Condividi

Cure omeopatiche per gatti

 
Di Giovanni Rizzo. 22 marzo 2017
Cure omeopatiche per gatti

Vedi schede di Gatti

L'omeopatia è una terapia naturale sempre più usata sia per le persone che per gli animali. Fra i vari motivi del successo delle terapie omeopatiche si trovano l'efficacia insieme alla sicurezza garantita da questi rimedi, dato che l'omeopatia non crea effetti collaterali.

In questo articolo forniremo un'introduzione generale alle cure omeopatiche per gatti per diverse condizioni delle quali il felino può soffrire. Scopri come curare il tuo amico a quattro zampe in modo più naturale e meno invasivo.

Potrebbe interessarti anche: Prodotti omeopatici per cani

Cos'è l'omeopatia e come può aiutare il gatto?

L'omeopatia è una terapia naturale che si basa su rimedi estratti da radici di varie origini, solitamente minerali e vegetali. Tali sostanze vengono diluite seguendo determinate regole fino ad ottenere il rimedio omeopatico desiderato.

Si tratta di rimedi dalla concentrazioni molto basse, per questo motivo sono metodi molto sicuri. Per farti capire come funziona l'omeopatia ti faremo l'esempio delle infezioni urinarie nei gatti. Alcune di queste infezioni sono di tipo idiopatico, ovvero non hanno una causa ben precisa. Ciò non è del tutto vero, perché dietro queste infezioni si nasconde un stato di stress prolungato nel tempo.

In un caso del genere, l'omeopatia farebbe effetto sullo stress e, correggendo lo squilibrio che ha causato la situazione, curerebbe anche l'infezione a livello urinario, dove si stavano ripercuotendo le conseguenze fisiche dello stress. Inoltre i gatti sono animali molto sensibili, per cui l'omeopatia è ancora più efficace.

Cure omeopatiche per gatti - Cos'è l'omeopatia e come può aiutare il gatto?

Rimedi omeopatici per gatti

Di seguito ti parleremo di alcune cure omeopatiche per gatti. Ricorda che qualsiasi prodotto omeopatico deve essere diluito per poter essere somministrato al gatto e l'ingestione deve avvenire lontano dai pasti. Ricorda che la persona più adatta che ti può aiutare con questi prodotti è il veterinario omeopata, che ti indicherà il rimedio giusto e le dosi in base al caso:

  • Arnica montana: rimedio di riferimento per qualsiasi caduta, trauma, lesione o morso che causi dolore.

  • Calendola: molto consigliata per le ferite, per prevenire infezioni e aiutare il corretto processo di cicatrizzazione.

  • Nux vomica: utile in caso di ingestione di palle di pelo per aiutare il gatto ad espellerle.
  • Arsenicum album: per i gatti che soffrono di ansia che si manifesta facendoli camminare senza sosta di notte.
  • Belladonna o calcarea carbonica: utile per l'ansia che si manifesta attraverso il desiderio di mordere.
  • Natrum muriaticum: stato depressivo, soprattutto se legato alla morte di una persona della famiglia o di un animale di casa.

Non possiamo terminare quest'articolo senza ricordare che di fronte a un problema bisogna sempre portare il gatto dal veterinario e sarà lui a darti la cura specifica che il gatto dovrà seguire, sia essa tradizionale oppure omeopatica.

Cure omeopatiche per gatti - Rimedi omeopatici per gatti

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cure omeopatiche per gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Cure omeopatiche per gatti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cure omeopatiche per gatti
1 di 3
Cure omeopatiche per gatti

Torna su