menu
Condividi

Come rinfrescare un cane quando fa caldo

 
Di María Besteiros. 7 luglio 2021
Come rinfrescare un cane quando fa caldo

Vedi schede di Cani

Con l'arrivo dell'estate e le temperature alte, i cani possono soffrire il caldo proprio come noi umani. Non è un problema da sottovalutare, dato che, se non riescono a rinfrescarsi, corrono il rischio di soffrire il temuto colpo di calore, un problema grave che sorge quando la temperatura corporea aumenta così tanto da causare danni irreversibili al loro corpo.

Per evitare spaventi, in questo articolo di AnimalPedia spiegheremo come rinfrescare un cane fa caldo. Continua a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Come rinfrescare un coniglio

L'importanza dell'idratazione

Quando si parla di rinfrescare un cane, sicuramente la prima cosa a cui si pensa è l'acqua. Ma non solo per immergersi o giocare: l'acqua è essenziale per una corretta idratazione. Tutti i cani devono avere a disposizione acqua fresca e pulita 24 ore al giorno.

Con il calore, oltre a cambiarla tutte le volte che è necessario, dobbiamo assicurarci che non rimanga mai senza, per esempio se usciamo e rovescia la ciotola. D'altra parte, se abbiamo intenzione di portarlo a passeggio per molto tempo, è consigliabile portare con noi dell'acqua da offrirgli di tanto in tanto. Ricordate che se è molto accaldato, non gli farà bene berne troppa in una sola volta.

Ci sono cani a cui piace giocare con cubetti di ghiaccio, per cui aggiungerli nella ciotola può essere un trucco per tenerla fresca e spingerli a bere.

Se osserviamo che il cane beve poco o soffre di qualche malattia che compromette la sua idratazione, oltre all'acqua possiamo incoraggiarlo a bere di più offrendogli brodo di carne, pesce o verdure, purché sia senza sale o grassi. Possiamo anche offrirgli i cubetti di brodo congelati.

Dargli del cibo umido o aggiungere del brodo alle crocchette sono altri trucchi per mantenere il cane idratato, importantissimo per i cuccioli, anziani, brachicefali, malati o con problemi renali.

Come rinfrescare un cane quando fa caldo - L'importanza dell'idratazione

Benefici dell'acqua nei cani

Oltre all'idratazione, l'acqua è un ottimo modo per rinfrescare il cane. Una buona idea può essere rinfrescarlo con un asciugamano bagnato o passandogli una mano bagnata sul dorso e sulla testa. Qualsiasi cane accetterà questo gesto, d'altra parte, il contatto diretto con l'acqua della vasca da bagno, della piscina o del mare potrebbe non venir accettato da tutti. Sarà necessario rispettare il nostro amico a quattro zampe e non forzarlo mai.

Se, al contrario, il nostro cane è un amante dell'acqua, le possibilità sono infinite. Possiamo portarlo d'escursione in spiaggia, sempre evitando passeggiate o attività fisica intensa nelle ore più calde della giornata. Inoltre, se avete una terrazza, un patio o un terreno, perché non installare una piscinetta per il vostro amico a quattro zampe? La adorerà!

Una semplice bacinella o una vasca sarà sufficiente per introdurvi le zampe del cane, bere e anche sedersi o sdraiarsi. Cambia l'acqua quotidianamente per evitare la proliferazione di insetti. Anche giocare con dei getti d'acqua può essere un'eccellente opzione per rinfrescare i cani che non hanno paura dell'acqua.

Come rinfrescare un cane quando fa caldo - Benefici dell'acqua nei cani

Offrigli del gelato per cani

Chi non ama mangiarsi un bel gelato fresco in estate? E i cani non fanno di certo eccezione, ma preparatevi a pulire il pavimento dopo! Se non vogliamo complicarci la vita, basterà offrire loro i cubetti di ghiaccio o il brodo che abbiamo menzionato in precedenza o un semplice yogurt congelato, naturale e senza zucchero.

Ma possiamo anche preparare semplici ricette a casa. Ovviamente non possiamo offrire loro i gelati per consumo umano per questa ragione vi abbiamo preparato questo articolo di 4 ricette facili di gelati per cani che hanno come base frutta e verdura, come il melone o le carote.

Come rinfrescare un cane quando fa caldo - Offrigli del gelato per cani

Proteggi il cane dal caldo

Per aiutare un cane a rinfrescarsi è importante sapere come suda. Per regolare la temperatura corporea, non suda da tutto il corpo come noi, ma principalmente attraverso i cuscinetti delle zampe, ma anche attraverso il respiro affannoso. Questo fa sì che, quando fa caldo o dopo che ha svolto un'attività fisica intensa, arrivi un abbondante flusso sanguigno alla lingua del cane. Le ghiandole salivari producono molta umidità, per cui il cane si rinfresca quando respira e sbava tenendo la lingua fuori dalla bocca. In questo modo scambia l'aria calda al suo interno con l'aria più fresca della stanza. Ma quando le temperature sono molto elevate, questo scambio diventa meno efficace. Per questo è importante mantenere il cane al fresco offrendogli sempre un posto riparato e ombreggiato.

Se vive in casa, la temperatura ideale per noi, e che otteniamo abbassando le tende, aprendo le finestre, ventilando o accendendo ventilatori o aria condizionata, sarà valida anche per lui. Ma, se lo lasciamo in giardino, sarà essenziale che gli assicuriamo un posto all'ombra durante il giorno, come un capannone o un garage.

Tappetino refrigerante per cani per sconfiggere il caldo

Nei periodi più caldi dell'anno, sicuramente troverete il vostro cane che dorme, disteso, direttamente sul pavimento più fresco della casa, come quello del bagno o della cucina. Ecco perché usare lettini o tappetini rinfrescanti per cani è un'ottima opzione. Questi possono essere collocati sul pavimento o sopra il vostro solito letto, con la particolarità di mantenere la superficie fresca.

Come rinfrescare un cane quando fa caldo - Proteggi il cane dal caldo

Scegli il miglior taglio di pelo

Anche se a prima vista potrebbe sembrare che un cane rasato sia più fresco, la verità è che ci sono alcune cose da tenere a mente. In particolare, rasare completamente il nostro amico a quattro zampe non è mai consigliato, poiché il pelo offre al cane protezione da ferite, scottature, freddo o calore. È per questo che la rasatura viene limitata a zone specifiche in cui deve essere eseguito un intervento veterinario o dove c'è una ferita da curare.

Per quanto riguarda il taglio, non è indicato per tutte le razze. Lo strato interno che hanno alcuni cani serve loro da camera d'aria che li aiuta a combattere il calore. Se la tagliamo, quindi, lo stiamo spogliando della sua protezione. La cosa migliore è spazzolarli frequentemente. In questo modo rimuoviamo i peli morti, evitiamo i nodi e, in breve, manteniamo il pelo in buone condizioni in modo che possa svolgere efficacemente la sua funzione protettiva. In ogni caso, se abbiamo dubbi sul fatto di tagliare o meno il pelo del nostro cane, potremmo rivolgerci ad un toelettatore professionista e chiedere consiglio.

Infine, i nostri sforzi per rinfrescare il nostro cane potrebbero non essere sufficienti, soprattutto se il nostro compagno canino è anziano o ancora cucciolo, è malato, ha un problema di cuore, è in sovrappeso o appartiene a una delle razze di cani brachicefali. Nell'articolo 'I cani soffrono il caldo?' passiamo in rassegna i sintomi che dovresti osservare per evitare il colpo di calore.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come rinfrescare un cane quando fa caldo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Bibliografia

Carlson y Giffin (2002): Manual práctico de veterinaria canina. Madrid: Editorial el Drac.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come rinfrescare un cane quando fa caldo
1 di 5
Come rinfrescare un cane quando fa caldo

Torna su