Condividi

Setter Irlandese rosso

28 settembre 2017
Setter Irlandese rosso

Il Setter Irlandese rosso, conosciuto anche come Setter Irlandese, è considerato uno dei cani più belli del mondo grazie alla figura elegante e il pelo rossiccio. Anche se in origine era un cane da caccia, la sua bellezza lo rese sempre più famoso alle mostre canine.

In questa scheda di AnimalPedia potrai conoscere tutte le informazioni di cui hai bisogno per sapere come accudirlo se hai un cane di questa razza o se stai pensando di prenderne uno. Si tratta di animali indipendenti, socievoli, curiosi e molto attivi. Sono perfetti per convivere con i bambini perché sono davvero buoni e amano stare con i padroni.

Origine
  • Europa
  • Irlanda
FCI
  • Gruppo VII
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia del Setter Irlandese rosso

La razza venne creata a partire dal Setter Irlandese rosso e bianco, una razza oggi poco conosciuta. Il Setter Irlandese, infatti, divenne molto popolare spodestando il suo predecessore, tanto che ora quando si parla si Setter Irlandese è implicito che ci si riferisce al Setter Irlandese rosso.

Nel XVIII secolo, esisteva un tipo ben definito di Setter Irlandese rosso e bianco, molto usato per la caccia di uccelli. Fu all'inizio del XIX secolo che si iniziò ad allevare Setter completamente rossi.

A quei tempi la razza veniva usata solo per la caccia e i cuccioli che nascevano con caratteristiche non adatte a tale scopo venivano uccisi. Nel 1862 circa in un allevamento nacque un cucciolo con caratteristiche non adatte per la caccia. Aveva la testa più allungata ed era più delicato e gracile rispetto al resto della cucciolata per cui l'allevatore decise di soffocarlo come era normale fare. Per fortuna, però, un altro allevatore vide il cucciolo e lo salvò. Questo cucciolo, di nome Champion Palmerston, crescendo divenne una vera e propria star nelle mostre canine.

Ciò cambiò completamente la storia della razza perché Champion Palmerston ebbe molti discendenti e divenne lo standard ambito dagli allevatori, che non erano più cacciatori, ma appassionati della razza. Gli attuali Setter Irlandesi rossi hanno come antenato il cucciolo che venne salvato da una triste sorte. È per questo motivo che questi cani oggi sono più comuni come animali domestici che come cani da caccia, pur conservando gli istinti di questi ultimi.

Nel XX secolo, alcuni appassionati della razza riuscirono a recuperare il Setter rosso originale ottenendo una varietà leggermente più piccola, compatta e dal pelo più corto, ma non ottenne successo tra i cacciatori. Oggi questa razza è praticamente assente nelle battute di caccia, ma è un ottimo animale domestico. Nonostante l'ottimo carattere e la bellezza incredibile, non è una delle più conosciute o famose.

Caratteristiche fisiche del Setter Irlandese rosso

Stando allo standard della FCI, l'altezza al garrese dei maschi è stabilita tra i 58 e i 67 cm, mentre quella delle femmine deve essere compresa tra i 55 e i 62 cm. Lo standard non indica un peso ideale, ma di solito i Setter Irlandesi rossi pesano all'incirca 30 chili.

È un cane alto, elegante e slanciato dal pelo setoso rossiccio molto caratteristico. Ha un corpo atletico e ben proporzionato, con il petto profondo e stretto, il dorso muscoloso e leggermente arcuato.

La testa è allungata e magra, il cranio è ovaleggiante e lo stop è ben definito. Il tartufo può essere nero o mogano. Il muso è moderatamente profondo e il morso è a forbice. Gli occhi non sono molto grandi e possono essere color nocciola scuro o marrone scuro. Le orecchie sono inserite basse e indietro e pendono formando una piega netta. La coda è di media lunghezza ed è attaccata bassa e il Setter la porta a livello della spina dorsale o più bassa.

Il pelo morbido è una delle caratteristiche più evidenti del Setter Irlandese. Sulla testa, nella parte anteriore delle zampe e sulla punta delle orecchie è più corto e fino, mentre in altre parti del corpo è più lungo e forma una frangia su orecchie, petto, ventre, parte posteriore delle zampe e coda.

Il colore accettato dallo standard della Federazione Cinofila Internazionale (FCI) è il castano dorato (leggermente rossiccio/mogano). Sono accettate piccole macchie bianche su petto, zampe, dita e anche in faccia, mentre le macchie nere non sono accettate.

Carattere del Setter Irlandese rosso

In generale, il Setter Irlandese è allegro, indipendente, socievole e curioso. È intelligente e gentile, ma ha un forte istinto alla caccia.

Sono cani facili da socializzare con adulti, bambini, altri cani e anche altri animali. Per questo motivo sono ottimi per le famiglie con bambini o nelle case in cui c'è già un altro animale. Tuttavia è importante farli socializzare sin da cuccioli per evitare comportamenti timorosi o aggressioni da adulti.

Se ben educato, il Setter Irlandese non ha problemi comportamentali, ma bisogna tenere conto del fatto che è un cane molto attivo che ha bisogno di fare molto esercizio fisico, altrimenti soffrirà di stress e svilupperà comportamenti distruttivi.

Dato il carattere gentile e socievole, questi cani sono ottimi animali per chi ha tempo e spazio a sufficienza per fargli fare esercizio. Non sono adatti a persone molto sedentarie e che non amano le attività all'aperto.

Prendersi cura di un Setter Irlandese rosso

Per mantenere il pelo in ottime condizioni, morbido e senza nodi, dovrai pettinare il cane tutti i giorni. Dovrai lavarlo solo quando è molto sporco e i lavaggi non devono essere frequenti.

Come abbiamo già detto, il Setter Irlandese deve fare molto esercizio fisico e non è sufficiente una passeggiata breve portandolo al guinzaglio. Le passeggiate devono essere lunghe, attive con giochi e corse. Il cane, ovviamente, ha bisogno di compagnia e attenzioni. Anche se sono cani indipendenti, hanno anche bisogno dell'affetto dei padroni.

Dato il carattere e le esigenze della razza, non è un cane adatto a vivere in appartamenti o case piccole né in zone urbane molto popolate in cui non ci sono ampi spazi aperti. Vivono molto meglio in case con giardini grandi dove correre o in zone di campagna dove possono essere più liberi. Ricorda che le passeggiate e la socializzazione non devono mancare anche se il cane gode di molto spazio all'aria aperta.

Educazione del Setter Irlandese rosso

Sono cani intelligenti, per cui imparano facilmente molti trucchi e comandi, anche se tendono a distrarsi facilmente a causa del forte istinto alla caccia. Per addestrare questo cane, quindi, ci vuole molta pazienza e ovviamente dovrai usare sempre il rinforzo positivo.

Salute del Setter Irlandese rosso

Purtroppo per il cane e per i padroni, si tratta di una razza che è stata sottoposta alla selezione artificiale, per cui l'incidenza di malattie ereditarie è alta. Le più comuni sono: atrofia progressiva della retina, displasia dell'anca e torsione dello stomaco. Meno comuni ma comunque diffuse, invece, sono: epilessia, panosteite, osteodistrofia progressiva ed emofilia A.

Foto di Setter Irlandese rosso

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Setter Irlandese rosso

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Setter Irlandese rosso

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Setter Irlandese rosso
1 di 11
Setter Irlandese rosso

Torna su