Condividi

Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 novembre 2018
Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare

Vedi schede di Gatti

Il colpo di calore o ipertermia è un aumento improvviso della temperatura corporea del gatto che può arrivare a provocare gravi danni nel suo organismo. Nei casi più gravi, possono esserci dei danni irreversibili che possono portare l'animale persino alla morte.

Per questo motivo è fondamentale conoscere le condizioni che portano al colpo di calore nel gatto, i sintomi e cosa fare come primo soccorso.

In questo articolo di AnimalPedia troverai queste informazioni e ti daremo i consigli necessari per spiegarti come comportarti in una situazione del genere e salvare il tuo amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Il colpo di calore nel criceto

Cause del colpo di calore nei gatti

La temperatura normale dei felini è di circa 38ºC e 39,5ºC. Superato questo livello, il corpo del gatto cerca di regolare in maniera naturale la propria temperatura, sudando attraverso i cuscinetti, la zona genitale, la saliva e persino possono iniziare a respirare affannosamente.

Alcuni esemplari sono più suscettibili rispetto ad altri perché l'età avanzata, eventuali problemi di salute o l'obesità possono favorire la condizione. Le cause più comuni del colpo di calore nei gatti sono le seguenti:

  • Acqua: i gatti sono animali che amano mantenere la propria igiene e odiano essere sporchi. Un gatto, quindi, non berrà dell'acqua non fresca o non pulita. Controlla sempre che abbia acqua pulita a sua disposizione.

  • Temperatura: l'alta temperatura, l'umidità e in generale gli ambienti chiusi fanno disidratare l'animale facilmente.

  • Spazi chiusi: gabbie, trasportini, macchine e altri luoghi chiusi del genere non sono l'ideale per un gatto. Se non vengono ventilati bene, possono raggiungere facilmente alte temperature, per cui non bisogna lasciare i gatti in questo tipo di spazi.

  • Esposizione prolungata al sole: la mancanza di ombra e luoghi freschi dove ripararsi possono far salire la temperatura corporea del gatto. Se il felino passa molto tempo al sole, controlla ogni tanto che stia bene.

Se pensi che il gatto possa essere disidratato o che stia sentendo molto caldo, leggi bene i sintomi che ti elenchiamo nel prossimo paragrafo. Non dimenticare che il colpo di calore è un problema di salute grave.

Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare - Cause del colpo di calore nei gatti

Il colpo di calore nei gatti: sintomi

Come abbiamo detto prima, il colpo di calore può avere effetti devastanti sull'organismo del gatto, tanto da poter portare a una sindrome da disfunzione multiorgano, un'emorragia intestinale e persino la morte.

Se sospetti che il cane possa soffrire un colpo di calore, dovrai misurargli la febbre con il termometro. Se supera i 42ºC, dovrai intervenire velocemente e seguire le misure di primo soccorso. I sintomi principali del colpo di calore sono:

  • Debolezza
  • Tremori muscolari
  • Andatura barcollante
  • Salivazione abbondante
  • Battito cardiaco elevato
  • Lingua bluastra.

Il colpo di calore nel gatto: cosa fare

Se il gatto ha un colpo di calore o ha una temperatura corporea elevata dovrai prestargli soccorso il prima possibile.

Da AnimalPedia ti consigliamo di chiamare subito il veterinario per descrivergli i sintomi osservati nell'animale e seguire le sue indicazioni. Tuttavia, di seguito ti offriamo alcuni consigli per migliorare le sue condizioni.

  1. Non cercare di abbassare drasticamente la temperatura corporea del gatto, ma piano piano. Uno sbalzo di temperatura eccessiva può provocare un'ipotermia nel gatto.
  2. Porta il micio in un posto fresco, lontano dalla luce diretta del sole. Puoi fare un po' d'aria anche con un ventilatore al minimo.
  3. Inumidisci la bocca del gatto con uno spray.
  4. fagli impacchi di acqua fresca su testa, collo, ventre, petto e zampe. Usa stracci e mai un asciugamano intero.
  5. Misuragli regolarmente la temperatura finché non scende a 39ºC.
  6. Continua a bagnargli la bocca con l'acqua nello spray.

In ogni caso, ti consigliamo di andare dal veterinario per evitare e prevenire eventuali effetti collaterali del colpo di calore. Il professionista potrà consigliarti di fargli assumere sali minerali o glucosio. Prenditi cura dell'animale assicurandoti sempre che abbia a sua disposizione acqua fresca e pulita ed evitando l'esposizione diretta al sole.

Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare - Il colpo di calore nel gatto: cosa fare

Consigli per evitare un colpo di calore nei gatti

Sia se il gatto ha avuto un colpo di calore sia come misura preventiva, di seguito ti diamo una serie i consigli da tenere in considerazione in estate o nei giorni di calore estremo.

  • Non lasciare mai il gatto chiuso in macchina, in un trasportino o in qualsiasi tipo di luogo chiuso, specie se sotto il sole.
  • Assicurati che il micio abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita in abbondanza.
  • Controlla che il gatto abbia una zona d'ombra dove ripararsi per stare al fresco.
  • D'estate ti consigliamo di portare il gatto alla toelettatura, soprattutto se ha il pelo lungo.
  • Previeni l'obesità con esercizi per gatti obesi; evita però periodi di esercizio intenso e prolungato, soprattutto quando fa caldo.
  • Dagli da mangiare di sera, sempre in un luogo fresco.

Prenditi sempre cura del tuo gatto, dagli affetto e amore e assicurati di rispettare sempre le 5 libertà del benessere animale.

Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare - Consigli per evitare un colpo di calore nei gatti

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Primo soccorso.

Scrivi un commento su Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Serena
Tutto esatto vorrei aggiungere che il colpo di calore del gatto può anche essere causato da un forte spavento come successo alla mia gatta che dopo essersi spaventata ha cominciato ad avere banfone. Portata dal veterinario aveva la febbre a 41 ed è stata sottoposta a fluido terapia e antipiretico tutto questo solo per uno spavento, purtroppo alcuni gatti sono più sensibili di altri.

Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare
1 di 4
Colpo di calore nel gatto - Sintomi e cosa fare

Torna su