Condividi

Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese

 
Di Giorgio Gattoni. 2 ottobre 2019
Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese

Vedi schede di Cani

In questo articolo di AnimalPedia spiegheremo perché è necessario sverminare il cane una volta al mese. È enorme l'importanza che ha una buona sverminazione interna ed esterna per il nostro cane, ma purtroppo ancora molti tutori non conoscono le informazioni basiche necessarie su parassiti ed antiparassitari, cosa che lascia i loro animali esposti a pericoli di infestazione che possono causare disturbi, malattie ed anche la morte. Alcuni di questi parassiti peraltro possono colpire anche gli esseri umani, quindi a maggior ragione informatevi e continuate a leggere circa l'importanza della sverminazione periodica del cane.

Potrebbe interessarti anche: Sverminare il gatto: come e quando farlo

Parassiti interni ed esterni comuni nei cani

L'obiettivo dei prodotti antiparassitari è prevenire e curare la comparsa di parassiti nel nostro cane. Alcuni farmaci sono studiati per agire specificamente sui parassiti esterni, altri contro quelli interni, ed infine ci sono medicinali che combattono entrambi insieme. Quest'ultimo gruppo, che corrisponde alla doppia sverminazione, è il più efficace e consigliato, visto che con un solo prodotto possiamo evitare che il nostro cane soffra di parassiti.

In generale i parassiti esterni più comuni sono le pulci e le zecche, che sono molto più frequenti nel periodo caldo, ma che sono presenti per tutto l'arco dell'anno. Per quel che riguarda i parassiti interni, i principali sono i parassiti intestinali, i vermi polmonari e i vermi del cuore. Tutti questi parassiti possono provocare la morte dell'animale se non eliminati, per questo è particolarmente importante portare a termine una sverminazione periodica, se mensile meglio. Non dubitate a rivolgervi al vostro veterinario chiedendo informazioni per sverminare il cane.

Perché è importante eliminare le pulci nei cani

Le pulci sono piccoli insetti ematofagi, cioè che si cibano del sangue dell'ospitante, il cane in questo caso, mediante una puntura. Hanno bisogno di temperature calde per portare a termine il loro ciclo riproduttivo ma la temperatura che teniamo in casa è adatta affinché si riproducano tutto l'anno. Le pulci visibili sul nostro cane sono una minima parte di quelle che si trovano nell'ambiente in diverse fasi di sviluppo. Insistiamo sulla sverminazione proprio perché le pulci possono trasmettere anche parassiti intestinali e causare anemia in esemplari giovani o debilitati, e se la infestazione è numerosa. Inoltre il cane potrebbe essere allergico alle punture. Una sola puntura può scatenare una reazione a catena con prurito, grattamenti, alopecie e piaghe, soprattutto nella zona lombo-sacrale. Questa patologia si conosce come dermatite allergica per puntura di pidocchio.

Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese - Perché è importante eliminare le pulci nei cani

Zecche, trasmettitrici di malattie gravi

A seconda della zona geografica in cui vi troviate, le zecche potrebbero essere attive tutto l'anno, visto che riescono a sopravvivere dagli 8 gradi in su. Sono acari che si alimentano di sangue, per farlo introducono la testa sotto la pelle dell'ospitante. In questo modo possono trasmettere malattie come la piroplasmosi, che causa anemia emolitica che può portare alla morte. Questo spiega perché sverminare il cane ogni mese è di fondamentale importanza.

Le zecche resistono nell'ambiente circostante per lunghi periodi finché non riescono a saltare sopra un animale. Una volta attaccate al cane passano le malattie di cui sono portatrici in poche ore, per cui se ne notate qualcuna attaccata al vostro cane staccatela immediatamente ma con cautela in modo da non lasciare la testa dentro. Gli antiparassitari, se presi regolarmente possono eliminare le zecche prima che possano trasmettere malattie.

Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese - Zecche, trasmettitrici di malattie gravi

Parassiti intestinali nei cani e conseguenze

Le uova dei parassiti intestinali rimangono vive nell'ambiente per periodi di tempo piuttosto lunghi. I cani possono contagiarsi annusando o leccando zone che ne sono infestate. È anche possibile che la madre contagi i cuccioli attraverso il sangue o il latte materno. A differenza di ciò che capita con gli antiparassitari esterni, che sono efficaci per alcune settimane, quelli interni eliminano solo i parassiti che incontrano nel tratto intestinale nel momento in cui vengono assunti. Questa è la ragione per cui la sverminazione deve essere periodica, anche due volte al mese nel caso dei cuccioli.

Anche se generalmente un esemplare sano che infestato non presenta sintomi, nei cuccioli o in animali deboli possono apparire diarrea e anemia oppure l'animale può perdere peso. Il veterinario esaminando un campione delle feci potrà identificare il tipo di parassita e quindi l'antiparassitario più idoneo.

Sintomi di vermi polmonari nei cani

I vermi polmonari, colpiscono il sistema respiratorio. Alcuni di questi vermi infestano il nostro cane dopo aver mangiato lumache o chiocciole infestate da larve di questo parassita. Il cane mostrerà tosse, e avrà difficoltà nell'esercizio fisico. I parassiti si possono osservare nelle feci, perché il cane tossendo ingerisce il catarro e passano al tratto intestinale. Sverminare il cane ogni mese è una misura preventiva necessaria.

Parassiti cardiaci nei cani, sintomi e conseguenze

La filaria è un verme che si introduce nelle arterie polmonari e nella parte finale della malattia, nel cuore, causando trombosi, emboli e ipertensione polmonare e provocando la sindrome della vena cava, i cui sintomi clinici sono la dispnea e il soffio cardiaco con possibile morte del cane.

La filaria contagia i cani attraverso la puntura di zanzara che la contiene nella sua bocca. Quando punge il cane, i parassiti entrano nel corpo, dove passano per diverse evoluzioni che si concludono con la migrazione dei parassiti verso le arterie polmonari ed il cuore destro. Le filarie femmine rilasciano nel flusso sanguigno le loro larve. Può avvenire anche il contrario, una zanzara può essere contagiata da un cane malato e passando a pungerne un altro può passargli i parassiti. I sintomi sono tosse, intolleranza all'esercizio fisico e in alcuni casi, sincopi. A seconda di dove questi parassiti si localizzino possono causare la morte del cane. Anche il trattamento comporta dei rischi, giacché i parassiti morti potrebbero ostruire arterie in organi vitali. Le serie conseguenze della filaria chiariscono ancora di più l'importanza di una sverminazione corretta.

Come sverminare un cane

Contro i parassiti è importante la periodicità e la prevenzione, sempre consultando il nostro veterinario. È importante sapere quali sono i parassiti più comuni nella zona dove vivete e qual'è il periodo di maggior rischio. Sul mercato si trova antiparassitari in formato pipette, che si applicano una volta al mese nella zona nuca. Ci sono anche pastiglie da prendere per via orale. In animali più piccoli si possono utilizzare spray. Inoltre esistono collari, che mantengono un'azione preveniva per qualche mese. Esistono anche prodotti con effetto simultaneo contro parassiti esterni ed interni, come detto ad inizio articolo, e che garantiscono una doppia protezione.

Anche se la cosa più consigliata sarebbe optare per una sverminazione interna ed esterna mensile, sarà il veterinario chi ci consiglierà un calendario di sverminazione adeguato al nostro cane.Una volta deciso il trattamento bisognerà seguirlo scrupolosamente per mantenere il nostro cane libero da parassiti che possano danneggiarlo.

Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese - Come sverminare un cane

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Antiparassitari.

Scrivi un commento su Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese
1 di 4
Sverminare il cane - Perché è importante farlo ogni mese

Torna su