menu
Condividi

Norrbotten Spitz

30 giugno 2021
Norrbotten Spitz

I cani Norrbotten spitz sono una razza originaria della Svezia e della Russia che è stata creata per la caccia ed il lavoro. Si tratta di una razza di dimensioni medie che ha bisogno di molta attività fisica quotidiana, ed è ideale per gli ambienti rurali. Questi cani hanno un buon carattere, anche se l'addestramento può essere complicato senza l'aiuto di un professionista.

Continuate a leggere le caratteristiche dei cani Norrbotten spitz sulla nostra scheda di AnimalPedia.

Origine
  • Europa
  • Svezia
FCI
  • Gruppo V
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Origine del Norrbotten spitz

Il Norrbotten è originario del Nord della Botnia, in Svezia, in particolare nella contea di Norrbotten, da cui prende il nome. La sua origine risale al secolo XVII. Questa razza venne subito utilizzata per la caccia, ma anche per la pastorizia, come cani da tiro e da slitta, come cane da guardia nelle fattorie ed anche come animale da compagnia.

La razza arrivò quasi all'estinzione durante la Prima Guerra Mondiale, ma grazie al fatto che alcuni esemplari si mantennero nelle fattorie svedesi, la razza poté persistere e cominciarono programmi di sviluppo durante gli anni '50 e '60 del 1900. Nel 1966, la Federazione Cinofila Internazionale ha accettato lo Spitz di Norrbotten come razza e nel 1967 il Kennel Club svedese ha registrato questa razza ed i suoi standard. Oggi ogni anno in Svezia vengono registrati circa 100 esemplari di Norrbotten.

Caratteristiche del Norrbotten spitz

I Norrbotten non sono cani grandi, ma di taglia medio-piccola, che arrivano a misurare 45 cm al garrese nei maschi e 42 nelle femmine. I maschi pesano tra gli 11 ed i 15 kg, mentre le femmine tra gli 8 ed i 12 kg. Sono cani con un corpo che ricorda la forma del quadrato, con una costituzione magra e le estremità anteriori forti, con delle spalle dritte. Il petto è profondo, lungo ed il ventre convesso. La schiena è corta, muscolosa e forte con una groppa lunga ed ampia.

Continuando con la descrizione fisica possiamo dire che la testa è forte ed ha forma di cuneo, con un cranio piatto, la depressione naso-frontale (stop) ben marcata ed una fronte leggermente arcuata. Il muso è allungato e le orecchie sono dritte e di inserzione alta, di piccole dimensioni e con la punta piuttosto arrotondata. Gli occhi sono a mandorla, grandi ed obliqui.

La coda ha pelo abbondante e si curva sulla schiena, toccando un lato della coscia.

Colori del Norrbotten spitz

Il pelo è corto, più lungo sulla parte posteriore delle cosce, sulla nuca e nella parte bassa della coda. Ha un doppio strato di pelo: quello esterno è duro mentre quello interno è morbido e denso. Il colore del mantello deve essere bianco con macchie color grano o caramello su entrambi i lati della testa e delle orecchie. Non vengono accettati altri colori o motivi.

Carattere del Norrbotten spitz

Il Norrbotten è un cane molto leale, dedicato, lavoratore e sensibile. Il suo ambiente ideale sono i luoghi rurali dove possa svolgere un'attività fisica da moderata a intensa, a causa della sua origine di cane da caccia molto attivo.

Amano correre, giocare, fare esercizio e stare in costante movimento. Sono cani allegri, bravi a proteggere la casa ed i suoi famigliari. Sono molto intelligenti e vivaci, ma anche obbedienti, affettuosi, docili e tolleranti con le persone di tutte le età. Tuttavia la eccessiva solitudine o mancanza di esercizio possono provocare ansia e possono trasformarsi in cani che abbaiano molto e distruggono gli oggetti.

Educazione del Norrbotten spitz

I Norrbotten spitz sono molto indipendenti visto che nascono come cani da lavoro e da caccia, e quindi non necessitano i comandi di un padrone per agire, per cui l'addestramento può essere piuttosto faticoso. Per questo, se non si ha esperienza nell'addestramento canino, la cosa migliore è rivolgersi ad un professionista per stabilire un piano di lavoro. E' sconsigliato delegare questa fase, si consiglia infatti di lavorare insieme all'addestratore per essere parte integrante del processo di formazione del cane. Infatti anche gli uomini devono imparare a capire il proprio cane.

Indipendentemente dal fatto che il cane venga addestrato da un professionista o da solo in casa, la tecnica più consigliata è quella del rinforzo positivo, che si basa sulla ripetizione di condotte buone. Non bisogna castigare né sgridare il cane, peggiorerebbe solo la situazione.

Cure del Norrbotten spitz

Essendo un cane che originariamente era utilizzato per la caccia ed il lavoro, anche se ora è divenuto un cane da compagnia, richiede molta attività fisica giornaliera in modo da poter sfogare tutta la sua energia. Ha quindi bisogno di tutori attivi che possano dedicare del tempo al proprio cane. Hanno bisogno di zone rurali o dove possano fare lunghe passeggiate, attività all'aperto e gioco.

Per prendersi cura di uno Spitz Norrbotten come si deve, dovrete sempre offrirgli la giusta quantità di esercizio. Le restanti cure sono quelle che necessitano tutti i cani:

  • Igiene dentale per prevenire il tartaro e le malattie periodontali ed altri problemi dentali.
  • Igiene del canale uditivo al fine di prevenire le dolorose otiti.
  • Spazzolare con frequenza del mantello per eliminare il pelo morto e la sporcizia accumulata.
  • Bagni quando è veramente necessario per questioni igieniche.
  • Sverminazione di routine per evitare sia i parassiti interni che esterni, che a loro volta possono veicolare altri agenti infettivi che provocano malattie.
  • Vaccinazioni di routine per prevenire lo sviluppo di malattie infettive comuni nei cani.
  • Alimentazione equilibrata d , adatta alla specie canina e sufficiente in quantità per coprire le sue necessità energetiche quotidiane a seconda del suo stato (età, sesso, metabolsimo, condizioni ambientali)
  • Arricchimento ambientale in casa per evitare che si annoi e faccia danni.

Salute del Norrbotten spitz

Gli spitz di Norrbotten sono cani molto forti e sani, con una speranza di vita di circa 16 anni. Tuttavia, anche se godono di buona salute, possono ammalarsi di patologie tipiche della specie canina, sia malattie organiche che processi tumorali.

Anche se non soffrono in particolar modo di malattie ereditarie né di difetti congeniti, negli ultimi anni si sono riscontrati esemplari con atassia cerebrale progressiva. Questa malattia consiste in una degenerazione del sistema nervoso, in particolare del cervelletto, che controlla e coordina i movimenti. I cani nascono normali, ma dopo le 6 settimane di vita i neuroni cerebrali cominciano a morire. Questo ha come conseguenza sintomi cerebrali nei primi anni di vita, come tremori alla testa, atassia, cadute, contrazioni muscolari, ipermetria,e , negli stadi avanzati, incapacità di muoversi. Per questo prima di far accoppiare due Norrbotten spitz, vanno analizzati i progenitori al fine di stabilire se questa malattia è presente, ed evitare così incroci che passerebbero la malattia alla prole. Inoltre da AnimalPedia consigliamo sempre la sterilizzazione.

Foto di Norrbotten Spitz

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Norrbotten Spitz

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Norrbotten Spitz
1 di 2
Norrbotten Spitz

Torna su