Normalmente un cane è considerato a pelo corto quando la lunghezza del suo mantello non supera i 4 cm. Di solito, il pelo corto è liscio e non ha bisogno di essere spazzolato più di due o tre volte alla settimana. Invece, per quanto riguarda il lavaggio dei cani dal pelo corto, dovremo scegliere correttamente lo shampoo adatto, senza oli né balsami per non danneggiarlo ed evitare che diventi grasso. Si consiglia di fare il bagno a questi tipi di cane quando è realmente necessario o ogni quattro settimane. Stai cercando un cane da adottare e vuoi saperne di più sul suo carattere e come prenderti cura di lui? Leggi le schede dettagliate e accompagnate da fotografie di AnimalPedia.
Anche se la maggior parte di cani dal pelo corto non hanno bisogno di cure eccessive per mantenere sano il loro pelo, bisogna sottolineare che ogni razza è diversa e ha bisogno di attenzioni specifiche, quindi alcune richiederanno attenzioni maggiori rispetto ad altre. Il Chihuahua, ad esempio, è un tipo di cane che, anche se è a pelo corto, perde molto pelo: per evitarlo, avrà bisogno di essere spazzolato di più rispetto a un Boxer. Esistono diverse spazzole per i cani a pelo corto: consigliamo quelle che aiutano a rimuovere il pelo morto, visto che questi tipi di cane non avranno problemi di nodi o grovigli.
1 2

Torna su