Condividi

Tipi di pelo del cane e come prendersene cura

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 14 febbraio 2017
Tipi di pelo del cane e come prendersene cura

Vedi schede di Cani

Ogni cane è unico e ognuno ha bisogno di determinate cure. In questo articolo classificheremo e faremo un approfondimento sui diversi tipi di manto del cane per aiutarti a determinare le caratteristiche e le cure specifiche di cui ha bisogno il tuo animale domestico.

Potrebbe sembrare una questione superflua, ma sapere che tipo di pelo ha il tuo cane ti aiuterà quando sarà il momento di accorciarlo, fargli il bagno, ecc. Inoltre capirai meglio come funziona il meccanismo interno di regolazione della temperatura corporea del cane e, quindi, se ha bisogno di attenzioni specifiche come di indossare un cappottino quando fa freddo.

Leggi questo articolo di AnimalPedia per conoscere i diversi tipi di pelo del cane e come prendersene cura.

Tipi di pelo del cane: pelo duro

Viene definito pelo duro il pelo che raggiunge e supera i 10 centimetri di lunghezza ed è caratterizzato da un certo spessore. In alcune occasioni, si parla di pelo duro per identificare un cane con la barba o con le sopracciglia grandi, parti del pelo che hanno bisogno di cure specifiche per mantenere la loro funzione impermeabile. Alcuni esempi di cani a pelo duro sono lo Schnauzer o il West Highland Terrier.

Quando il pelo nuovo cresce, il vecchio si secca e rimane intrappolato nel pelo spesso che caratterizza queste razze. Per rimuovere questo pelo morto, sarà necessario pettinare il cane quotidianamente. Alcuni cani a pelo duro hanno due strati di pelo, uno duro e uno più lucente e morbido.

Come prendersi cura di un cane a pelo duro?

Oltre a pettinarlo tutti i giorni, sarà necessario anche tagliarlo con una tosatrice elettrica che permetterà di ottenere una lunghezza personalizzata o per mantenere il taglio tipico della razza o per tosarlo a fondo, in modo che il pelo ricresca ancora più forte, resistente e duro. Per lavare un cane a pelo duro, dovrai procurarti uno shampoo specifico senza oli né balsami ammorbidenti per mantenere le caratteristiche specifiche del pelo. Potrai fargli il bagno ogni 3 o 4 settimane.

Se hai un cane a pelo duro che prende parte a concorsi, dovrai andare da un professionista perché si prenda cura del suo manto con tecniche quali lo stripping e il trimming.

Tipi di pelo del cane e come prendersene cura - Tipi di pelo del cane: pelo duro

Tipi di pelo del cane: pelo riccio

Il pelo riccio è tanto speciale quanto originale e, come curiosità, vogliamo sottolineare che cresce di continuo: per questo motivo sarà necessario tagliarlo con frequenza e farsi consigliare da esperti nella cura del pelo del cane. Il pelo riccio è caratteristiche di razze quali il Barbone, il Cane d'acqua spagnolo o il Kerry Blue Terrier.

Come prendersi cura di una cane a pelo riccio?

Il cane a pelo riccio ha bisogno di più bagni rispetto ad altri tipi di pelo, perché si sporca più facilmente. Per questo, si consiglia di lavarlo ogni 20 giorni circa. Bisognerà usare uno shampoo specifico, di tipo umettante, perché il pelo tende a seccarsi velocemente. Mentre si lava il cane, bisognerà fare attenzione alle orecchie, proteggendole e poi asciugandole con cura. Bisogna poi asciugarlo scrupolosamente, evitando metodi di asciugatura che danno ulteriore volume al pelo del cane. Il pelo riccio ha bisogno di essere spazzolato ogni giorno perché la comparsa di nodi è molto frequente e fastidiosa, sia per l'animale che per noi, dato che dovremo pettinarlo.

Per quanto riguarda il taglio, dovrà avvenire con le forbici, eccetto in alcune parti in cui si può usare una tosatrice elettrica. Se non hai esperienza, ti consigliamo di portare il tuo cane a un centro di toelettatura, almeno la prima volta per imparare come si fa.

Tipi di pelo del cane e come prendersene cura - Tipi di pelo del cane: pelo riccio

Tipi di pelo del cane: pelo corto

Il pelo corto è il pelo la cui lunghezza oscilla fra 1 e 4 centimetri. L'aspetto del pelo corto è liscio ed è molto comune in un'infinità di razze, come il Pitbull, il Dobermann o il Boxer.

Come prendersi cura di un cane a pelo corto?

I cani a pelo corto sono i più facili da accudire dal punto di vista estetico e igienico. Hanno bisogno di essere lavati una volta ogni mese e mezzo; dei lavaggi più frequenti potrebbero essere nocivi per le strutture protettrici del manto di questi cani. Bisognerà spazzolarli una o due volte a settimana con un pettine morbido, prestando particolare attenzione alle stagioni di muta del pelo in primavera e in autunno.

Tipi di pelo del cane e come prendersene cura - Tipi di pelo del cane: pelo corto

Tipi di pelo del cane: pelo lungo

Un cane a pelo lungo è facile da identificare proprio per la sua lunghezza. Fanno parte di questo tipo di cani, per esempio, gli Yorkshire o i Terrier. Questo tipo di pelo cade continuamente durante tutto l'anno, anche se la caduta si intensifica nelle stagioni di muta.

Come prendersi cura di un cane a pelo lungo?

Questi cani hanno bisogno di essere pettinati tutti i giorni per evitare nodi nel pelo che, nei casi più complicati, ci costringeranno a tagliare un'intera ciocca di pelo. Per quanto riguarda il bagno, una volta al mese sarà sufficiente per mantenerlo sano e lucente. È importante scegliere uno shampoo con balsamo per prevenire la formazione di nodi e intrecci e per renderlo morbido e setoso. Infine, bisognerà asciugarlo con il phon; puoi pettinarlo anche con un pettine di metallo facendo però attenzione a non fargli male.

Il pelo deve essere tagliato con le forbici. Così come per il pelo riccio, se non si è esperti nel taglio del pelo, la cosa migliore è recarsi a un centro di toelettatura canina per osservare la tecnica del professionista per eseguirla poi le volte successive in casa.

Tipi di pelo del cane e come prendersene cura - Tipi di pelo del cane: pelo lungo

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di pelo del cane e come prendersene cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Scrivi un commento su Tipi di pelo del cane e come prendersene cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Tipi di pelo del cane e come prendersene cura
1 di 5
Tipi di pelo del cane e come prendersene cura

Torna su