuta a isolarsi dal caldo e a proteggere la pelle dalle scottature solari. Anche se i gatti, leccandosi, provvedono da soli alla propria igiene, è bene spazzolarli per rimuovere il pelo morto e prevenire problemi quali i boli di pelo.

Anche se è possibile lavare il gatto d'estate, a volte può essere un'idea migliore rinfrescarlo con un asciugamano bagnato o passandogli una mano bagnata sul dorso e sulla testa. In questo modo l'acqua sarà come la sua saliva e, evaporando, lo aiuterà a rinfrescarsi.

Se il tuo gatto è un amante dell'acqua, puoi lasciargli a disposizione una piccola piscina con qualche centimetro d'acqua, in modo che possa giocare e rinfrescarsi allo stesso tempo. Puoi metterla sul balcone, in giardino oppure anche nella vasca da bagno o sul piatto della doccia per evitare di bagnare il pavimento.

5. Viaggiare con il gatto d'estate

Infine, se nel periodo più caldo dell'anno vai in vacanza con il gatto o se semplicemente devi portarlo dal veterinario o da qualche parte con il trasportino, cerca di viaggiare nelle ore pìù fresche della giornata, come la mattina presto o di sera.

Se si tratta di un viaggio lungo, fai delle soste per farlo bere o solo per rinfrescarlo. Se lo porti in vacanza con te, cerca i veterinari in zona o quali offrono servizio di pronto soccorso veterinario. Infine non lasciare mai il gatto da solo in macchina quando fa caldo perché potrebbe avere un colpo di calore come abbiamo spiegato all'inizio.

I gatti soffrono il caldo - 5. Viaggiare con il gatto d'estate

Se desideri leggere altri articoli simili a I gatti soffrono il caldo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Scrivi un commento su I gatti soffrono il caldo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Margherita
È la prima estate per il mio Maine Coon e con tutto quel pelo ho paura che soffra...mettere in pratica questi consigli sin da ora dato che qui in Sicilia inizia già a fare caldo!!!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Perfetto Margherita! Un saluto da AnimalPedia!

I gatti soffrono il caldo
1 di 4
I gatti soffrono il caldo

Torna su