Condividi

Cura del pelo dello Schnauzer

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Cura del pelo dello Schnauzer

Scheda dell'animale: Schnauzer medio

Hai preso uno Schnauzer o stai pensando di adottare un cane di questa razza? È un'ottima scelta perché è un cane fedele, affettuoso e allo stesso tempo protettivo. Esistono Schnauzer di diverse dimensioni e tutti si adattano a spazi e ambienti diversi. Tuttavia le caratteristiche del pelo di questa razza sono un po' particolari, per cui è importante informarsi per sapere come accudirlo in modo che stia sempre bene. In questo articolo di AnimalPedia spieghiamo come prendersi cura del pelo dello Schnauzer, una guida completa grazie alle quale potrai conoscere anche diverse curiosità sulla razza.

Potrebbe interessarti anche: Come si cura il pelo dello Yorkshire Terrier

Pelo dello Schnauzer: caratteristiche

Gli Schnauzer hanno bisogno di attenzioni specifiche per avere sempre il pelo il ottime condizioni. Anche se non attraversano fasi di muta durante le quali perdono molto pelo, è importante sapere che il manto di questo cane è formato da due strati:

  • Uno strato esterno che funge da protezione e che ha una consistenza dura
  • Uno strato interno più morbido, con una consistenza simile a quella del cotone.

Un altro aspetto importante da sottolineare per la cura del pelo sello Schnauzer è che non ne perde, a meno che non abbia qualche malattia. Prestare attenzione al pelo dello Schnauzer non è importante solo per un fattore estetico, ma anche perché aiuta a riconoscere eventuali problemi di salute.

Cura del pelo dello Schnauzer - Pelo dello Schnauzer: caratteristiche

Come spazzolare il pelo dello Schnauzer

Lo Schnauzer tende a soffrire di problemi come la formazione di nodi e intrecci del pelo e il modo migliore per prevenirli è spazzolandolo usando preferibilmente una spazzola a setole morbide.

Quando il cane ha tra i 12 e i 15 mesi deve essere spazzolato tutti i giorni perché sta mettendo su il pelo che avrà da adulto, per cui è importante rimuovere il pelo morto in modo che non si intrecci con il nuovo che sta crescendo. Passati i 15 mesi non è necessario spazzolare il cane tutti i giorni, ma in ogni caso la frequenza deve essere di più di 3 volte a settimana.

Non dimenticare di spazzolare anche la barba e il pelo delle zampe: anche se all'inizio non gli piacerà molto, dovrai farlo abituare in modo che spazzolarlo sia un momento rilassante e piacevole per te e soprattutto per il cane.

Cura del pelo dello Schnauzer - Come spazzolare il pelo dello Schnauzer

Fare il bagno a uno Schnauzer

La frequenza con la quale fare il bagno a uno Schnauzer varia in base alle dimensioni del cane, ma ricorda che se lo fai in casa dovrai sempre usare prodotti appositi per cani.

Per quanto riguarda la frequenza, dovrai fargli il bagno una volta al mese, mentre gli Schnauzer nani, di solito, hanno bisogno di essere lavati più spesso. Non far asciugare il pelo all'aria aperta, ma usa un asciugamano e un fon per rimuovere l'umidità.

Cura del pelo dello Schnauzer - Fare il bagno a uno Schnauzer

Tagliare il pelo a uno Schnauzer

A partire dai 15 mesi, potrai iniziare a tagliare il pelo allo Schnauzer periodicamente, anche se le tecniche usate per i cani a pelo duro come la razza di cui stiamo parlando sono molto controverse e generano molte polemiche. A titolo informativo te ne parliamo di seguito.

In casi come questi si consiglia una tecnica chiamata trimming o stripping, che non consiste nel tagliare il pelo ma nello strapparlo. Il motivo per il quale viene realizzata è che si tratta di pelo duro, per cui se viene tosato o tagliato con metodi tradizionali perderà consistenza e sarà molto sottile, con una consistenza simile a quella del cotone.

C'è da dire che queste tecniche vengono usate principalmente nei cani che partecipano a mostre canine e i padroni dei cani che non gareggiano optano per metodi tradizionali perché lo stripping potrebbe essere doloroso per il cane.

Cura del pelo dello Schnauzer - Tagliare il pelo a uno Schnauzer

Cura del pelo dello Schnauzer: altri consigli

Se vuoi che il tuo Schnauzer sia sempre sano e abbia un aspetto impeccabile, segui questi consigli:

  • L'alimentazione è fondamentale. Ti consigliamo di dare allo Schnauzer un rosso d'uovo bollito una volta a settimana.
  • Nei periodi di muta del pelo, portalo dal veterinario in modo da assicurarti che non soffra di carenze nutrizionali e di vitamine.
  • D'estate ti consigliamo di non farlo stare troppo al sole in particolar modo nelle ore principali del giorno per evitare problemi quali disidratazione o colpi di calore.
  • Se noti lesioni sulla pelle del cane, portalo subito dal veterinario.
Cura del pelo dello Schnauzer - Cura del pelo dello Schnauzer: altri consigli

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura del pelo dello Schnauzer, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Scrivi un commento su Cura del pelo dello Schnauzer

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cura del pelo dello Schnauzer
1 di 6
Cura del pelo dello Schnauzer

Torna su