Condividi

Calendario delle vaccinazioni dei gatti

 
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 17 luglio 2018
Calendario delle vaccinazioni dei gatti

Vedi schede di Gatti

Se sei proprietario di un gatto o hai intenzione di adottarne uno, in qualità di padrone responsabile devi essere informato su molte cose. Una delle più importanti è la prevenzione delle malattie gravi che potrebbe contrarre il tuo amato felino, pertanto, un modo per evitare questi spiacevoli problemi di salute è rispettare tutte le vaccinazioni.

In base al Paese in cui viviamo saranno obbligatori dei vaccini piuttosto che altri e cambierà anche la periodicità. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per informarti sul calendario delle vaccinazioni dei gatti, garantendo così il massimo stato di salute al tuo felino.

Potrebbe interessarti anche: Frutta e verdura per pappagallini

Cos'è e a che serve un vaccino?

I vaccini sono sostanze create per aiutare il corpo a combattere alcune malattie. Queste sostanze normalmente vengono somministrate per via sottocutanea e contengono gli antigeni necessari per creare gli anticorpi nell'organismo del nostro gatto. A seconda della malattia che vogliamo contrastare i vaccini contengono una parte del virus, microrganismi, ecc. Grazie a questo lieve contatto con la malattia il sistema immunitario del nostro gatto creerà le difese necessarie per lottare contro la malattia nel caso in cui si presenti.

Le vaccinazioni che si devono fare al gatto possono cambiare per quanto riguarda l'obbligatorietà e la periodicità in base alla zona geografica dove viviamo, in quanto in alcuni Paesi possono esistere determinati pericoli piuttosto che altri. Pertanto, è nostro obbligo come cittadino di una determinata zona e come proprietario di un animale domestico, informarci di quali vaccini sono obbligatori e ogni quanto dobbiamo somministrarli al nostro gatto. Basta rivolgersi al proprio veterinario di fiducia e chiedergli quali vaccini sono obbligatori per legge, ma anche quali vaccinazioni volontarie ci raccomanda affinché la salute del nostro gatto sia tutelata il più possibile.

È necessario, prima di vaccinare il nostro gatto, assicurarci che gli siano stati eliminati i parassiti, che abbia un buono stato di salute e che il suo sistema immunitario sia sufficientemente sviluppato in quanto se così non fosse l'azione del vaccino potrebbe non essere efficace.

È fondamentale vaccinare i nostri animali domestici, pertanto, AnimalPedia consiglia di sottoporre il tuo gatto a una vaccinazione ogni anno anche se può non sembrare necessario. Alla fine si tratta di una procedura semplice e non eccessivamente costosa che però aiuta a contrastare spiacevoli problemi.

Da che età in poi bisogna vaccinare il gatto?

La cosa più importante da sapere è che bisogna aspettare lo svezzamento, in quanto è importante che il nostro gatto abbia un sistema immunitario abbastanza sviluppato anche se non necessariamente del tutto. Quando i gatti sono nell'utero della madre e mentre sono nella fase di allattamento, una parte delle difese immunitarie della madre viene trasferita ai figli, cosa che permette loro di restare protetti fin quando non sviluppano le proprie difese. Questa immunità che viene trasferita dalla madre inizia a scomparire tra le 5 e le 7 settimane di vita. Pertanto, il momento ideale per vaccinare la prima volta il nostro gatto è quando compie il secondo mese di vita.

È molto importante, finché il nostro piccolo felino non viene vaccinato, che non venga portato fuori di casa e che non interagisca con altri gatti. Tutto ciò è meglio evitarlo in quanto non possiamo sapere se le sue difese immunitarie possono tutelarlo pienamente.

Qual è il calendario delle vaccinazioni per il gatto?

In Italia le vaccinazioni definite obbligatorie sono 3, vengono conosciute con il nome di "trivalente" e comprendono: rinotracheite (herpes virus), calcivirosi (calici virus) e gastroenterite virale o panleucopenia.

È importante prima di vaccinare il gatto che gli si realizzi un test delle malattie per la leucemia felina e la immunodeficienza felina anche se non è obbligatorio.

Qui di seguito ti mostriamo un calendario tipo delle vaccinazioni che deve seguire il gatto:

  • 1,5 mesi: bisogna fare una antiparassitaria prima che il gatto venga vaccinato.
  • 2 mesi: test della leucemia e della immunodeficienza. Prima dose della trivalente.
  • 2,5 mesi: prima dose della vaccinazione contro la leucemia felina.
  • 3 mesi: rifare la vaccinazione trivalente.
  • 3,5 mesi: rifare la vaccinazione contro la leucemia.
  • 4 mesi: primo vaccino contro la rabbia.

  • Annualmente: bisogna rifare le vaccinazioni sopraelencate per mantenere attivi gli effetti che con il tempo si perdono. Pertanto ogni anno rivaccineremo il nostro gatto con la trivalente, il vaccino contro la leucemia e anche quello contro la rabbia.

Siccome ogni anno cambiano i piani sanitari e le vaccinazioni potrebbero cambiare, rivolgiti al tuo veterinario per accertare quali sono quelle obbligatorie e quali quelle consigliate.

Calendario delle vaccinazioni dei gatti - Qual è il calendario delle vaccinazioni per il gatto?

Altre cose importanti da sapere sulle vaccinazioni dei gatti

È molto importante per salute dei nostri gatti vaccinarli annualmente, soprattutto quando si tratta di animali che passano molto tempo all'aria aperta e hanno contatti con altri gatti randagi, di cui non conosciamo lo stato di salute.

Il vaccino trivalente protegge contro due malattie respiratorie comuni nei gatti, la rinotracheite felina e la calicivirosi felina e, inoltre, è efficace anche contro una delle malattie che colpiscono il sistema digerente e sanguigno: la panleucopenia felina. Il vaccino contro la leucemia è importante per la salute del nostro gatto in quanto se dovesse contrarre questa malattia, potrebbe anche morire.

Il vaccino contro la rabbia può sembrare non necessario, ma siccome si tratta di una malattia che può essere trasmessa anche agli uomini, è molto importante farla soprattutto ai gatti che passano molto tempo all'aperto.

Esistono altre vaccinazioni per i felini domestici, tra queste troviamo quella contro la peritonite infettiva felina e quella contro la clamidiosi.

Infine, se abbiamo intenzione di viaggiare con il gatto, è importante informarci a dovere su quali sono le vaccinazioni obbligatorie in base al Paese che vogliamo raggiungere.

Per qualsiasi dubbio, ricordati di chiedere informazioni al tuo veterinario.

Calendario delle vaccinazioni dei gatti - Altre cose importanti da sapere sulle vaccinazioni dei gatti

Ti potrebbero interessare:

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Calendario delle vaccinazioni dei gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vaccinazioni.

Scrivi un commento su Calendario delle vaccinazioni dei gatti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Calendario delle vaccinazioni dei gatti
1 di 3
Calendario delle vaccinazioni dei gatti

Torna su