menu
Condividi

Curiosità sulle formiche

 
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 22 febbraio 2022
Curiosità sulle formiche

Le formiche sono animali che appartengono al phylum degli artropodi, alla classe degli insetti e alla famiglia delle Formicidae. Questi piccoli ma impressionanti insetti, presentano molte curiosità e, nonostante le loro dimensioni ridotte, sono capaci di grande organizzazione, capacità di comunicare fra loro, distribuzione del lavoro, e altro ancora.

Accompagnateci in questo viaggio alla scoperta del mondo delle formiche, per scoprire 15 curiosità sorprendenti.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano le formiche?

1. Hanno grandi capacità organizzative

Una delle caratteristiche più sorprendenti delle formiche è che sono un gruppo molto organizzato, che prende il nome di eusociale, cioè, gli animali che ne fanno parte sono strutturati secondo mansioni e ruoli diversificati. Ad esempio hanno una divisione del lavoro riproduttivo, cooperazione nella cura e nella discendenza dei piccoli, sovrapposizione di varie generazioni e un comportamento altruistico.

In questo senso le formiche hanno una struttura sociale complessa che è formata da individui che svolgono funzioni diverse. Nel formicaio esistono una regina, i maschi che svolgono la funzione riproduttiva e le operaie che si dividono le responsabilità e si specializzano nella costruzione del nido, nella cura delle larve, nella ricerca del cibo e nella difesa del formicaio.

Curiosità sulle formiche - 1. Hanno grandi capacità organizzative

2. Le formiche si abbeverano da una goccia

Tutti gli esseri viventi necessitano acqua per la loro sussistenza, anche se varia il fabbisogno di cui necessitano. Le formiche non sono una eccezione, per cui, bevono acqua e ovviamente le loro necessità idriche non sono alte, ed è comune vedere formiche che si abbeverano da una goccia. Inoltre, il nido di questi insetti richiede una certa umidità, che loro stesse riescono a controllare, e quindi l'acqua gioca un ruolo fondamentale per la sopravvivenza della colonia.

Curiosità sulle formiche - 2. Le formiche si abbeverano da una goccia

3. Esistono formiche volanti o alate

E' normale pensare alle formiche come esseri esclusivamente terrestri che non possiedono ali, tuttavia, esse esistono e corrispondono al gruppo Pterygota. Essi sono insetti alati, compresi alcuni che hanno perso le ali nei loro processi adattativi, come è il caso delle formiche. Nel formicaio sia la regina che i maschi sono muniti di ali. Quando viene il momento della riproduzione effettuano un volo nuziale, e dopo la riproduzione la femmina perde le sue ali e si stabilisce sul terreno fondando una nuova colonia. Per cui le formiche alate esistono eccome.

4. Sono un gruppo molto diversificato

Le formiche sono un gruppo molto diversificato del quale si sono identificati circa 358 generi, più di 10.000 specie e circa 4515 sottospecie, ma le stime suggeriscono che questi dati sono in difetto. Il loro numero è tanto alto che occupano tra il 15 ed il 20% della biomassa anomale sulla terra.

A questo proposito vi suggeriamo il nostro articolo 'tipi di formiche'.

5. Hanno l'olfatto sulle antenne

La comunicazione chimica che avviene in questo gruppo viene percepita attraverso le antenne, quindi attraverso questi strumenti le formiche annusano, in esse vi sono recettori dei composti chimici organici, che sono stati denominati idrocarburi cuticolari. Ogni esemplare produce in diverse parti del corpo queste sostanze che vengono percepite dagli altri membri della colonia.

6. Ogni colonia ha un odore specifico

Il ruolo della comunicazione chimica è così complesso che ci si è accorti che ogni colonia ha un odore caratteristico. Questo odore viene creato da diversi fattori come la genetica, la fisiologia e la dieta del gruppo. Grazie a questi fattori si da origine ad un odore specifico, che viene trasmesso tra gli individui del formicaio da quando nascono attraverso il contatto fisico, e che serve loro per riconoscersi. Sorprendente!

7. Costruiscono formicai complessi

I formicai sono strutture che si caratterizzano per la loro complessità. Sono composti da vari tunnel che possono raggiungere svariati metri di profondità, oltre a varie stanze in cui vengono immagazzinati gli alimenti, dove si crescono i piccoli e dove si trova il rifugio della regina. Per il loro rifugio possono usare a volte i tronchi degli alberi. Comunque la vita delle formiche non è sempre uguale, infatti alcune possono essere nomadi.

Curiosità sulle formiche - 7. Costruiscono formicai complessi

8. Creano delle zattere per galleggiare

Alcune specie come la formica di fuoco (Solenopsis invicta), ha la capacità di raggrupparsi quando avvengono delle inondazioni, e formano delle specie di zattere che permettono loro di galleggiare per vari giorni prima di raggiungere la terra ferma. Questo complesso sistema di intreccio protegge soprattutto la regina e le larve. In questo modo il resto delle operaie ed i maschi si prendono cura di tutti rimanendo unite nella parte inferiore per impedire che l'acqua penetri, mentre le formiche che stanno sopra lasciano alcuni spazi in modo che circoli l'ossigeno. Una perfetta opera di ingegneria naturale.

Curiosità sulle formiche - 8. Creano delle zattere per galleggiare

9. Esistono formiche molto pericolose

Vari tipi di formica possono causare danni importanti alle persone a causa delle loro tossine, che possono causare molto dolore e addirittura provocare problemi gravi in certe persone o animali. Alcuni esempi sono la jack jumper (Myrmecia pilosula), la formica di fuoco (Solenopsis invicta) e la Paraponera clavata. Inoltre in certi casi le formiche possono divenire infestanti e danneggiare le coltivazioni.

Curiosità sulle formiche - 9. Esistono formiche molto pericolose

10. Proteggono le piante in cui abitano

Le formiche in alcuni casi hanno sviluppato relazioni simbiotiche con certe specie di piante da cui entrambe ottengono benefici. Uno di questi esempi di simbiosi vede protagonisti la pianta dell'acacia cornigera e la formica dell'acacia (Pseudomyrmex ferrugineus). La prima offre alla formica un luogo dove vivere, inoltre offre due sostanze nutritive che produce e che la formica utilizza come alimento. Da parte sua la formica diviene molto aggressiva con qualsiasi animale o insetto che si avvicina alla pianta per cibarsene, difendendola da attacchi che le arrecherebbero danno.

11. Svolgono un ruolo importante negli ecosistemi

Un'altra curiosità sulle formiche, è il ruolo che hanno in alcuni ecosistemi, visto che in essi agiscono come controllori biologici di altre specie. Inoltre quando scavano i loro cunicoli sotterranei contribuiscono ad areare il terreno, con un effetto benefico sulle piante e gli altri animali che vi abitano. Inoltre hanno una partecipazione attiva nel ricircolo di sostanze nutritive attraverso la loro alimentazione. Senza dubbio le piccole formiche sono esseri viventi davvero affascinanti e utili alla vita!

12. Hanno un cervello piccolo ma complesso

Il cervello di una formica ha una dimensione approssimativa di 0,06 mm cubici, cosa che può farci pensare si tratti di una struttura semplice, ma non è così. Il loro cervello è complesso, visto che, nonostante le dimensioni, permette loro di processare gli aspetti della comunicazione tra loro, permettendo loro di vivere in questa ottimale e complicata forma aggregativa.

13. Seppelliscono i loro morti

Un'altra curiosità delle formiche è che spostano gli individui morti e anche i feriti. Quando una formica muore dentro il formicaio viene trasportata fuori o addirittura in una stanza particolare dalle operaie. Quando una colonia è appena stata fondata la stessa regina si incarica di separare un corpo morto dal resto della colonia portando a un luogo specifico.

14. Comunicano in diversi modi

Questi piccoli insetti hanno un sistema di comunicazione molto complesso, visto che si sviluppa in tre modi: olfattivo, visuale e tattile. Il primo è sicuramente il modo più sviluppato e curioso, poiché è attraverso la percezione chimica dei composti conosciuti come i feromoni che le formiche riescono a comunicare.

D'altro lato, anche se la vista non è un senso molto sviluppato, gioca un ruolo importante che permette a questi insetti di riconoscere lo spazio in cui si muovono. Quanto alla comunicazione fisica, è un aspetto primordiale che coinvolge i gruppi che lavorano agli stessi compiti ed interagiscono in maniera costante. Inoltre le formiche percepiscono le vibrazioni del terreno.

Curiosità sulle formiche - 14. Comunicano in diversi modi

15. Vivono in quasi tutto il mondo

Questi insetti hanno colonizzato praticamente tutto il mondo, ad eccezione dell'Antartide. Si riescono ad adattare a una vasta gamma di ecosistemi, con condizioni climatiche differenti, di cui sfruttano le risorse disponibili. Questo rende senza dubbio le formiche un gruppo cosmopolita.

Se desideri leggere altri articoli simili a Curiosità sulle formiche, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Fioravanti, C. (2018). El lenguaje químico de los insectos. Pesquisa. Disponible en: https://revistapesquisa.fapesp.br/es/el-lenguaje-quimico-de-los-insectos/
  • López-Riquelme, Germán Octavio, & Ramón, Fidel. (2010). El mundo feliz de las hormigas. TIP. Revista especializada en ciencias químico-biológicas, 13(1), 35-48. Disponible en: http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1405-888X2010000100004&lng=es&tlng=es.
  • Wilkinson, A. (2017). Queen Ants and Other Insects Bury Their Dead—Here's Why. Disponible en: https://www.nationalgeographic.com/animals/article/animals-queen-ants-termites-bees-insects-undertakers-bury-dead#:~:text=Workers%20serve%20as%20undertakers%20in,will%20bury%20the%20corpse%20instead.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Curiosità sulle formiche
1 di 7
Curiosità sulle formiche

Torna su