Condividi

Cosa fare se un gatto ti graffia

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 16 marzo 2017
Cosa fare se un gatto ti graffia

Vedi schede di Gatti

Spesso la prima cosa che si fa quando ci si trova davanti un gatto è esclamare "Che bel gattino!". È vero, i gatti sono animali molto belli ed eleganti, ma vista la loro indole molto indipendente o semplicemente perché sono infastiditi da qualcosa, possono graffiarti.

Ciò non vuol dire che il gatto sia cattivo o aggressivo. I motivi per cui un gatto graffia sono diversi e possono variare da un eccesso di carezze a una cattiva socializzazione o a un problema di salute.

Cosa fare se un gatto ti graffia? leggi questo articolo di AnimalPedia in cui ti spieghiamo come curare il graffio di un gatto.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il tuo gatto ti odia

Conosci il gatto che ti ha graffiato?

Innanzitutto è importante stabilire chi è stato. Se il tuo gatto ti ha graffiato, puoi stare tranquillo perché hai tutte le informazioni necessarie sulla sua salute; se il gatto è di qualcuno che conosci, dovrai fargli le seguenti domande:

  • È vaccinato?
  • Ha le pulci o altri parassiti?
  • È malato?
  • Sta sempre in casa o esce anche fuori?

Se un gatto randagio ti graffia, invece, la cosa migliore è andare dal medico. Non essendo in possesso di nessuna informazione sull'animale e sul suo stato di salute molto probabilmente ti verrà somministrato un trattamento contro il tetano o un antibiotico.

Cosa fare se un gatto ti graffia - Conosci il gatto che ti ha graffiato?

Esaminare il graffio

Se un gatto ti graffia, esamina la ferita e presta particolare attenzione alla profondità. Se vedi che interessa più strati della pelle e il sanguinamento non è lieve, ti consigliamo di andare dal medico perché le unghie del gatto possono essere piene di batteri e sporcizia.

Per curare graffi lievi in casa, invece, segui questi passaggi:

  • Lavati bene le mani con il sapone
  • Metti la ferita sotto un abbondante getto d'acqua fredda
  • Lava la ferita con delicatezza con il sapone
  • Rimetti la ferita sotto l'acqua
  • Applica un antisettico.
Cosa fare se un gatto ti graffia - Esaminare il graffio

La malattia da graffio di gatto

Forse non ne hai mai sentito parlare, ma esiste la malattia da graffio di gatto. È causata da un batterio chiamato Bartonella spp che i gatti ricevono e trasmettono attraverso le pulci.

Il batterio viene trasmesso dal gatto all'essere umano con graffi e morsi oppure entranbdo a contatto con la saliva del gatto. La Bartonella spp non può essere trasmessa fra esseri umani. I sintomi principali della malattia da graffio di gatto sono:

  • Bolle nella zona del graffio
  • Difficoltà di guarigione del graffio
  • Stanchezza
  • Febbre (non sempre)
  • Mal di testa
  • Male alle ossa
  • Dolore addominale
  • Fastidio diffuso
  • Infiammazione dei gangli linfatici
Cosa fare se un gatto ti graffia - La malattia da graffio di gatto

Riconoscere un'infiammazione dei gangli linfatici

È possibile riconoscere la malattia da graffio di gatto dato che, di solito, compare un'infiammazione dei gangli linfatici, uno dei sintomi appena menzionati. I noduli linfatici sono piccole palline distribuite in tutto il corpo e sono molto importanti per il sistema immunitario, la nostra difesa naturale dalle infezioni.

La prima cosa da sapere è in quale parte del corpo si trovano i gangli (ricorda che sono come piccole biglie). La maggior parte di essi li abbiamo nel collo, vicino alla clavicola, nella zona delle ascelle e dell'inguine.

Se pensi che il gatto ti abbia trasmesso la malattia da graffio di gatto, palpa la zona dei gangli più vicina al graffio, tenendo conto che la malattia ci mette due settimane a comparire. Per esempio, se un gatto ti graffia sul braccio e hai preso la malattia, i gangli delle ascelle dovrebbero apparire più grandi e dovresti sentire dolore quando li tocchi. Inoltre questa parte può essere calda e arrossata.

Per sapere con certezza se hai i gangli linfatici infiammati, ti consigliamo di andare dal medico. Non si tratta di nulla di grave ma, a seconda del caso, lo specialista potrà darti o meno degli antibiotici per far passare l'infiammazione.

Cosa fare se un gatto ti graffia - Riconoscere un'infiammazione dei gangli linfatici

Il gatto può trasmettere la toxoplasmosi?

La toxoplasmosi è una malattia parassitaria che può colpire qualsiasi animale a sangue caldo. Tuttavia, nei felini, la malattia può essere trasmessa entrando a contatto diretto con le loro feci. Molte persone si chiedono se è possibile essere contagiati attraverso un graffio o un morso. La risposta è no. Se un gatto ti graffia non corri il rischio di prendere la toxoplasmosi.

Cosa fare se un gatto ti graffia - Il gatto può trasmettere la toxoplasmosi?

Perché il gatto ti ha graffiato?

Come visto all'inizio, i motivi per i quali un gatto graffia sono numerosi. La prima cosa da fare, se si tratta del tuo gatto, è scartare problemi di salute. Se vedi che non si comporta come sempre, per esempio smette di fare i bisogni nella lettiera, potrebbe essere malato.

Un'altra possibile risposta a perché il gatto ti ha graffiato può essere una cattiva educazione. Quando sono piccoli, di solito, si gioca con i gatti con mani e piedi, mentre la cosa migliore da fare è farli giocare con i tiragraffi sin da piccoli in modo che crescano sapendo che le dita non sono un giocattolo. Per far capire al gatto sin dal primo giorno che non deve graffiare, digli "no" con un tono di voce serio e deciso quando sta per mettere unghie dove non deve.

E se il tuo gatto fosse solo annoiato? Prendi in considerazione anche lo stile di vita del tuo gatto e quanto tempo passi con lui. Il graffio potrebbe essere le reazione alla noia o a una situazione di malessere. Puoi comprargli dei giochi appositi o adibire uno spazio in casa solo per farlo giocare: vedrai come sarà contento!

Cosa fare se un gatto ti graffia - Perché il gatto ti ha graffiato?

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare se un gatto ti graffia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa fare se un gatto ti graffia
1 di 7
Cosa fare se un gatto ti graffia

Torna su