menu
Condividi

Boston Terrier

15 marzo 2017
Boston Terrier

Il Boston Terrier è un cane elegante, allegro e socievole. È un animale domestico perfetto sia per chi ha già avuto dei cani che per chi è alle prime armi con questi animali. Si tratta di un cane di piccola taglia, facile da accudire e molto affettuoso. È perfetto per tutte le famiglie anche perché non è affatto difficile educarlo. La qualità principale di questa razza è l'essere molto socievole, gentile e attaccato alla famiglia.

In questa scheda di AnimalPedia ti parleremo in dettaglio del Boston Terrier, le sue caratteristiche fisiche, il carattere e le attenzioni di cui ha bisogno. Continua a leggere e scopri se la razza fa al caso tuo.

Non dimenticare che si tratta di un cane piccolo e delicato, per cui se ci sono dei bambini in casa, dovrai insegnargli come devono comportarsi con lui.

Origine
  • America
  • Stati Uniti
FCI
  • Gruppo IX
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia del Boston Terrier

A differenza di altre razze, la storia del Boston Terrier è ben documentata. La razza venne sviluppata nel 1865 da un cocchiere che lavorava per delle persone agiate di Boston. Il cocchiere si dedicava a realizzare incroci fra i cani di razza dei suoi datori di lavoro e iniziò incrociando un Terrier inglese (attuale Bull Terrier) con un Bulldog. È a causa di questo incrocio che la razza include la parola “Terrier” nel nome, anche se oggi non resta più nulla di questi due cani da caccia nel Boston Terrier.

La progenie di questo incrocio venne fatta riprodurre solo con cani di piccola taglia, soprattutto con Bulldog Francesi, il che spiega la grande somiglianza far questi ultimi e i Boston Terrier. Con il passare del tempo, il Boston Terrier divenne sempre più popolare e oggi è uno dei cani più amati negli Stati Uniti e in Europa. In Sud America, invece, non è ancora molto popolare.

Caratteristiche del Boston Terrier

Il corpo del Boston Terrier è corto, compatto e dalla struttura quadrata, ovvero la lunghezza è la stessa dell'altezza al garrese. Le zampe sono eleganti e forti, per essere un cane di piccola taglia. La testa del Boston Terrier è corta e quadrata. È ben proporzionata rispetto al resto del corpo e l'espressione denota intelligenza. Il tartufo, nero e largo, presenta un solco ben marcato fra le narici.

I cani di questa razza sono caratterizzati da prognatismo, ovvero la mascella inferiore è più lunga della superiore ed è la responsabile della forma quadrata del muso. Gli occhi sono grandi, rotondi e scuri. Le orecchie sono piccole ed erette. Purtroppo lo standard della FCI accetta le orecchie amputate, purché siano erette. Questa pratica, anche se in alcuni casi può aiutare ad ottenere l'aspetto richiesto dallo standard, rappresenta un maltrattamento e un mancanza di rispetto nei confronti del cane ed è proibita in molti paesi. La coda del Boston Terrier è corta, sottile e inserita bassa. Può essere dritta o a forma di cavatappi e non deve superare la linea orizzontale.

Il pelo tipico di questa razza è corto, liscio, lucido e dalla tessitura fine. Può essere striato o color “foca” (nero con sfumature rossicce), o nero con macchie bianche.

Lo standard FCI della razza non indica un'altezza specifica, ma in generale l'altezza al garrese è di circa 40 centimetri. Il peso ideale, riportato nello standard, è diviso in 3 categorie:

  • Cani che pesano meno di 15 libbre inglesi (meno di 6,8 chili)
  • Cani che pesano fra 15 e 20 libbre inglesi (da 6,8 a 9 chili)
  • Cani che pesano fra 20 e 25 libbre inglesi (da 9 a 11,35 chili)

Carattere del Boston Terrier

Questi cani sono amichevoli, socievoli e gentili. Inoltre sono molto leali e intelligenti. Grazie al loro carattere così buono sono diventati uno degli animali domestici preferiti dalle famiglie di tutto il mondo.

Di solito sono molto socievoli con le persone, anche se un po' diffidenti all'inizio con gli sconosciuti. Sono ottimi amici dei bambini ma bisogna fare attenzione a quando giocano insieme. Vanno d'accordo anche con altri cani e imparano a convivere senza problemi con altri animali. In ogni caso, è importante farli socializzare sin da cuccioli.

I Boston Terrier sono molto intelligenti, ma incompresi dagli addestratori che usano metodi tradizionali poiché li considerano molto testardi. In realtà sono cani che imparano molto velocemente se allenati con metodi positivi, come per esempio con il clicker. Possono imparare molte cose facilmente mettendo in pratica i principi fondamentali dell'addestramento canino.

Anche se non presentano problemi comportamentali specifici, questi cani hanno bisogno di molte attenzioni e compagnia, aspetto complicato se non si ha molto tempo da dedicare al cane. Se passano molto tempo da soli possono sviluppare comportamenti distruttivi o soffrire di ansia da separazione.

Riassumendo, sono cani perfetti per le famiglie con o senza bambini e che possono passare del tempo con loro. Anche se i Boston Terrier non sono aggressivi, non li consigliamo come animali domestici per bambini molto piccoli, dato che sono cani delicati che possono farsi male facilmente.

Prendersi cura di un Boston Terrier

Non è difficile accudire un Boston Terrier, dato che è sufficiente spazzolarlo ogni tanto e fargli il bagno solo quando è sporco. Questi cani perdono pelo regolarmente ma non in grande quantità.

Il Boston Terrier non ha bisogno di fare molto esercizio fisico. Le passeggiate quotidiane sono sufficienti a farlo restare in forma, anche se si diverte molto a giocare a riportare la pallina. Molti appassionati della razza praticano Agility e Freestyle con questi cani. Tuttavia bisogna tenere in considerazione i rischi che corre questo cane nel fare esercizio in ambienti troppo caldi. Mai forzarlo a fare esercizio se ci sono temperature elevate perché possono avere dei colpi di calore fatali.

Come abbiamo già detto, i Boston Terrier hanno bisogno di molte attenzioni e compagnia. Non devono essere lasciati soli a lungo e non sono adatti per le famiglie che passano molto tempo fuori casa. Si adattano perfettamente alla vita in appartamento e si consiglia di farli vivere dentro casa in ogni caso. Se si ha un giardino potrà essere usato per farli correre e divertirsi con la famiglia. Non devono dormire fuori perché il pelo non li protegge abbastanza.

Educazione del Boston Terrier

Educare un Boston Terrier non è difficile perché si tratta di un cane socievole e intelligente. Tuttavia sarà importante farlo socializzare e insegnargli i comandi di ubbidienza di base. Grazie alla sua intelligenza, non avrà problemi a capire gli ordini e ad adattarsi a diverse situazioni in cui verranno messi in pratica. Ricorda di educare il cane attraverso il rinforzo positivo.

Salute del Boston Terrier

Purtroppo, a causa della sua morfologia, questa razza è predisposta a varie malattie canine, come cataratta, lussazione della rotula, epilessia, problemi al cuore, allergie e sensibilità all'anestesia e ad altri agenti chimici. Inoltre sono cani molto suscettibili ai colpi di calore, per cui bisogna prestare particolare attenzione in ambienti molto caldi. Bisogna evitare che facciano esercizio fisico quando le temperature sono molto elevate.

Inoltre i Boston Terrier non sono buoni nuotatori, per cui possono annegare facilmente se cadono in acqua: fai attenzione nei pressi di piscine o al mare.

Foto di Boston Terrier

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Boston Terrier

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Boston Terrier
1 di 7
Boston Terrier

Torna su