menu
Condividi

I cani soffrono il solletico?

 
Di Gerardo Manzione, Traduttore. 9 agosto 2022
I cani soffrono il solletico?

Vedi schede di Cani

Avrai già notato che il tuo migliore amico a quattro zampe mostra una reazione involontaria quando tocchi determinate parti del suo corpo. Ad esempio, ci sono molti cani che dimenano le zampe quando gli accarezziamo la schiena o la pancia, come se stessero scalciando l'aria o suonando la chitarra, vero?

Ma questo significa che i cani soffrono il solletico? E se lo soffrono, perché? Questa sensazione è piacevole o fastidiosa? Se vuoi scoprire le risposte a queste domande, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo di AnimalPedia.

Potrebbe interessarti anche: Il cane muove la zampa quando lo accarezzo

Il riflesso del graffio e il solletico nei cani

Il tuo cane muove la zampa quando lo accarezzi? Si tratta di una reazione involontaria e naturale nota come "riflesso del graffio". Generalmente, questo riflesso compare quando grattiamo o accarezziamo un cane dietro le orecchie, sul dorso e principalmente sul ventre. Ciò accade perché queste parti del corpo del cane sono particolarmente sensibili grazie alla concentrazione di un gran numero di terminazioni nervose.

Trattandosi di una risposta involontaria, il cane non scalcia perché lo vuole, ma perché il suo cervello invia automaticamente un ordine dopo aver individuato uno strano stimolo in alcune parti sensibili del corpo del cane. Per questo, quando stimoliamo queste zone grattandole, accarezzandole o spazzolandole, inneschiamo una risposta automatica che fa muovere involontariamente le zampe del tuo amico pelosone e, di conseguenza, ti chiedi se i cani soffrono il solletico.

Il "riflesso del graffio" gioca un ruolo molto importante per i cani, soprattutto quando vivono in natura o passano molto tempo all'aria aperta. Nella loro vita quotidiana, il pelo di solito entra in contatto con insetti, parassiti, sporco e residui naturali (come terra, ramoscelli, foglie, semi, ecc.). Quando le terminazioni nervose presenti nella pelle rilevano uno strano stimolo, inviano informazioni al cervello, che immediatamente risponde con l'ordine che porta al riflesso del graffio. In questo modo il cane può liberarsi da parassiti o corpi estranei, impedendo loro di provocare lesioni, allergie o malattie.

I cani soffrono il solletico? - Il riflesso del graffio e il solletico nei cani

I cani soffrono il solletico?

Per scoprire se i cani soffrono il solletico, esaminiamo prima cos'è e cosa intendiamo quando usiamo questo termine. Ebbene, possiamo dire che il solletico è una risposta involontaria causata dalla stimolazione o dall'eccitazione di alcune parti del nostro corpo, che porta a una sensazione molto particolare nella persona che viene stimolata e che può essere accompagnata da risate involontarie.

La sensazione del solletico può essere piacevole o fastidiosa a seconda del corpo e della sensibilità di ciascuna persona, e può variare anche a seconda dell'area che viene stimolata. Ecco perché ad alcune persone piace il solletico, mentre altre lo trovano molto spiacevole.

Ma allora, i cani soffrono il solletico? Ebbene sì! Anche i cani provano una sensazione molto particolare quando vengono stimolati nelle parti più sensibili del loro corpo, e questo è del tutto normale. Il riflesso del graffio è uno dei segni più evidenti che i cani soffrono il solletico quando graffiamo o accarezziamo queste aree ricche di terminazioni nervose. Ma i nostri amici pelosoni ci comunicano questa strana sensazione anche attraverso posture, espressioni facciali e diversi comportamenti mentre vengono stimolati.

Differenza tra prurito e solletico nel cane

Allo stesso modo è fondamentale non confondere il solletico e il riflesso del graffio, che sono reazioni naturali dell'organismo dei cani, con un prurito che provoca l'impulso a grattarsi. Il solletico si verifica solo quando il cane viene stimolato in una determinata area, accarezzandolo o spazzolandolo durante una sessione di toelettatura, innescando il riflesso del graffio. Però possiamo osservare che il cane smette di grattarsi quasi immediatamente quando interrompiamo la stimolazione, cioè quando smettiamo di solleticarlo.

D'altra parte, quando il cane avverte un prurito, avrà l'impulso a grattarsi intensamente e frequentemente per cercare di alleviarlo. Il suo linguaggio del corpo trasmetterà anche lo stress e il disagio generati dal sentire un tale prurito, quindi sarà ancora più facile differenziarlo da un cane che soffre il solletico quando riceve le carezze da chi se ne prende cura. Se il tuo cane si gratta continuamente, non esitare a portarlo rapidamente dal veterinario per controllare il suo stato di salute e verificare la presenza di parassiti esterni.

Ai cani piace il solletico?

Ora che sai che i cani soffrono il solletico, probabilmente ti starai chiedendo se gli fa male o meno il solletico. Ebbene, questo dipenderà fondamentalmente dalla sensazione che prova il tuo amico pelosone quando riceve carezze in aree sensibili del suo corpo. Ogni cane è un individuo unico, dotato di una propria personalità e sensibilità, quindi non tutti reagiscono allo stesso modo quando vengono solleticati.

Prima di solleticare il tuo cane, l'ideale sarebbe osservare il suo linguaggio del corpo mentre lo accarezzi in queste parti più sensibili del suo corpo. Se vedi che è a disagio o stressato quando viene stimolato in queste aree, allora dovrai rispettarlo e non solleticarlo. Ma se sembra godersi le tue carezze, puoi continuare a condividere questo momento di relax con lui e cogliere l'occasione per rafforzare il legame di fiducia e amicizia tra di voi.

I cani soffrono il solletico? - Ai cani piace il solletico?

Se desideri leggere altri articoli simili a I cani soffrono il solletico?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
I cani soffrono il solletico?
1 di 3
I cani soffrono il solletico?

Torna su