Condividi

Herpes virus felino - Sintomi e trattamento

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 8 aprile 2019
Herpes virus felino - Sintomi e trattamento

Vedi schede di Gatti

In questo articolo di AnimalPedia vogliamo presentarvi i sintomi e il trattamento dell'herpes virus felino, una malattia molto frequente nei gatti, visto che potrebbe danneggiare il nostro amico a quattro zampe e provocare diversi sintomi oltre a lasciare dei postumi.

L'herpes virus felino è un virus responsabile, nella maggior parte dei casi, dell'influenza felina e sarà importantissimo portare il gatto dal veterinario il prima possibile se osserviamo alcuni dei sintomi di cui parleremo di seguito.

Potrebbe interessarti anche: Malattie del riccio africano: le più comuni

Cos'è l'herpes virus felino?

L'herpes virus felino è un virus responsabile nella maggior parte dei casi dell'influenza felina. Appartiene alla stessa famiglia del calicivirus felino e anche in questo caso è caratterizzato dall'esistenza di diversi ceppi che mutano, facendo sì che la malattia abbia diversi gradi di intensità.

L'herpes virus felino provoca lo sviluppo di una malattia respiratoria conosciuta come rinotracheite felina, però è anche la causa della comparsa di diverse patologie agli occhi che possono provocare dei postumi per tutta la vita.

Di fronte a qualsiasi sintomo che citeremo di seguito, si consiglia di andare immediatamente dal veterinario e seguire le indicazione che ci darà: se non curiamo in tempo questa patologia o se portiamo il gatto troppo tardi dal veterinario potremmo favorire lo sviluppo di batteri negli occhi che comporteranno ulteriori problemi o la perdita completa della vista, o addirittura dell'occhio del gatto.

Herpes virus felino - Sintomi e trattamento - Cos'è l'herpes virus felino?

Herpes virus felino: contagio

L'herpes virus felino si trasmette attraverso gli starnuti, le lacrime e le mucose di un gatto infetto, non solo quando è vicino a un gatto sano ma anche attraverso ciotole, lettiere e giochi che possono usare entrambi.

Non si trasmette alle persone però se una persona tocca un gatto malato e poi non si disinfetta correttamente le mani e le braccia e non si cambia i vestiti, potrebbe trasmettere la malattia ad altri felini attraverso la tela.

L'infezione può non manifestarsi per mesi o anni mostrando i sintomi quando l'animale è stressato (ad esempio quando il gatto sta vivendo dei cambi nella sua routine). Tuttavia, ciò avviene solo con il 15% delle infezioni.

Herpes virus felino: animali propensi

Esiste un vaccino contro l'herpes virus però non impedisce all'animale di contrarre il virus, per via della mutabilità della malattia. La situazione di alcuni animali li rende più propensi al contagio dell'herpes virus felino: ne sono un esempio i gatti che vivono in strada o quelli domestici che hanno accesso all'esterno oppure gli animali che tendono a sviluppare malattie agli occhi. Anche i cuccioli sono propensi al contagio se la madre è portatrice.

Herpes virus felino - Sintomi e trattamento - Herpes virus felino: animali propensi

Herpes virus felino: sintomi

Se il gatto presenta alcuni dei seguenti sintomi dovremo portarlo dal veterinario il prima possibile:

  • Starnuti
  • Problemi respiratori
  • Secrezione in uno o entrambi gli occhi
  • Febbre e malessere generale
  • Anoressia
  • Lacrimazione

Nei gatti appena nati può essere presente l'oftalmia neonatale, cioè i gattini non riescono ad aprire gli occhi. La malattia può peggiorare sviluppando la cheratite (ulcere), sinechia (l'unione dell'iride ad altre parti dell'occhio) e comparsa di uno strato nero sulla cornea.

Herpes virus felino: diagnosi

I sintomi sono sufficienti per confermare che siamo di fronte a un caso di rinotracheite felina. Si realizzano inoltre prove di laboratorio con sangue, saliva e lacrime dell'animale per essere completamente sicuri.

Herpes virus felino - Sintomi e trattamento - Herpes virus felino: diagnosi

Herpes virus felino: trattamento

Essendo una malattia virale, l'agente infettivo si installa nelle cellule del felino, quindi i trattamenti dovranno essere specifici per eliminare il virus senza danneggiare le cellule dell'animale.

Nel caso dell'herpes virus felino, il trattamento avrà successo se si rinforza il sistema immunologico dell'animale affinché il corpo scarti il virus. Si somministrano antivirali, antibiotici e antiinfiammatori. Con ciò, non solo si alleviano i fastidi al gatto, ma si combatte anche il virus e si prevengono possibili infezioni secondarie che potrebbero peggiorare il suo stato di salute.

L'idratazione è fondamentale, sia in casa che nella clinica veterinaria, a seconda dello stato del paziente. Inoltre, sarà necessario aiutare il gatto a pulirsi, usando una tela morbida per togliere delicatamente le secrezioni del naso, occhi e bocca.

Non dovremo dare meno importanza alla dieta del felino: se il gatto non vuole mangiare, proveremo con l'alimentazione assistita usando una siringa e cibo liquido.

Se dovessero esserci altri animali in casa, il gatto portatore della malattia dovrà essere isolato per evitare il contagio. Poi, dovremo disinfettare gli spazi comuni e gli utensili con cui sono in contatto.

La persona incaricata delle cure dell'animale dovrà cambiarsi i vestiti e lavarsi molto bene le mani, le braccia e il viso prima di entrare in contatto con gli animali sani che vivono in casa.

Herpes virus felino - Sintomi e trattamento - Herpes virus felino: trattamento

Herpes virus felino: postumi

L'herpes virus felino può causare dei postumi nel gatto: per quanto riguarda le malattie agli occhi, è possibile che appaiano cicatrici nella cornea o opacità della stessa; la vista può essere danneggiata per via di una lacrimazione costante. Possono anche comparire altre malattie che indichiamo come complicazioni dei sintomi.

Questi animali normalmente diventano portatori della malattia per tutta la vita e possono presentare di nuovo la malattia oppure no, però saranno agenti di contagio per gli altri gatti che gli sono vicini.

Herpes virus felino: prevenzione

Per prevenire nel miglior modo possibile l'herpes virus felino, dovremo seguire il calendario dei vaccini del gatto e ripetere la dose ogni anno, diminuendo così le possibilità di contagio. Inoltre, sarà molto importante usare delle misure di igiene adeguate quando l'animale vive in casa, in un rifugio o in un gattile per evitare che si contagino gli altri gatti.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Herpes virus felino - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie virali.

Scrivi un commento su Herpes virus felino - Sintomi e trattamento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Herpes virus felino - Sintomi e trattamento
1 di 5
Herpes virus felino - Sintomi e trattamento

Torna su