Condividi

Aloe vera sulla pelle del gatto

 
Di Giovanni Rizzo. Aggiornato: 1 marzo 2018
Aloe vera sulla pelle del gatto

Vedi schede di Gatti

Le persone che hanno un gatto, di certo possono sfatare alcuni falsi miti su questi animali, come per esempio il fatto che sono tutti scontrosi o che non hanno bisogno di molte attenzioni.

È vero, il gatto è un animale indipendente che ama esplorare tutto ciò che lo circonda ed è proprio per questo che ha bisogno delle nostre cure e attenzioni. Infatti, mentre scopre ciò che lo circonda può farsi male e procurarsi ferite, per cui è opportuno sapere come soccorrerlo in maniera efficace e, magari, naturale. In questo articolo di AnimalPedia, ti mostreremo i diversi usi dell'aloe vera sulla pelle del gatto.

Potrebbe interessarti anche: Come idratare la pelle del cane: 10 consigli

Proprietà curative dell'aloe vera

L'aloe vera è una pianta succulenta (ovvero una pianta grassa) probabilmente originaria dell'Arabia, e anche se molte persone pensano che sia tossica per i gatti, c'è da dire che si tratta di un falso mito. L'aloe vera ha diverse proprietà curative ed è stato scientificamente provato che molte di esse possono essere usate per curare la pelle. Vediamo di seguito quali sono:

  • Azione antibiotica grazie all'aloina.
  • Azione antisettica delle saponine.
  • Aiuto ai processi di rigenerazione della pelle grazie agli amminoacidi, fondamentali per la produzione di nuovi tessuti.
  • Grazie alla presenza di barbaloina (altro nome dell'aloina), dell'emolina e dell'emodina, l'aloe vera produce naturalmente l'acido salicilico, che agisce come analgesico.
  • Favorisce la cicatrizzazione di ferite grazie al fosfato di mannosio, un agente di crescita che agisce sui tessuti.
  • Possiede mucillagini, una sostanza vegetale viscosa che agisce come emolliente sulla pelle e la mantiene protetta.
  • Migliora l'idratazione della pelle grazie alla presenza di mucopolisaccaridi.
  • Azione antinfiammatoria da parte di fitosteroli.
Aloe vera sulla pelle del gatto - Proprietà curative dell'aloe vera

Quando applicare aloe vera sulla pelle del gatto?

L'aloe vera viene usata in diversi modi per curare alcuni problemi dei nostri amici a quattro zampe, come per esempio per la dermatite nei cani. Tuttavia può essere usata anche per i gatti e rappresenta un prodotto naturale e soprattutto efficace per curare problemi alla pelle.

Di seguito ti forniamo alcuni esempi:

  • Cura e cicatrizzazione delle ferite
  • Sintomi cutanei dell'allergia nei gatti
  • Ulcere e afte (anche in bocca)
  • Infiammazioni alla pelle per punture di pulci o insetti
  • Ferite sui cuscinetti
  • Lesioni causate da bruciature

Come applicare l'aloe vera sul gatto?

Prima di applicare l'aloe vera su una ferita è fondamentale pulirla con un po' con acqua e sapone adatto ai cani. Successivamente, potrai mettere l'aloe vera sulla ferita e ripetere tre volte al giorno.

Per ottenere del gel di aloe vera di qualità hai due opzioni:

  • Estrarlo dalla foglia di aloe se hai la pianta in casa.
  • Acquistare un gel all'aloe vera puro (deve essere il primo componente nella lista degli ingredienti) adatto anche all'applicazione sulla pelle degli esseri umani (di solito la qualità è migliore).

Se opti per estrarre la polpa dalle foglie di aloe, assicurati che la pianta appartenga alla specie aloe vera barbadensis, perché esistono diverse specie di aloe e non tutte hanno le stesse proprietà curative.

Aloe vera sulla pelle del gatto - Come applicare l'aloe vera sul gatto?

Se desideri leggere altri articoli simili a Aloe vera sulla pelle del gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura della pelle.

Scrivi un commento su Aloe vera sulla pelle del gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Aloe vera sulla pelle del gatto
1 di 3
Aloe vera sulla pelle del gatto

Torna su