Condividi

Quando aprono gli occhi i gattini appena nati?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 27 luglio 2018
Quando aprono gli occhi i gattini appena nati?

Vedi schede di Gatti

I gattini appena nati, proprio come i cuccioli di molte altre specie animali, dipendono completamente dalla mamma perché hanno ancora gli occhi chiusi e i sensi come olfatto, gusto e tatto, in questa fase, sono ancora molto delicati e non del tutto sviluppati. È per questo che bisogna sapere come accudire dei gattini appena nati, soprattutto se non hanno la mamma, altrimenti potrebbero non superare questa fase.

Chi si trova ad accudire dei micetti, spesso si chiede quando aprono gli occhi i gattini appena nati, dato che restano chiusi per un po' di tempo. Per sapere se il micio sta bene e se tutto sta avvenendo nei tempi corretti, leggi questo articolo di AnimalPedia in cui ti spiegheremo diversi aspetti e dettagli sui gattini appena nati.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione dei gattini appena nati

Periodo pre-parto della gatta

Tutto il periodo della gravidanza della gatta è molto delicato e tutto ciò che vivrà in questa fase influirà direttamente sui cuccioli perché lo stress, l'ansia o un'alimentazione scorretta possono causare problemi di salute e problemi comportamentali nei piccoli nelle fasi successive.

È fondamentale che una gatta incinta viva in uno spazio intimo, una specie di nido, dove possa sentirsi tranquilla e al sicuro almeno fino allo svezzamento dei gattini. Tale spazio potrà essere l'angolo in cui riposa di solito oppure un luogo nel quale da quando è incinta si rifugia più spesso. Assicurati che sia comodo, tranquillo e lontano dal passaggio delle persone, da rumori molesti o da altre eventuali fonti di fastidio. Attenzione, però: ciò non significa isolare la gattina dal resto e smettere di farle fare la vita che fa di solito.

Affinché la gattina non debba spostarsi troppo, lasciale vicino delle ciotole con acqua e cibo oltre a quelle che già ha nel solito posto. Ricorda che l'alimentazione di una gatta incinta è importantissima per la produzione di latte e per lo sviluppo dei piccoli. Inoltre lo spazio in cui vive e riposa non deve essere né troppo caldo né troppo freddo, sempre perché potrebbe risentirne sia lei che i gattini appena nati.

Vediamo ora cosa bisogna sapere per accudire al meglio dei gattini appena nati e risponderemo a domande quali quando aprono gli occhi i gattini appena nati, i gattini sono ciechi alla nascita ecc.

Quando aprono gli occhi i gattini appena nati? - Periodo pre-parto della gatta

Gattini appena nati: informazioni utili

Il parto avviene nel periodo compreso tra il 57º e il 68º giorno di gravidanza e le gatte, di solito, partoriscono circa quattro cinque gattini. In alcune occasioni una cucciolata può essere composta da sei gattini e in altri casi ancora più rari, solo da due.

I gatti sono ciechi quando nascono?

Il periodo neonatale di un gattino inizia dalla nascita e dura fino al nono giorno di vita circa. In questa fase i gattini hanno gli occhi chiusi e il loro apparato locomotore (che comprende muscoli, ossa, articolazioni, legamenti, ecc.) ha funzioni molto limitate. È molto importante non separare i cuccioli dalla mamma in questa fase perché altrimenti hanno poche possibilità di sopravvivenza.

I gatti hanno il cordone ombelicale?

Sì, anche i gattini hanno il cordone ombelicale e di solito gli cade quattro o cinque giorni dopo la nascita. È normale che quando ciò accade si sentano pianti e lamenti.

Quando iniziano a sentire i gattini?

A differenza di quanto credono molte persone, nella fase neonatale i gattini iniziano ad avere alcuni sensi piuttosto sviluppati, come il gusto, l'olfatto e il tatto. È grazie ad essi, infatti, che riescono a sopravvivere, altrimenti non sarebbero capaci di capire dove si trova la mamma né riceverebbero gli stimoli necessari per essere allattati. Ma i gattini sentono sin da quando nascono oppure iniziano a sentire più tardi? I gattini non sentono sin dalla nascita, ma iniziano a farlo prima del nono giorno di vita.

Quando aprono gli occhi i gattini appena nati? - Gattini appena nati: informazioni utili

Gattini appena nati: quando aprono gli occhi per la prima volta?

Nei primi giorni di vita, i micetti sono un po' goffi e non riescono a camminare e spostarsi, se non di qualche centimetro, perché non possono muoversi con facilità né con agilità. Un suono tipico è il miagolio che fanno i gattini per attirare l'attenzione della mamma, principalmente per comunicarle che hanno fame. Mamma gatta dedica moltissimo tempo ai cuccioli in questa fase

A differenza degli esseri umani, la risposta a quando aprono gli occhi i gattini appena nati non è subito dopo la nascita. Tuttavia, tale cecità è temporanea e i gattini aprono gli occhi nel periodo che va dai 9 ai 15 giorni di vita; in alcuni casi, però, alcuni gattini possono metterci di più. Inoltre, tutti i gattini appena nati hanno gli occhi blu e, piano piano, prendono la colorazione definitiva. Tale procedimento può durare anche fino a 12 settimane.

I gattini, quando aprono gli occhi, vedono?

Quando aprono gli occhi, i gattini cuccioli non vedono come i gatti adulti. La loro vista, infatti, non è né molto nitida né molto acuta. Nonostante ciò, la loro vista si sviluppa rapidamente per cui il gattino potrà sfruttare quest'organo di senso per iniziare a scoprire ciò che lo circonda. Tale fase corrisponde al periodo di socializzazione.

Il periodo di socializzazione inizia circa quando il gattino ha due settimane, ma tale momento può variare a seconda dell'individuo. A partire da questo momento i gattini iniziano a riconoscere la mamma, il resto dei cuccioli e anche ciò che li circonda in generale e sono molto divertenti da osservare. Infatti cercano di seguire la mamma, imitarla, correre e giocare, ma sono ancora troppo goffi e poco agili per farlo.

Quando hanno un mese, i gattini hanno una sufficientemente sviluppata per poter riconoscere tutto ciò che li circonda, diventano più agili quando camminano, saltano e corrono. Iniziano a essere anche più agili, indipendenti e avventurosi e infatti è quando si spingono oltre il "nido" nel quale stavano con la mamma. Per accudire al meglio i gattini appena nati, assicurati che la mamma li accudisca bene e rimuovi eventuali ostacoli e oggetti pericolosi dentro casa. Piano piano ciascun gattino diventerà più indipendente.

Quando aprono gli occhi i gattini appena nati? - I gattini, quando aprono gli occhi, vedono?

Quando inizia a mangiare da solo un gattino?

I gattini cuccioli si sviluppano e crescono piuttosto velocemente rispetto ai cani, che invece aprono agli occhi tra il 15º e il 21º giorno di vita. Quindi quando vengono svezzati i gattini cuccioli? Lo svezzamento dei gatti avviene tra la quarta e la decima settimana. Si tratta di un'indicazione molto variabile perché si tratta di un processo progressivo che dipende da ciascun esemplare e dalla cucciolata in sé, dall'ambiente in cui vive e da diversi altri fattori.

In ogni caso è importante informarsi e sapere quando aprono gli occhi i gattini appena nati, quando possono essere svezzati e come devono essere accuditi in modo che crescano e si sviluppino correttamente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quando aprono gli occhi i gattini appena nati?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Scrivi un commento su Quando aprono gli occhi i gattini appena nati?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Quando aprono gli occhi i gattini appena nati?
1 di 4
Quando aprono gli occhi i gattini appena nati?

Torna su