Condividi

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 24 marzo 2017
Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga

Vedi schede di Cani

La razza del pastore belga si stabilizzò definitivamente nel 1897, dopo una serie di incroci fra diversi esemplari di cani da pastore iniziati nel 1981. La razza del pastore tedesco, invece, nacque più tardi, visto che non venne riconosciuta fino al 1899. Anche la funzione originaria di questo cane era quella di cane da pastore.

Entrambi i cani, quindi, avevano la stessa funzione in comune e in paesi molto vicini quali Belgio e Germania. Tuttavia, anche se le origini sono simili, negli anni le due razze hanno preso strade diverse. per questo, da AnimalPedia ti mostriamo le principali differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga.

Varietà del Pastore Belga

Il cane da pastore Belga include 4 varietà distinte con caratteristiche molto diverse fra loro per quanto riguarda l'aspetto fisico, ma dal punto di vista genetico sono praticamente identici. Per questo motivo vengono considerati tutti come razza Pastore Belga.

A volte può succedere anche che facendo accoppiare un cane con un altro dello stesso fenotipo, nella cucciolata siano presenti esemplari caratterizzati da un fenotipo totalmente diverso a quello dei genitori. Le 4 varietà di Pastore Belga sono:

  • Pastore Belga Groenendael
  • Pastore Belga Laekenois
  • Pastore Belga Malinois
  • Pastor Belga Tervueren
Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga - Varietà del Pastore Belga

Pastore Belga Groenendael

Questa varietà di Pastore Belga Groenendael è caratterizzata da un pelo lungo e morbido, tranne sul muso, di colore nero. Tuttavia si accetta una piccola macchia bianca a forma di cravatta sul collo e sul petto.

Di solito misura circa 60 centimetri al garrese e pesa 28-30 chili e le femmine sono di dimensioni inferiori. Vivono 12-13 anni anche se esistono esemplari che hanno raggiunto i 18 anni di vita.

Gli esperti considerano che il cane da pastore Belga non sia una razza consigliata come primo cane perché la sua energia e bisogno di attività fisica hanno richiedono spazi grandi e un addestramento molto impegnativo.

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga - Pastore Belga Groenendael

Pastore Belga Laekenois

Il Pastore Belga Laekenois è totalmente diverso dal precedente. È la varietà più antica che veniva usata, oltre che per le attività di pastorizia, per vigilare il lino nei campi quando veniva essiccato.

Per peso e dimensione, il Pastore Belga Laekenois è simile al Groenendael, mentre il pelo è ruvido e crespo, anche sulla testa e sul muso. Può essere di diverse tonalità di marrone e può presentare una macchia a forma di cravatta di un altro colore sul petto.

Durante la prima e la seconda Guerra Mondiale svolse la funzione di cane messaggero. La sua speranza di vita è simile a quella della varietà Groenendael. Data l'elevata necessità di fare attività fisica, si consiglia soprattutto per chi vive in campagna o dispone di ampi spazi, perché questa razza può soffrire stress e neurosi se non riesce a sfogarsi facendo molto esercizio fisico.

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga - Pastore Belga Laekenois

Pastore Belga Malinois

Il Pastore Belga Malinois proviene dalla città belga di Malines, dove ebbe origine nel 1892. per quanto riguarda peso e dimensioni sono simili agli altri Pastori Belga, da cui però si differenziano per il pelo corto e duro su tutto il corpo, compreso il muso. I colori accettati per questa razza rientrano nella gamma del marrone.

È un cane molto attivo che ha bisogno di spazio per scorrazzare libero, poiché una delle sue caratteristiche è che continua ad avere una mentalità di cucciolo fino ai 3 anni (alcuni fino ai 5 anni). Ciò significa che se il cane non viene socializzato correttamente e non lo si educa sin dal primo giorno, potrebbe prendere abitudini scorrette quali distruggere ciabatte o combinare altri disastri in casa. È necessario fargli fare molta attività per farlo sfogare e calmare il suo temperamento irrequieto.

Proprio per il suo temperamento viene usato negli eserciti e nei corpi di polizia di tutto il mondo, compresa la polizia tedesca. È anche un ottimo cane da guardia, da pastore, da servizio e difesa se addestrato da professionisti per questi scopi specifici. Ricorda che addestrare un cane per attaccare senza l'aiuto di un professionista può avere conseguenze pericolose.

Non si consiglia per chi vive in appartamento, anche se è un cane molto affettuoso con la famiglia e soprattutto con i bambini. Tuttavia, essendo un po' sbadato e brusco, potrebbe fare del male ai più piccoli senza volerlo.

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga - Pastore Belga Malinois

Pastore Belga Tervueren

Il Pastore Belga Tervueren viene dalla città di Tervueren, paese in cui vennero selezionati i primi esemplari di questa varietà di Pastore Belga.

La sua morfologia è simile a quella del Pastore Belga Groenenlandel, ma ha il pelo lungo e morbido di color marrone con zone tendenti al nero. Il muso è caratterizzato dal pelo corto ed è incorniciato dalla barba che va da un orecchio all'altro.

È un cane molto attivo usato come cane da guardia, difesa, antidroga o anti-bomba e per aiutare in caso di catastrofi. Convive bene con la famiglia se si ha lo spazio necessario, la capacità di addestrarlo adeguatamente e il tempo da dedicargli per fargli svolgere molto attività fisica.

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga - Pastore Belga Tervueren

Pastore Tedesco

Le origini del Pastore Tedesco risalgono al 1899. Le sue caratteristiche fisiche sono note, dato che si tratta di una razza molto diffusa.

È un cane di peso e dimensioni maggiori rispetto al Pastore Belga che può arrivare a pesare fino a 40 chili. È molto intelligente ed è più facile da addestrare rispetto a un Pastore Belga. Si tratta di un cane da lavoro, il che significa che può realizzare attività fisiche per aiutare l'uomo, come cane poliziotto, da salvataggio in caso di catastrofi o da guida per non vedenti.

Il carattere del Pastore Tedesco è molto equilibrato se la sua linea genetica è pura. È un dettaglio importante perché alcuni allevatori inesperti hanno commesso molti errori nel crescerli. Un Pastore Tedesco che viene trattato troppo come cane da compagnia, ha più probabilità di essere stressato o nevrotico e di diventare troppo dipendente dal padrone. La sua speranza di vita oscilla fra i 9 e i 13 anni.

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga - Pastore Tedesco

Se desideri leggere altri articoli simili a Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Confrontare.

Scrivi un commento su Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga
1 di 7
Differenze tra un Pastore Tedesco e un Pastore Belga

Torna su