Condividi

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 dicembre 2018
Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza

Vedi schede di Cani

Vuoi sapere come spazzolare bene il tuo cane? Spazzolare il cane è necessario per la sua salute, dal momento in cui si elimina la sporcizia e la possibile comparsa di parassiti esterni. Questo sarà il motivo del nostro articolo: quante volte spazzolare il cane? Come spazzolare un cane a pelo lungo oppure uno a pelo corto?

Ovviamente il tipo di pelo del nostro cane sarà un dato decisivo per sapere la frequenza con cui si dovrà spazzolare, oltre a conoscere il tipo di spazzole più adatte al mantello del nostro migliore amico. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per essere al corrente di tutto ciò che devi sapere per spazzolare bene il tuo cane.

Potrebbe interessarti anche: Tipi di pelo del cane e come prendersene cura

Ogni quanto spazzolare il cane

Lo scopo principale di spazzolare il nostro cane è rimuovere i peli e le cellule morte. Pertanto è più opportuno spazzolare il cane 4-5 minuti ogni giorno che dargli un'unica spazzolata molto accurata, però solo una volta al mese. È come lavarsi i denti: è più vantaggioso e semplice farlo ogni giorno, che una sola pulizia orale al mese.

L'altro obiettivo di spazzolare il cane è il fatto di pettinarlo correttamente. In questo caso, a seconda del mantello del nostro amico a quattro zampe, il modo e il tempo di spazzolatura variano in base alla lunghezza e alle caratteristiche principali del suo pelo.

Di seguito, troverete alcune semplici raccomandazioni su come spazzolare il cane nel modo più comodo e facile per entrambi, oltre a saperne di più sui tipi di spazzole per cani da usare a seconda del suo mantello. Guarda il video per avere ulteriori informazioni:

Come spazzolare bene il cane

Massaggi sì, graffi no: con questo intendiamo dire che è importante utilizzare con criterio le molteplici varietà di pettini, cardatori e spazzole che si trovano sul mercato.

Non necessariamente avrai un risultato soddisfacente con un pettine molto costoso se lo usi male; un pettine con le setole di gomma non farà male al cane: infatti questo tipo di utensile massaggia, oltre che spazzolare, il nostro amico a quattro zampe. Questo tipo di spazzola è adatto ad una spazzolatura semplice su qualsiasi tipo di pelo, e sufficiente per i cani a pelo corto se viene usato con frequenza.

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza - Come spazzolare bene il cane

Come spazzolare il cane a pelo corto

Se ti stai chiedendo come spazzolare il tuo cane a pelo corto, devi sapere che devi farlo innanzitutto un paio di volte e delicatamente nella direzione del pelo per eliminare ogni tipo di nodo. Dopodiché devi spazzolarlo contropelo per massaggiarlo e rimuovere le cellule morte. In questo modo starai attivando la circolazione sanguigna. Infine, devi spazzolarlo di nuovo nella direzione naturale del mantello in modo da lasciarlo perfettamente pettinato.

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza - Come spazzolare il cane a pelo corto

Come spazzolare il cane a pelo medio

I cani a pelo medio hanno bisogno di un pettine adatto a districare eventuali nodi prima della spazzolatura (sempre senza tirare il pelo). Può essere metallico o di plastica, ma sempre con la punta delle setole arrotondata per non graffiare la cute sensibile del nostro migliore amico.

In questo tipo di mantello è conveniente usare un pettine che abbia la setola più lunga rispetto a quella precedente, o che si usi un cardatore con i denti metallici corti.

In questo caso spazzolare un cane a pelo medio è come spazzolare un cane a pelo corto: nella direzione del pelo / contropelo / di nuovo nella direzione del pelo. Ricorda di spazzolare il cane sempre in modo delicato, eliminando i nodi che si sono creati nel pelo. Questo dev'essere un momento di piacere, non di sofferenza per l'animale.

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza - Come spazzolare il cane a pelo medio

Come spazzolare il cane a pelo lungo

Nei cani a pelo lungo, il materiale utilizzato dovrebbe essere più specifico, poiché lo scopo di spazzolare il cane sarà non solo quello di togliere i nodi, ma anche di favorire la pettinatura adeguata.

È molto importante verificare che l'animale non abbia nodi. Nel caso in cui li abbia, è necessario eliminarli precedentemente usando forbici a punta arrotondata e un pettine, prima di iniziare a spazzolare il cane.

È conveniente spazzolare un cane a pelo lungo quando il pelo è leggermente inumidito e con qualche tipo di balsamo, dopodiché si asciuga completamente. Più lunghi sono i peli del nostro cane, più lunghe saranno le setole del pettine usato. Se lo spazzoli contropelo, fallo molto delicatamente e con spazzolature corte.

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza - Come spazzolare il cane a pelo lungo

Come spazzolare un cane Barboncino

Bisogna spazzolare un cane a pelo riccio con un pettine con i denti metallici larghi e separati specifico per cani tipo Barboncino, in modo da non tirare il pelo del nostro amico a quattro zampe. Esistono molti tipi di pettine di questo genere sul mercato.

Prima di spazzolare un cane a pelo riccio, però, è importante eliminare i nodi con le forbici senza lasciargli delle scalette nel pelo. Dopodiché, bisogna spazzolare il cane delicatamente contropelo per evitare che il mantello acquisti elettricità statica e perda momentaneamente il riccio. Con lo stesso pettine e la stessa delicatezza, dovremo spazzolarlo in direzione del pelo.

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza - Come spazzolare un cane Barboncino

Spazzolare il cane fa bene?

Proteggere e prendersi cura correttamente del mantello del nostro cane influirà positivamente sulla sua salute, visto che ti aiuterà a identificare immediatamente se ha qualche ferita o dei parassiti esterni. Spazzolare il cane su un asciugamano o un panno, sarà d'aiuto per raccogliere più comodamente il pelo caduto.

Hai un cane a pelo corto o pelo riccio e non sapevi come spazzolarlo prima? Speriamo che tu abbia trovato in questo articolo tutto ciò che devi sapere per spazzolare bene il cane. Raccontaci nei commenti che tipo di spazzole usi e che tipo di pelo ha il tuo cane.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Video di Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza

Video di Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza

Scrivi un commento su Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza
1 di 6
Come spazzolare il cane: tipi di pelo e frequenza

Torna su