Condividi

Come capire se il coniglio è maschio o femmina

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. 12 aprile 2017
Come capire se il coniglio è maschio o femmina

Vedi schede di Conigli

I conigli sono animali adorabili e molto intelligenti, è per questo motivo che vengono sempre più adottati come animali domestici. Il loro simpatico aspetto e le piccole dimensioni li convertono in buoni compagni con cui condividere la casa.

Quando è stato adottato di recente, o magari è nato in una grande cucciolata, è possibile che non si conosca il sesso dell'animale, pertanto, in questo articolo di AnimalPedia ti aiuteremo a scoprirlo. Se vuoi sapere come capire se il coniglio è maschio o femmina, continua a leggere l'articolo.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se un gatto è maschio o femmina

Quando si può capire il sesso del coniglio?

È importante sottolineare che nei conigli appena nati, conoscere il sesso è quasi impossibile, soprattutto se non si ha esperienza. Se si possiede una coppia di conigli o una cucciolata è molto importante sapere se sono maschi o femmine, tanto nel caso in cui si voglia permettere ad altre persone di adottarli, quanto per evitare una gravidanza non desiderata. I conigli si riproducono rapidamente è già in età giovane. Questi animali, sono più complessi di quanto non si creda, se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere come prendersi cura di un coniglio.

A partire dall'ottava settimana sarà il momento giusto per esaminare gli animali, iniziano a presentarsi i primi segni indicatori del loro sesso. I conigli sono animali a tratti nervosi, che si stressano facilmente, pertanto, dovrai manipolarli con molta calma.

Più avanti, a tre mesi d'età saranno molto più evidenti i segni che distinguono il maschio dalla femmina. Se nonostante le informazioni che ti forniremo in seguito non sei ancora certo del sesso del coniglio, ti consigliamo di andare dal veterinario.

Come sapere se il coniglio è maschio

L'ideale è collocare il coniglio con la pancia all'insù per esaminarlo con maggiore comodità. Puoi sederti e poggiarlo sulle tue ginocchia o metterlo su di un tavolo, nella stessa posizione. Inizia a investigare con le mani, passa dalla pancia e man mano che scorri, vicino alla coda vedrai due orifizi.

Nei maschi, questi orifizi si trovano considerevolmente separati tra loro. Molto vicino alla coda identificherai l'ano, e se si tratta di un maschio l'orifizio che segue (dopo l'ano) avrà una forma circolare e sarà abbastanza separato dall'altro. Questo potrebbe bastare per assicurarti, alle otto settimane, che si tratta di un maschio.

Se hai un po' di esperienza con i conigli, puoi sollevare con molta attenzione la coda e premere con molta delicatezza sul secondo orifizio. Se si tratta di un maschio, questa pressione renderà visibile il pene, un piccolo cilindro. Se non ti senti capace di svolgere quest'azione da solo è meglio evitare, in maniera da non fare del male al piccolo coniglietto.

Una volta compiuti i tre o quattro mesi, sarà più facile distinguere il maschio, pertanto, potrai confermare o smentire le tue congetture. A questa età sono visibili i testicoli nella stragrande maggioranza dei casi, anche se in alcuni casi potrebbe vedersi solo il pene. In queste circostanze è meglio far visitare l'animale dal veterinario.

Come capire se il coniglio è maschio o femmina - Come sapere se il coniglio è maschio
Immagine: backyardchickens.com

Come capire se il coniglio è femmina

Il processo è lo stesso per le femmine. Dovrai collocare il coniglio a pancia all'insù, in maniera comoda per l'animale, evitando di stressarlo con movimenti bruschi o insistenti. Alla fine del ventre ci sarà la zona genitale. L'ano, come già sai, si ubica vicino alla coda, e se si tratta di una femmina l'orifizio che segue, corrispondente alla vulva, sarà molto vicino a questo.

Una differenza significativa è che, in comparazione con i maschi, questo secondo orifizio ha una forma più ovale che circolare. Applicando la stessa tecnica di prima, facendo un po di pressione sulla coda e sul secondo orifizio, renderai più visibile l'apparato riproduttivo femminile, caratterizzato da un'accentuazione della forma ovale e una separazione in mezzo.

Hai appreso come capire se il coniglio è maschio o femmina, nel caso in cui ne prenda uno ricorda di curare la sua alimentazione e dedicagli tempo e affetto.

Come capire se il coniglio è maschio o femmina - Come capire se il coniglio è femmina
Immagine: backyardchickens.com

Se desideri leggere altri articoli simili a Come capire se il coniglio è maschio o femmina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
cristian
salve , i miei consigli hanno avuto un cucciolo, l ho trovato nel recinto nascosto con i peli della mamma. ce possibilita che il maschio gli faccia del male?

Come capire se il coniglio è maschio o femmina
Immagine: backyardchickens.com
Immagine: backyardchickens.com
1 di 3
Come capire se il coniglio è maschio o femmina

Torna su