Condividi

Razze di gatti orientali

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 1 dicembre 2017
Razze di gatti orientali

Vedi schede di Gatti

Esistono differenti razze di gatti che provengono dal continente asiatico, e alcune di queste rientrano nella classifica degli esemplari più belli in assoluto. In generale, i gatti asiatici hanno una serie di caratteristiche in comune che li rende distinti dalle altre razze, tratti distintivi che scoprirai in questo articolo.

Più avanti vedremo alcune tra le razze orientali più conosciute, e altre meno popolari, ma che sono ugualmente affascinanti. Del resto, i felini sono animali enigmatici per antonomasia.

Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia e scopri quali sono le razze di gatti orientali che provengono dal lontano e misterioso continente asiatico.

Potrebbe interessarti anche: 5 razze di gatti esotici

Gatto Ceylon

Il gatto Ceylon è una bellissima razza che proviene dallo Sri Lanka. Non è ancora molto conosciuta in Europa, ma di recente degli allevatori italiani hanno iniziato a svilupparla e a diffonderla.

Questo gatto è perfetto per vivere anche in piccole case. È socievole, pulito e affettuoso. Prende subito confidenza con la famiglia umana, mostrandosi amabile e affettuoso.

La morfologia del gatto di Ceylon è caratteristica. Possiede orecchie grandi, abbastanza ampie alla base. I suoi occhi leggermente mandorlati sono di uno spettacolare colore verde. Le dimensioni del gatto Ceylon sono medie, ha una muscolatura ben definita e un pelo corto molto soffice. Ha gli zigomi arrotondati e una trama caratteristica del manto.

Razze di gatti orientali - Gatto Ceylon

Gatto Burmese e Bombay

Il gatto Burmese è una razza domestica che proviene dalla Thailandia. In passato era solo di colore marrone, ed è negli Stati Uniti e in Inghilterra dove si è sviluppata questa razza, creando uno standard ufficiale. Oggigiorno, è accettata una grande diversità di colori.

Il gatto Burmese è di dimensioni medie, con la testa arrotondata, il collo corto e le orecchie di dimensioni medie. Proprio come il Siamese, è molto intelligente e comunica spesso con la sua famiglia. È molto affettuoso.

Grazie all'incrocio tra il gatto Burmese Zibellino e un gatto American Shortair, si creò una nuova razza chiamata Bombay. Si provò a creare una specie di pantera nera delle dimensioni di un gatto.

Il gatto Bombay è molto affettuoso, il suo colore è sempre nero satinato e i suoi muscoli sono ben definiti. Il pelo è corto e setoso, mentre i suoi preziosi occhi possono essere arancioni, dorati o ramati. Questi gatti non amano la solitudine. È ideale per vivere in piccole case in quanto non è troppo attivo.

Razze di gatti orientali - Gatto Burmese e Bombay

Gatto Siamese

Il gatto Siamese è un animale domestico per il suo equilibrio comportamentale. È intelligente, affettuoso, indipendente, pulito e vanta una bellezza elegante e raffinata. Chi ha goduto della compagnia di questa razza, può confermarlo.

Osservare le azioni e il comportamento dei Siamesi è molto stimolante, questi animali, se educati bene, possono imparare un sacco di comandi. Il fantastico colore azzurro dei suoi occhi rispecchia tutto ciò che c'è da sapere su di lui.

Razze di gatti orientali - Gatto Siamese

Bobtail Giapponese

Il gatto Bobtail Giapponese è una razza di origine nipponica con una storia straordinaria:

narra la leggenda che questi gatti arrivarono in nave dalle isole Curili fino alle coste del Giappone mille anni fa. Nell'anno 1602 venne proibito l'acquisto, la vendita e il possesso dei gatti Bobtail. Tutti i gatti di questa razza dovevano essere liberati per le strade giapponesi in quanto dovevano contrastare la piaga dei topi che infestavano le coltivazioni di riso e le fabbriche di seta.

Una peculiarità di questa razza è data dalla coda corta e ricurva. È un gatto di medie dimensioni con il volto triangolare e le orecchie in stato d'allerta. È muscoloso e le sue zampe posteriori sono più lunghe di quelle anteriori. È un gatto attivo e molto miagolatore, quindi se decidi di adottarlo ti consigliamo di leggere il nostro articolo sul perché i gatti miagolano in continuazione.

Razze di gatti orientali - Bobtail Giapponese

Gatto Dragon Li

Tra le razze di gatti orientali non poteva di certo mancare il gatto Dragon Li, chiamato anche Li Hua, che è un esemplare abbastanza recente. Questo gatto domestico proviene dal Felis Silvestri Bieti, e nel 2003 si iniziò a svilupparlo come animale domestico. È un gatto molto muscoloso di medie dimensioni. Le macchie sul suo pelo sono molto caratteristiche. I suoi occhi sono ovali, di colore verde o giallo.

È un gatto molto intelligente, che si comporta bene con gli altri animali domestici, ma non è eccessivamente affettuoso. Ha bisogno di spazio in quanto è molto attivo. Non è consigliabile per bambini piccoli. Scopri alcuni giochi per gatti per stimolare la sua intelligenza.

Razze di gatti orientali - Gatto Dragon Li

Gatto Orientale

Originario della Thailandia, questo felino dalle fattezze molto stilizzate ha un aspetto molto singolare, con delle orecchie che lo rendono inconfondibile. La sua forma e i suoi tratti hanno qualcosa in comune con il Siamese moderno.

Si tratta di un animale molto affettuoso e pulito, perfetto per vivere in appartamento. Questa razza orientale esiste di molti colori ed è veramente un esemplare singolare.

Hai trovato il gatto perfetto per te? Se la risposta è "no", ti consigliamo di leggere anche 5 razze di gatti esotici, ti sarà molto utile per fare una scelta oculata.

Razze di gatti orientali - Gatto Orientale

Se desideri leggere altri articoli simili a Razze di gatti orientali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Confrontare.

Scrivi un commento su Razze di gatti orientali

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Max
Wow, bellissimo! Il gatto dragon li è fenomenale!!
Piergiorgio Zotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Max,

siamo contenti che ti sia piaciuto.

Un saluto.

Razze di gatti orientali
1 di 7
Razze di gatti orientali

Torna su