Condividi

Uccelli che cantano di notte

Uccelli che cantano di notte

Gli uccelli sono conosciuti dalla notte dei tempi per il loro melodioso canto, che è stato descritto in poesie, racconti e storie di folklore popolare. Per cui sappiamo che gli uccelli sono apprezzati per i loro colori, le loro forme, ma soprattutto per il piacevole canto.

Normalmente gli uccelli questo canto lo emettono durante le ore del giorno, specialmente nelle prime ore del mattino, quando esce il sole. Tuttavia non tutti i volatili hanno le stesse abitudini e cantano agli stessi orari. Ve ne sono alcuni appunto che cantano di notte con la stessa allegria con cui altri lo fanno di giorno. Se volete sapere quali sono gli uccelli che cantano di notte e quale sia la ragione, continuate a leggere il nostro articolo di AnimalPedia sul canto degli uccelli notturni.

Potrebbe interessarti anche: Gli uccelli che cantano meglio

Perché gli uccelli cantano

È risaputo che questi animali emettono vari tipi di canti e melodie. Ció si deve ad un organo chiamato laringe, situato nella biforcazione tra la trachea ed i polmoni, attraverso cui passa l'aria che fa vibrare delle alette che producono un' ampia gamma di suoni.

Significati del canto degli uccelli

Ma come mai i volatili hanno sviluppato un sistema di canto tanto complesso e come lo utilizzano a livello pratico? Per gli uccelli cantori, emettere suoni pe parte fondamentale della sopravvivenza e della riproduzione. Sapendo ció non sorprende che il suo corpo sia in grado di emettere suoni cosí diversificati e complessi. Quindi la funzione principale del canto negli uccelli è favorire l'accoppiamento. Gli uccelli infatti, sono provvisti di un piumaggio sgargiante che consente loro di mimetizzarsi nel folto della foresta. Questo fatto è un vantaggio per quel che riguarda la difesa dai predatori, ma, nascondendoli, rende più difficile la possibilità di farsi vedere e trovare cosí una compagna per riprodursi. Mediante il canto gli uccelli sopperiscono a questo problema, annunciando alle femmine dove sono, e se la loro melodia è sufficientemente forte, chiara e riconoscibile, la femmina verrà dove proviene il suono.

Anche se la funzione suddetta è la più nota ed importante, il canto serve anche altre funzioni, come ad esempio mantenere il territorio sicuro da concorrenti, e quindi per mantenere lontani altri maschi indesiderati.

Infine il canto pe una forma di difesa grazie alla quale creano un intreccio di informazioni che li aiuta a difendersi dai predatori.

Quando cantano gli uccelli

Gli uccelli cantano frequentemente durante le ore del giorno, e a seconda della specie, hanno orari più o meno rigidi e fissati. Soprattutto impressione il canto diversificato di molti uccelli quando sorge il sole, il mattino presto. Il loro orario di canto varia a seconda della stagione dell'anno e della temperatura. A mano a mano che si avvicinano i mesi caldi infatti, gli uccelli cantano prima.

Pare che il canto degli uccelli in tutte le specie sia determinato dall'orologio biologico di ciascun individuo, che scandisce le ore diurne, ma anche il periodo degli amori, della schiusa o della migrazione. La frequenza ed il tipo di canto sono anche influenzati dagli stimoli ambientali, come ad esempio la temperatura, la luce, il rumore o la presenza di altri uccelli.

Se siete interessati all'argomento vi proponiamo l'articolo di AnimalPedia : uccelli che cantano meglio.

Gli uccelli che cantano di notte, lo fanno per le stesse ragioni per cui lo fanno i loro compagni diurni: accoppiarsi, difendersi e marcare il territorio. Ora andiamo a conoscere le specie di uccelli che cantano di notte.

Usignolo comune

L'usignolo comune detto Luscinia magarhynhos è sicuramente uno degli uccelli più conosciuti, poiché ha la capacità di adattarsi in vari tipi di ambienti diversi tra cui quelli urbani e le foreste, in cui canta con più forza per poter essere udito sopra i rumori di fondo.

Generalmente i maschi cantano più forte per attrarre le femmine e lo fanno durante tutta la giornata finché non cade la notte.

Uccelli che cantano di notte - Usignolo comune

Merlo

Esistono varie specie di merlo che si possono udire cantare nella notte. Tra questi il merlo comune (Turdus merula) , caratterizzato dal piumaggio tipico nero, o il merlo americano (Turdus migratorius), dal riconoscibile piumaggio rosso sul petto, simile a un pettirosso appunto.

Questi uccelli hanno un ampio repertorio di canti e di variazioni melodiche. Abitualmente cantano durante la giornata ma lo fanno con più vigore all'alba e al tramonto. Possono farlo anche durante la notte con l'intenzione di avvisare altri maschi di non avvicinarsi al territorio.

Uccelli che cantano di notte - Merlo

Tordo beffeggiatore

Il mimo settentrionale detto anche tordo beffeggiatore, è una specie autoctona dell'America, caratterizzata da un bel piumaggio grigio nella parte superiore del corpo e bianco nella parte bassa, sulla coda e con l'estremo delle ali nero. Le ali invece sono striate di linee bianche.

Questo uccello ha come caratteristica la capacità di imitare suoni, ad esempio il verso di altri uccelli ed anche quelli delle macchine che si trovano nelle aree urbane. Di solito i suoi richiami avvengono durante la notte, ma anche nelle ore del crepuscolo e dell'alba.

Uccelli che cantano di notte - Tordo beffeggiatore

Catharus guttatus

Questa specie è un tordo di origine americana. Si caratterizza per il lungo piumaggio bianco nella parte bassa, marrone nella parte superiore del corpo e con piccole macchie marroni sul petto.

Quest'uccello è solito cantare al tramonto o durante la notte e ha un suono discendenti con toni diversi. In generale questi uccelli, come altri, variano il loro canto in funzione della regione in cui si trovano, ed hanno un vasto repertorio con almeno 12 melodie distinte.

Uccelli che cantano di notte - Catharus guttatus

Succiacapre vocifero

Questo uccello è un cantore notturno, tuttavia si tratta di un volatile molto timido e difficile da scorgere. Anch'esso è nativo dell'America Settentrionale e Centrale ed il suo piumaggio si caratterizza per macchie molto fini, con la parte superiore di color marrone, nero o grigio e la parte bassa che di solito pe di colore scuro. Inoltre i maschi si distinguono perché hanno una macchia bianca sotto la gola e sulla punta delle ali.

Quest'uccello è totalmente notturno, per cui di giorno dorme e gran parte della sua attività la effettua durante la notte, canto compreso. Il suo richiamo è lento e grave, per questo motivo, nel folklore statunitense delle zone rurali, dove l'ignoranza abbonda, questi uccelli sono considerati di cattivo augurio.

Immagini: ebird.org

Uccelli che cantano di notte - Succiacapre vocifero

Se desideri leggere altri articoli simili a Uccelli che cantano di notte, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • BirdLife International (2012). Mimus polyglottos. Lista Roja de especies amenazadas de la UICN 2015. ISSN 2307-8235
  • BirdLife International (2012). Caprimulgus vociferus. Lista Roja de especies amenazadas de la UICN. ISSN 2307-8235
  • BirdLife International (2008). Catharus guttatus. Lista Roja de especies amenazadas de la UICN 2008. ISSN 2307-8235
  • BirdLife International (2016). Turdus merula. Lista Roja de especies amenazadas de la UICN 2018. ISSN 2307-8235
  • BirdLife International (2013). Turdus migratorius. Lista Roja de especies amenazadas de la UICN 2012. ISSN 2307-8235
  • BirdLife International (2012). Luscinia megarhynchos. Lista Roja de especies amenazadas de la UICN 2013. ISSN 2307-8235

Scrivi un commento su Uccelli che cantano di notte

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
silvia
cosa dire la natura bella

Uccelli che cantano di notte
1 di 6
Uccelli che cantano di notte

Torna su