menu
Condividi

Gli insetti hanno il cuore?

 
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 24 agosto 2023
Gli insetti hanno il cuore?

Gli animali invertebrati differiscono sostanzialmente dai vertebrati, sia negli aspetti anatomici che fisiologici e, infatti, all'interno di ciascuno di questi gruppi troviamo anche diverse differenze. Gli insetti, che sono una tipologia di invertebrati, hanno le loro peculiarità, alcune delle quali sono la presenza di corpi segmentati, zampe articolate perché sono artropodi, occhi composti, antenne e varie specie sono dotate di ali. Gli insetti hanno un sistema circolatorio e, sebbene non sia uguale a quello degli altri animali, hanno strutture con funzioni simili, come il cuore. Ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo di AnimalPedia in cui ti diremo se gli insetti hanno il cuore.

Potrebbe interessarti anche: Le formiche hanno il cuore?

Gli insetti hanno il cuore o no?

Tutti gli insetti hanno un sistema circolatorio che, come altri organi di questi animali, è essenziale per la vita. Il sistema circolatorio di questi artropodi è di tipo aperto, perché il fluido che viene trasportato raggiunge direttamente le varie parti o cavità del corpo, senza vene o arterie come comunemente avviene negli animali vertebrati.

Il fluido circolatorio degli insetti non è realmente sangue, ma è noto come emolinfa, che è caratterizzato dal non avere eritrociti, dal contenere una grande quantità di aminoacidi liberi e dal non avere la funzione di trasportare ossigeno all'interno del corpo e di aiutare l'espansione quando l'insetto è in fase di metamorfosi. Fondamentalmente funziona come un fluido.

Abbiamo assodato che il sistema circolatorio degli insetti è costituito da più organi, perciò vediamo di seguito quali sono i principali:

  • Vaso dorsale: è l'unico organo chiuso del sistema circolatorio negli insetti, che si estende dalla parte posteriore del corpo, attraverso il torace e fino alla testa. È diviso in due sezioni: il cuore e l'aorta.
  • Cuore: ha la funzione di pompare l'emolinfa, fa parte della struttura del vaso dorsale e si trova nella zona addominale degli insetti.
  • Aorta: è il vaso conduttore dell'emolinfa negli insetti. Si estende verso la parte anteriore del corpo, passando per il torace, fino alla testa dell'animale.

Come abbiamo potuto notare, gli insetti hanno il cuore. Sebbene la sua forma sia diversa da quella degli altri animali, svolge una funzione simile. Grazie a questo l'emolinfa viene pompata mediante movimenti peristaltici, cioè contrazione e rilassamento, dalla regione posteriore del corpo alla parte anteriore e ai lati.

L'intero processo di circolazione negli insetti avviene attraverso il tubo o vaso dorsale, per cui il fluido passa attraverso diverse valvole, che hanno aperture su ciascun lato dette osti, fino a raggiungere l'aorta, che è una struttura più semplice. Infine, l'emolinfa arriva alla testa. Ci sono anche alcune strutture aggiuntive che trasportano l'emolinfa alle ali, alle antenne e alle zampe, poiché anche queste parti del corpo richiedono maggiore irrigazione.

Tutti gli insetti hanno il cuore?

, in effetti tutti gli insetti hanno il cuore. Si tratta di un organo essenziale per la vita di questi animali, poiché pompa l'emolinfa affinché raggiunga tutto il corpo. Questo è fondamentale, perché l'emolinfa trasporta sostanze nutritive, ormoni, interviene nella risposta immunitaria degli insetti, aiuta la guarigione delle ferite ed è importante anche per la metamorfosi. Quindi gli insetti non solo hanno il cuore, ma esso è fondamentale per la loro sopravvivenza.

Come si chiama il cuore degli insetti?

Ci sono animali con più cuori, come i polpi, che sono peculiari perché hanno tre cuori, di cui uno detto sistemico e gli altri due branchiali. Tuttavia, nonostante sia gli insetti che i polpi siano animali invertebrati, tra le varie differenze che presentano troviamo il numero di cuori, poiché gli insetti hanno un solo cuore.

Com'è il cuore degli insetti?

Come abbiamo accennato, un'altra caratteristica degli insetti è la struttura detta vaso dorsale, che fa parte del loro sistema circolatorio e si estende longitudinalmente attraverso il torace e l'addome, sulla parete dorsale dell'animale. Generalmente questo vaso dorsale è formato da un fragile tessuto membranoso.

La zona del vaso dorsale che si trova a livello dell'addome è chiamata cuore. Il cuore degli insetti ha una forma allungata, divisa o segmentata in diverse camere, nelle quali si trovano le valvole che assicurano il flusso in maniera unidirezionale dell'emolinfa.

Il cuore dell'insetto è provvisto anche di strutture simili ai muscoli, che si trovano sulle pareti delle camere, e sono quelle che eseguono il movimento peristaltico affinché l'emolinfa possa fluire. A seconda del tipo di insetto, il cuore si contrae a ritmi diversi, potendo battere da 30 a 200 volte al minuto. Solitamente esiste una relazione direzionale tra la temperatura ambientale e il battito cardiaco degli insetti, cioè se aumenta la temperatura aumenta anche il battito cardiaco e viceversa.

Il cuore degli insetti, invece, si trova dalla zona addominale verso la parte posteriore. Di fronte a questo si unisce l'aorta, che ha una struttura più semplice, essendo un tubo senza valvole né tessuto muscolare e che si estende fino alla testa.

Se desideri leggere altri articoli simili a Gli insetti hanno il cuore?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Brittanica. (2022). Insects. Disponible en: https://www.britannica.com/animal/insect/Circulatory-system
  • Mever, J. (2005). Insect physiology. Circulatory system. Disponible en: https://web.archive.org/web/20090927000720/http://www.cals.ncsu.edu/course/ent425/tutorial/circulatory.html
  • Kanost, M. (2009). Hemolymph, Editor(s): Vincent H. Resh, Ring T. Cardé, Encyclopedia of Insects (Second Edition). Disponible en: https://doi.org/10.1016/B978-0-12-374144-8.00126-0

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Gli insetti hanno il cuore?
Gli insetti hanno il cuore?

Torna su