menu
Condividi

Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 22 gennaio 2018
Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti

Vedi schede di Gatti

Se hai appena preso un gatto o ne hai uno che esce spesso fuori casa, è probabile che prima o poi dovrà affrontare il problema delle pulci. In questo articolo di AnimalPedia ti insegniamo a combatterle in maniera naturale con dei rimedi casalinghi che aiuteranno a mantenere lontani questi fastidiosi parassiti, in modo che tuo amico a quattro zampe sia sano e felice.

Eliminare le pulci dai gatti non è complicato. Come altri problemi di cui soffrono i felini, la strategia migliore è la prevenzione. Tuttavia, se essa non è stata sufficiente, di seguito ti mostreremo i rimedi casalinghi per le pulci dei gatti, ovvero come usare sostanza naturali per liberare il gatto da questo problema.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi naturali per gli acari dei gatti

Lavare il gatto

Il primo rimedio casalingo per le pulci dei gatti è sicuramente lavare l'animale. I gatti sono animali molto puliti, ma se hanno preso le pulci, leccarsi non sarà sufficiente per eliminarle.

Per lavare il gatto in maniera efficace per eliminare le pulci avrai bisogno di:

  • Acqua tiepida
  • Shampoo per gatti
  • Olio di lavanda, citronella o eucalipto
  • Spazzola per gatti

Prepara uno shampoo speciale antipulci mischiando una porzione di shampoo con un'altra uguale di olio (puoi usarne uno o più di quelli elencati). Assicurati di strofinare bene la parte posteriore e la coda perché sono i punti in cui le pulci tendono ad annidarsi. Se possibile, lascia agire shampoo e oli per 5-10 minuti; evita di bagnare o usare lo shampoo sulle orecchie e sulla testa.

Sciacqua bene il gatto, asciugalo con attenzione e infine pettinalo.

Consigli importanti:

Usa solo ed esclusivamente dei prodotti per gatti, mai per cani. Oltre a non essere efficaci, potrebbero causare problemi di salute al gatto. Se il gattino ha meno di 3 mesi non usare gli oli. La pelle dei gatti è molto sensibile e se sono piccoli potrebbero avere un'irritazione cutanea.

I gatti passano la maggior a parte della giornata a leccarsi e a pulirsi, per cui quando lo sciacqui elimina bene lo shampoo dal corpo per evitare eventuali intossicazioni.

Non tutti i gatti amano l'acqua, per cui dovrai avere molta pazienza quando gli farai il bagno. Fai in modo che sia un'esperienza più positiva possibile, con pazienza e attenzione. Non usare getti troppo potenti e controlla la temperatura dell'acqua.

Ti consigliamo di asciugare il gatto su un asciugamano di colore chiaro o bianco per assicurarti di aver ucciso le pulci d¡che cadranno dal manto dell'animale.

Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti - Lavare il gatto

Pulire la casa

Usare medicine o rimedi specifici antipulci sull'animale non serve a nulla se non si pulisce la casa. Eliminare le pulci dal gatto non implica solo pulire l'animale, ma anche le zone in cui si muove, o perlomeno quelle che si hanno sotto controllo, come la casa.

Se il gatto ha le pulci, esse si diffonderanno anche su mobili, giochi, tiragraffi e luoghi in cui il gatto passa molto tempo. Per questo motivo, una volta applicato un rimedio sul gatto (un medicinale o il bagno per esempio), il passo successivo è disinfettare la casa.

Per mettere in pratica questo semplice rimedio naturale contro le pulci dei gatti, avrai bisogno di:

  • Aspirapolvere
  • Lavatrice
  • Aceto di vino bianco
  • Molta acqua calda

Lava in lavatrice tutte le coperte, lenzuola o vestiti che sono state a contatto con il tuo animale domestico. Usa un programma a temperatura elevata e, se ce l'hai, usa un'asciugatrice. Passa l'aspiravolvere in tutta la casa, sopra e sotto i mobili e insisti nelle zone più frequentate dal gatto. Infine preparare una miscela di aceto di vino bianco e acqua calda per pulire tutta la casa. Potrai usarla sia per lavare il pavimento che i mobili e gli oggetti potenzialmente infestati.

Cos'è la farina fossile?

La farina fossile, chiamata anche sabbia di diatomee o terra diatomacea) è un prodotto 100% naturale ed ecologico che si usa nel trattamento esterno di parassiti negli animali. Si tratta di una polvere bianca di origine minerale che funziona come insetticida.

Questo prodotto, disponibile nei negozi per animali, si attacca al corpo dei parassiti a sangue freddo e ne assorbe i liquidi del corpo, uccidendoli immediatamente. Se la vuoi usare, puoi spargerla come talco sui mobili, sul tiragraffi o su altri giochi del gatto. Lasciala agire per 10-15 minuti e poi passa l'aspirapolvere. Ripeti il procedimento una o due volte.

Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti - Pulire la casa

Spray antipulci fatto in casa

Uno dei più conosciuti rimedi casalinghi per le pulci dei gatti sono gli spray agli agrumi. Per realizzarne uno avrai solo bisogno di:

  • Acqua
  • Buccia d'arancia o di limone
  • Bottiglia dotata di nebulizzatore

Metti a bollire mezzo litro d'acqua con le bucce degli agrumi. Lasciala sul fuoco affinché la frutta rilasci l'aroma, poi rimuovi e metti da parte finché non si raffredda. Infine scola la miscela nella bottiglia dotata di spray. Potrai usare lo spray agli agrumi antipulci direttamente sull'animale o anche su altre superfici con cui entra a contatto: mobili, giochi, tiragraffi, ecc.

I gatti non amano l'odore degli agrumi, perciò, sapendo che hanno un olfatto molto sviluppato, conviene non esagerare con l'uso dello spray.

Un'altra sostanza utile è la camomilla. A differenza del limone e dell'arancia, il suo odore non dà fastidio al gatto. Se si tratta di un gattino, invece di usare lo spray puoi mettere la soluzione su un batuffolo di cotone e applicarla con delicatezza su tutto il corpo del gatto, in particolare sulla coda e sulla parte posteriore.

Tenere sotto controllo l'alimentazione del gatto

Una maniera efficace per mantenere lontane le pulci è tenere sotto controllo l'alimentazione del gatto in modo che il suo odore e sapore non siano invitanti per i parassiti. Per farlo, aggiungi ai suoi pasti i seguenti prodotti:

  • Lievito di birra
  • Aglio (fare attenzione!)

Puoi usare uno di questi due alimenti o alternarli, in piccole dosi, nelle razioni di cibo umido o nelle crocchette. Una volta al giorno è più che sufficiente; vedrai che il tuo gatto non sarà più tanto invitante per le pulci.

Alimenti tossici per i gatti

Anche se ci sono alcuni cibi vietati e piante tossiche per i gatti, il lievito di birra è del tutto innocuo. La stessa cosa, però, non vale per l'aglio poiché anche se è considerato come un repellente naturale per gli insetti, in determinate quantità (molto basse) può essere tossico per i gatti. Per farti un esempio, considera che 3 denti d'aglio sono sufficienti per causare un'intossicazione in un gatto che pesa 2 chili.

Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti - Tenere sotto controllo l'alimentazione del gatto

Ulteriori consigli

Infine, ti diamo degli ultimi consigli utili per quanto riguarda i rimedi casalinghi per le pulci dei gatti:

  • Conosci le pulci: le pulci sono dei parassiti esterni che si cibano del sangue dei loro ospiti. Una femmina può deporre fino a 20 uova al giorno, per cui informati bene sulla vita delle pulci per sapere come combatterle ed eliminarle.
  • Usa più rimedi: ricorda di realizzare una pulizia completa della casa, dei giochi e della cuccia del gatto e non solo del so corpo. Una volta pulito tutto, cambia il sacchetto dell'aspirapolvere. Se non è dotata di sacchetti usa e getta, metti il sacco al sole o in congelatore: le temperature estreme uccidono le pulci.
  • Prevenire l'infestazione: se il gatto sta sempre in casa non succede nulla, ma se ama uscire spesso fuori, non potrai evitare che entri a contatto con altri animali. La cosa migliore è proteggere il tuo felino da eventuali parassiti. Prepara uno spray composto da acqua e aceto di vino bianco e spruzzalo sul gatto prima che esca di casa.
  • Chiedi consiglio agli esperti: anche se si può pensare che i rimedi naturali siano i più sani e i migliori, ti consigliamo di chiedere prima al veterinario.
  • Prevenzione: il modo migliore per evitare che il gatto prenda le pulci è prevenire eventuali situazioni a rischio. Anche in questo caso, chiedi al veterinario e applica con regolarità sul gatto i trattamenti antipulci (come per esempio le fialette).
Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti - Ulteriori consigli

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie parassitarie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti
1 di 5
Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti

Torna su