Condividi

Siberiano

14 settembre 2017
Siberiano

Il gatto Siberiano è uno dei gatti di cui si sente spesso parlare perché è il gatto anallergico per eccellenza. Ciò è dovuto al fatto che praticamente non produce la proteina Fel-D1 presente nella saliva nel gatto e responsabile dell'allergia. Inoltre si tratta di un gatto incredibilmente bello, dall'aspetto imponente e maestoso.

Se stai pensando di prendere o godi già della compagnia di un gatto Siberiano e vuoi conoscerne tutte le caratteristiche (carattere, salute, educazione, ecc.) continua a leggere questa scheda di AnimalPedia in cui parleremo della razza in maniera approfondita.

Origine
  • Asia
  • Russia
FIFE
  • Categoria II
Caratteristiche fisiche
Dimensione
Peso medio
  • 3-5
  • 5-6
  • 6-8
  • 8-10
  • 10-14
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-15
  • 15-18
  • 18-20
Carattere
Clima
Tipo di pelo

Storia del gatto Siberiano

Le origini del gatto Siberiano, anche se non ben documentate, sono molto antiche, poiché il primo riferimento a questo gatto risale all'anno 1000. Come si può intuire dal nome, si tratta di un gatto originario della Russia, delle gelide foreste della Siberia. Proprio per questo motivo si tratta di un gatto che vive bene in posti caratterizzati da un clima rigido. Successivamente, il gatto Siberiano comparve a varie mostre feline, come quella di Madison Square Gardens nel Regno Unito nel 1884, e altre nell'ex Unione Sovietica. Dopo la caduta dell'URSS, si iniziò a esportare la razza in Europa e negli Stati Uniti e venne riconosciuta dalla FIFE (Fédération Internationale Féline) e dalla TICA (The International Cat Association) nel 1996.

Caratteristiche fisiche del gatto Siberiano

Il gatto Siberiano è un gatto di dimensioni medio grandi e in generale le femmine tendono a essere più piccole dei maschi. Infatti, il peso medio per un maschio oscilla tra i 7-8 chili mentre le femmine pesano 6 chili circa. Il viso di questo gatto è leggermente arrotondato ed è più lungo che largo ed è caratterizzato da grandi occhi dalla forma ovaleggiante dall'espressione vispa e vigile. Sono accettati tutti i colori, anche se l'ideale è che siano chiari. Due caratteristiche che lo rendono un tipico gatto nordico, sono i peli sulle orecchie simili a quelli della lince e le zampe compatte e tondeggianti, molto pelose.

Un aspetto caratteristico del gatto Siberiano è il pelo di lunghezza media ma molto folto che al tatto non risulta morbido come ci si aspetta e un aspetto curioso è che lo strato di pelo esterno è impermeabile. D'inverno il pelo è più fitto e lungo, caratteristica tipica dei gatti originari di zone fredde. La coda è medio-lunga e spessa e termina con la punta arrotondata. Si tratta di un gatto forte e muscoloso, dal collo possente in proporzione con il corpo. Per quanto riguarda il colore del pelo, sono accettati tutti i colori e i più frequenti sono marrone, nero, blu, rosso, crema, anche con sfumature di bianco in zone sparse (petto, zampe, pancia, ecc.) e infine il bianco. Esiste anche una varietà Pointed, e in questo caso il gatto Siberiano prende il nome di Neva Masquerade.

Carattere del gatto Siberiano

Il gatto Siberiano è un gatto dall'indole piuttosto calma e tranquilla, per cui si tratta di un ottimo animale domestico se non si ha uno spazio in cui farlo uscire in totale sicurezza. È silenzioso e ama dormire, ma quando non lo fa mostra tutta la sua energia nascosta. Ama il padrone, con il quale è molto affettuoso, ma tende a essere diffidente nei confronti degli sconosciuti, pur non essendo una delle razze più indipendenti che esistano. Va d'accordo con altri animali e anche con i bambini che sanno come giocare con lui senza fargli del male (ovvero tirandogli pelo o coda) e non ama stare da solo.

È un gatto intelligente che ama giocare ed è anche molto paziente, motivo per cui è un animale adatto ai più piccoli, e nonostante l'apparenza è molto agile. Come ogni gatto è molto curioso, per cui non è raro trovarlo ad esplorare gli angoli più nascosti della casa, in particolar modo se non ha accesso all'esterno.

Prendersi cura di un gatto Siberiano

Questo gatto ha bisogno di attenzioni specifiche per quanto riguarda il pelo perché è facile che si formino nodi e intrecci. È importante pettinarlo tutti i giorni anche per rimuovere il pelo morto ed evitare la formazione di boli di pelo che possono avere conseguenze anche gravi sulla salute del gatto. Nei periodi di muta del pelo, ovvero in primavera e in autunno, la frequenza con cui pettinare il gatto dovrà essere maggiore. Ti consigliamo di consultare questo articolo di AnimalPedia sulla spazzole per gatti a pelo lungo per sapere qual è la migliore opzione per pettinare il gatto.

Si consiglia di portare ogni tanto il Siberiano alla toelettatura per farlo lavare e pettinare da esperti e osservare come procedere se si volesse fargli il bagno a casa.

Salute del gatto Siberiano

Il gatto Siberiano, fortunatamente, in generale gode di buona salute e può vivere dai 12 ai 15 anni. Tuttavia alcuni gatti di questa razza possono soffrire di cardiomiopatia ipertrofica o di carenze di un enzima, la piruvato chinasi. Un altro problema comune, come in tutte le razze di gatti a pelo lungo, è rappresentato dalle palle di pelo. Per risolvere questo problema e facilitarne l'espulsione, ti consigliamo di dargli della pasta al malto.

Per assicurarsi sempre che il gatto stia bene, ti consigliamo di portarlo regolarmente dal veterinario e di accertarti di rispettare il calendario delle vaccinazioni.

Foto di Siberiano

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Siberiano

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Siberiano

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Siberiano
Foto caricata da % user_name%:lady ha adottato un altro gattino randagio
1 di 8
Siberiano

Torna su