Condividi

Cosa fare quando ti punge una vespa

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. 4 ottobre 2017
Cosa fare quando ti punge una vespa

Il dolore di una puntura di vespa è abbastanza intenso e, per questo questo motivo, si tratta di uno degli insetti meno apprezzati del mondo animale. A differenza delle api, che pungono se infastidite, le vespe possono attaccarti in qualsiasi situazione.

A prescindere dalla situazione specifica, se il motivo che ti ha portato a leggere questo articolo di AnimalPedia è una puntura di vespa, non ti preoccupare. Di seguito ti spiegheremo nel dettaglio cosa fare quando ti punge una vespa, in modo da poter alleviare il dolore quanto prima possibile.

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se un gatto ti graffia

Come rimuovere il pungiglione di una vespa

Ovviamente, la prima cosa da fare è togliere il pungiglione, del resto se rimane incrostato nella pelle continuerà a rilasciare veleno. Prima lo rimuovi e meglio sarà.

Puoi aiutarti con l'ausilio di alcune pinzette, ma se non disponi di tale strumento una scheda (per esempio una carta di credito) può funzionare efficacemente per rimuoverlo gradualmente. Per farlo, dovrai fare pressione sull'area del pungiglione come se si trattasse di un brufolo.

Cosa fare quando ti punge una vespa - Come rimuovere il pungiglione di una vespa

Disinfettare la puntura di vespa

Il passo successivo consisterà nel pulire la zona colpita dal pungiglione. Ti consigliamo di utilizzare dell'acqua e del sapone neutro, disponibile in qualsiasi farmacia. Non fare molta pressione sull'area della puntura e non ti grattare, potresti peggiorare la sensazione di dolore.

Per prevenire una possibile infezione, soprattutto se ti sei sporcato, puoi aiutarti con un disinfettante per uso cutaneo.

Cosa fare quando ti punge una vespa - Disinfettare la puntura di vespa

Rimedi al dolore della puntura di vespa

Quanto dura il dolore di una puntura di vespa? Devi sapere che anche se rimuovi il pungiglione, lavando e disinfettando la zona cutanea il fastidio continuerà, ma di seguito ti offriamo dei rimedi casalinghi per le punture di vespe:

  • Mescola in un bicchiere e in parti uguali acqua e aceto. Il loro mix è un potente neutralizzatore del veleno di questo insetto, applicalo e massaggia soavemente per almeno cinque minuti.
  • Anche il limone è molto efficace per contrastare il dolore e ridurre l'effetto del veleno.
  • L'argilla (soprattutto se fredda) è un eccellente rimedio per contrastare il fastidio. Una volta reperita, applicala per circa 20 minuti.
  • Anche il bicarbonato è un alleato valido contro le punture di vespe. Mescola acqua e bicarbonato e applica l'intruglio per circa cinque minuti.
  • Puoi anche tagliare una fetta di patata e metterla sulla zona colpita.
  • Se non disponi di nessuno di questi prodotti, applica del ghiaccio: allevierai un poco il bruciore.

Se sei realmente preoccupato per il dolore, consulta il passo seguente.

Cosa fare quando ti punge una vespa - Rimedi al dolore della puntura di vespa

Possibili complicazioni della puntura

Se noti che il buco prodotto dall'attacco dell'insetto sta raggiungendo dimensioni considerevoli e il dolore è insopportabile, ti consigliamo di fare visita al medico. In alcuni casi la puntura può portare con sé reazioni allergiche, pertanto, l'ausilio del professionista ti sarà d'aiuto.

Bene, ora sai cosa fare se ti punge un vespa, ti auguriamo che il fastidio sparisca quanto prima.

Cosa fare quando ti punge una vespa - Possibili complicazioni della puntura

Ti potrebbero interessare:

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare quando ti punge una vespa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su Cosa fare quando ti punge una vespa

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Rezearta
Ieri sono stata pinzato da una vespa nella palpita del occhio .faceva tanto male o messo il ghiaccio. o cominciato a gonfiare anche sotto l occhio .e mi a presso un forte mal di testa ..doppo diverse ore un Po si è sgonfiato .ma stamatina male non mi fa più pero sono uguale tanto gonfia scopre e sotto l'occhio ...Cosa devo fare ?
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno,
l'occhio è una parte molto delicata del nostro corpo, per questo consigliamo di rivolgersi al medico, anche solo con una chiamata per avere un suo consiglio. Nel frattempo comunque le suggeriamo di continuare ad applicare il ghiaccio e volendo una fetta di limone (o alcune gocce diluite con acqua applicate con una garza sterile) per disinfettare l'occhio in modo naturale.
Un saluto da AnimalPedia!
Sua valutazione:
Antonello
Molto utile, grazie!
Piergiorgio Zotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Antonello,

grazie per i complimenti.

Un saluto.

Cosa fare quando ti punge una vespa
1 di 5
Cosa fare quando ti punge una vespa

Torna su