menu
Condividi

Il gatto ha il naso secco: è normale?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 7 marzo 2018
Il gatto ha il naso secco: è normale?

Vedi schede di Gatti

Quando il proprio gatto ha il naso asciutto e non umido, molti padroni tendono a preoccuparsi. Infatti, sul naso del gatto circola la leggenda metropolitana secondo la quale da questa parte del corpo di un micio sarebbe possibile determinare la temperatura corporea e, di conseguenza, le condizioni di salute dell'animale. Si tratta di una credenza popolare perché né il naso del gatto né quello del cane fungono da termometro.

Si tratta di una credenza molto diffusa per cui in questo articolo di AnimalPedia risponderemo a tutti coloro che ci hanno chiesto "il gatto ha il naso secco: è normale? Cosa significa?" per capire se effettivamente si tratta di una condizione preoccupante o se può capitare senza portare a situazioni troppo gravi.

Potrebbe interessarti anche: Il mio gatto russa: è normale?

Gatto con naso asciutto: è normale?

È vero che, di solito, il gatto ha il naso bagnato, umido e freddo. Tuttavia, in alcune situazioni, il gatto ha il naso secco e non sta male, per cui considerarlo a priori un campanello d'allarme per capire se ha qualcosa che non va non è una tecnica giusta. Ma allora cosa significa se il gatto ha il naso asciutto? Le condizioni di questa parte del muso del gatto variano a seconda dell'ambiente in cui si trovano.

Per esempio, se il gatto sta prendendo il sole oppure si trova vicino a una fonte di calore, è normale che abbia il naso caldo e asciutto a causa del clima dell'ambiente e il grado di umidità. Tuttavia, in altre situazioni, non vale lo stesso discorso. Nel prossimo paragrafo ti spieghiamo perché se il gatto ha il naso secco si pensa subito a una malattia.

Il gatto ha il naso asciutto nei seguenti casi:

  • È stato al sole.
  • È stato vicino al camino o al termosifone.
  • Ha la febbre.
  • Ha la rinotracheite.
Il gatto ha il naso secco: è normale? - Gatto con naso asciutto: è normale?

Gatto con naso secco: febbre e disidratazione

Abbiamo visto che è normale che il gatto ha il naso secco quando fa caldo, è al sole o vicino a una fonte di calore diretta, ma se ce l'ha caldo e asciutto in altro situazioni cosa significa? Per capirlo dovrai prestare attenzione anche ad altri sintomi tipici di dolore del gatto.

Per esempio, se noti che è piuttosto fiacco e spento è possibile che abbia la febbre oppure qualche malattia. Per saperlo con certezza, bisognerà misurargliela con un termometro per via rettale. dato che non è un'operazione semplice, molte persone decidono di rivolgersi direttamente al veterinario. Se decidi di misurargliela in casa, sappi che la temperatura normale dei gatti oscilla tra i 37,8 e i 39,2ºC.

Così come il naso asciutto non implica che il gatto abbia la febbre, non significa nemmeno che sia disidratato. Se vuoi sapere se ha un problema di questo tipo, dovrai controllare la pelle. Se lo prendi per la collottola ed è ben idratato, la pelle torna subito al suo posto. Ovviamente se ti accorgi che ha la febbre o è disidratato dovrai rivolgerti subito al veterinario.

Quando il gatto sta male: come capirlo dal naso secco?

A meno che non presenti altri sintomi preoccupanti, è normale che il gatto abbia il naso asciutto in determinate situazioni. Di conseguenza, ti consigliamo di prestare attenzione ai seguenti segnali:

  • Ferite, spellature, perdite di sangue, lesioni di vario tipo sul naso.
  • Croste nere sul naso.
  • Ferite, anche se piccole.
  • Secrezioni di colori e consistenze diverse. A volte può trattarsi solo di un po' di muco che si secca attorno alle narici: controlla attentamente.

Tutti questi segnali richiedono una visita dal veterinario perché il gatto potrebbe avere qualche problema respiratorio come una rinotracheite (infezione virale), problemi dermatologici o anche un cancro che si sta sviluppando. Dobbiamo sottolineare che la maggior parte dei gatti ha il naso rosa, ma alcuni fattori possono intervenire e farlo diventare bianco. Anche se non sempre è sintomo di una malattia, se oltre ad avere il naso secco il gatto ha altri sintomi come quelli elencati ti consigliamo di portarlo dal veterinario.

Il gatto ha il naso secco: è normale? - Quando il gatto sta male: come capirlo dal naso secco?

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il gatto ha il naso secco: è normale?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Il gatto ha il naso secco: è normale?
1 di 3
Il gatto ha il naso secco: è normale?

Torna su